Frittata piemontese al salame

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Frittata piemontese al salame
Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 1
Costo Basso

Presentazione

Un secondo piatto o se tagliata a quadrotti, un ottimo antipasto.
E' una ricetta tipicamente regionale (piemontese), ma si può usare un altro salame artigianale. Ingredienti per 4 persone.

Categoria: Secondi

uovo 8 uova
salame 100 g di salam d'la duja (o altro salame artigianale morbido)
burro 50 g di burro
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Pelare e tagliare il salame (è molto sbricioloso) a fettine sottili. Sciogliere 40 g di burro in una larga padella antiaderente con il manico.
Unire le fettine di salame e rosolarle da entrambi i lati.
Intanto sgusciare le uova in una ciotola, unire un pizzico di sale e un'abbondante macinata di pepe nero. Sbattere con una frusta e amalgamare bene tuorli ed albumi.
Versare le uova sbattute nella padella distribuendole su tutto il fondo e cuocere a fuoco dolce, rassodandole e scuotendo di volta in volta la padella dal manico.
Girare la frittata ottenuta con un coperchio e depositarla su un piatto.
Sciogliere il restante burro nella padella e far scivolare la frittata portandola a fine cottura a fuoco dolce.
Servire su un piatto di servizio tiepida.
Buon appetito!

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche