Tartufi di ricotta e cioccolato

4,7/5 Vota
Su un totale di voti: 330
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Tartufi di ricotta e cioccolato
  Photo credits:
Tempo 45 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

I tartufi di ricotta e cioccolato sono dei dolcetti deliziosi e molto eleganti.

Sono semplici da realizzare e non prevedono cottura: l'impasto è a base di biscotti tritati ed amalgamati alla ricotta fresca.
Dopodiché, per renderli irresistibili e golosi, li abbiamo ricoperti con cioccolato fuso e lasciati raffreddare in frigorifero.

Per soddisfare tutti i gusti abbiamo preparato tre varianti utilizzando il cioccolato bianco, al latte e fondente: spariranno davvero in un attimo!

Lasciati tentare da questo dessert finger food, non perdere la nostra video ricetta!

 

Categoria: Dolci

biscotti 200 g di biscotti
ricotta 100 g di ricotta vaccina
PER LA COPERTURA PER LA COPERTURA
cioccolato bianco 100 g di cioccolato bianco
cioccolato al latte 100 g di cioccolato al latte
cioccolato fondente 100 g di cioccolato fondente

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare i Tartufi di ricotta e cioccolato

Tartufi di ricotta e cioccolato - Passaggio 1
Tartufi di ricotta e cioccolato - Passaggio 2

Per realizzare l'impasto di questi dolcetti, tritiamo abbastanza finemente i biscotti in un mixer, trasferiamoli in un contenitore capiente e uniamovi la ricotta fresca [1]. Amalgamiamo questi ingredienti, dapprima con un cucchiaio o una spatola e poi qualche minuto con le mani [2]. Deve risultare facilmente lavorabile e non appiccicoso.

Tartufi di ricotta e cioccolato - Passaggio 3
Tartufi di ricotta e cioccolato - Passaggio 4

Prendiamo poco impasto per volta e formiamo delle palline [3].
Disponiamole su un piatto e mettiamo a riposare in frigorifero per circa 30 minuti [4].

Tartufi di ricotta e cioccolato - Passaggio 5
Tartufi di ricotta e cioccolato - Passaggio 6

Facciamo sciogliere il cioccolato, a bagnomaria o nel forno a microonde, quindi immergiamovi uno alla volta i nostri tartufini in modo da ricoprirli in modo uniforme, aiutandoci con un cucchiaio o delle pinze [5]. Appoggiamoli su una gratella e poi mettiamoli in frigorifero a solidificare per almeno un'oretta [6]. Noi abbiamo optato per tre versioni utilizzando il cioccolato bianco, al latte e fondente.

Conserviamo il frigorifero fino al momento di servirli.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 330, Media voti: 4.7

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Per una presentazione molto elegante, portate in tavola i tartufi in pirottini di carta. 

    Per quale occasione

    Piccoli dessert fingerfood da servire a fine pasto o durante una serata tra amici.

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (6)

    Anna
    venerdì 27 settembre 2019

    Ciao Laura, è una ricetta davvero semplice ma d' effetto. Volevo chiederti se la ricotta può essere sostituita da un altro formaggio morbido,e se si può aggiungere della granella di frutta secca ,o qualche amarena al centro?

    Rispondi
    Laura Rossi
    ha scritto: venerdì 27 settembre 2019

    Ciao Anna! :) potresti sostituire con philadelphia o mascarpone, la granella potresti certamente aggiungerla già all'impasto, oppure aggiungerla al cioccolato fuso e poi ricoprirli. Ottima idea quella dell'amarena aggiunta al centro, non vorrei però che usando un altro formaggio l'impasto uscisse più morbido e quindi avresti difficoltà a inserirla. Facci sapere :)

    Rispondi
    Ester Arena
    lunedì 25 marzo 2019

    No ancora

    Rispondi
    GIOVANNA SECCI
    domenica 3 marzo 2019

    Si può sostituire la ricotta con lo yogurt greco o un formaggio spalmabile? Grazie

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: domenica 3 marzo 2019

    Sì Giovanna

    Rispondi
    Maria Grazia Bentivoglio
    venerdì 1 marzo 2019

    Delicati buoni

    Rispondi