Rotolo di frittata

Il rotolo di frittata è un secondo piatto veloce che noi abbiamo farcito con spinaci, formaggio e mortadella. Così facile che si presta benissimo per cena.
4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 72
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Il rotolo di frittata farcito con spinaci, formaggio e mortadella è un secondo piatto veloce, facilissimo e che si presta benissimo ad essere preparato insieme ai vostri bambini!
Basta preparare una frittata sottile utilizzando una teglia rettangolare, farcire e arrotolare!

La sua semplicità ci è amica e ci viene in aiuto nel momento in cui dovessero mancare idee per la cena o quando il tempo stringe!

Essendo però molto gradevole anche alla vista, oltre che al palato, il rotolo di frittata può elevarsi di buon grado anche a pietanza per il pranzo in famiglia della domenica o, ancora, essere utilizzato come idea per un buffet.

In questo ultimo caso il consiglio è di preparare due rotoli più piccoli in modo da avere dei bocconcini più facilmente consumabili anche in una cena in piedi!

Categoria: Secondi

spinaci 300 g spinaci freschi in foglie
prosciutto cotto 100 g mortadella a fette (o prosciutto cotto)
fontina 120 g formaggio tipo Edam semi stagionato a fette (o groviera o fontina)
uovo 6 uova medie
parmigiano 40 g parmigiano reggiano grattugiato
rosmarino 1 cucchiaino di rosmarino tritato
sale e pepe q.b. sale e pepe
noce moscata q.b. noce moscata

Preparazione

Come fare il Rotolo di frittata agli spinaci

Rotolo di frittata - p1
Rotolo di frittata - p2

Lavate gli spinaci, centrifugateli (o asciugateli per bene con della carta assorbente) e metteteli in una padella con l'aglio e l'olio [1]: coprite con un coperchio e fate cuocere per 8-10 minuti. Spegnete e fate raffreddare.
Accendete il forno a 180 °C. Sbattete le uova in una terrina insieme a 2 pizzichi di sale, abbondante pepe, un pizzico di noce moscata, il rosmarino e il parmigiano [2].

Rotolo di frittata - p3
Rotolo di frittata - p4

Oliate una pirofila rettangolare di 34x25 cm e rivestitela di carta forno, quindi versateci il composto di uova [3] e fate cuocere per 10-12 minuti.
Sfornate, attendete 10 minuti, quindi spostate la frittata (con il foglio di carta forno) su un piano e disponete gli spinaci su tutta la superficie [4].

Rotolo di frittata - p5
Rotolo di frittata - p6

Adagiate ora la mortadella sopra gli spinaci [5].
Terminate con il formaggio [6]

Rotolo di frittata - p7
Rotolo di frittata - p8

Arrotolate la frittata formando un rotolo stretto [7].
Chiudete il rotolo nella carta forno [8] e fate cuocere per altri 10-15 minuti. Sfornate, fate appena intiepidire e servite il vostro rotolo di frittata agli spianaci con cuore filante!

 

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 72, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Il rotolo di frittata si conserva in frigorifero per 3 giorni ben sigillato con pellicola o chiuso in un contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione.

    Se volete ottenere un rotolo bello esteticamente oltre che di indiscutibile bontà, consiglio di ribaltare la frittata su un altro foglio di carta forno non appena la spostate dalla pirofila di cottura: il rosmarino unito all'impasto sarà così ben visibile sulla parte esterna del rotolo una volta completato.

    Il rotolo di frittata con spinaci è buonissimo sia con un ripieno caldo che freddo: in questa seconda versione è perfetto, per esempio, se farcito con un formaggio morbido come la ricotta (da spalmare sul rotolo condita con olio, sale e pepe) e spinacini freschi, oppure ancora con robiola aromatizzata con un trito fresco di rosmarino, salvia e prezzemolo e zucchine grigliate.

    Al posto della mortadella potete usare del prosciutto cotto o del salame (tipo Milano). Sconsigliamo invece di utilizzare salumi come lo speck o il prosciutto crudo perchè si avrebbero maggiori difficoltà al momento del taglio, a meno che li utlizziate a dadini.

    Potete inoltre sostituire il formaggio Edam con groviera, fontina, scamorza o provola.

    Se non avete il rosmarino, o semplicemente se preferite, potete usare prezzemolo tritato, un trito di aromi misi, semi di finocchio o anche semi di papavero.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche