Menù di Natale facile e veloce

Photo credits:

Natale è sempre più vicino e con esso l'ansia da regali! Ma c'è un domanda importante a cui trovare risposta: cosa prepareremo per la cena della Vigilia e per il pranzo del 25 dicembre

Per qualsiasi occasione si tratti, il menù delle festività deve essere curato in ogni particolare, per soddisfare tutte le richieste e tutti i palati, in modo che nessuno debba rinunciare ad assaggiare qualche piatto.

In questa sezione ecco per voi un menù di Natale facile e veloce, completo di tutte le portate, dall'antipasto al dolce. Questa è una proposta che può essere integrata con altri piatti trovati nelle sezioni dedicate al Natale, in modo da portare in tavola piatti diversi, ma sempre facili da realizzare.
 

Torta salata a spirale

Torta salata a spirale

La torta salata a spirale è un antipasto perfetto da servire durante le festività natalizie, facile e veloce e può essere farcito con gli ingredienti desiderati.
Noi abbiamo scelto provola e speck, ma volendo si può utilizzare la scamorza, la fontina tagliata a fettine piccole, il prosciutto cotto o la mortadella.
Generalmente tutti i piatti in cui si utilizza la pasta sfoglia sono molto facili da fare, non serve troppa dimestichezza, basta seguire i nostri passaggi!
Un'alternativa? La torta salata con broccoli e salsiccia!

Ingredienti per una torta salata:
- 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare
- q.b. provola affumicata a fette
- q.b. speck a fette
- 2 tuorli d'uovo
- q.b. semi di papavero

Preparazione:

Dividiamo il nostro rotolo di pasta sfoglia in tre strisce rettangolari uguali.
Farciamo ogni striscia con le fette di provola affumicata e speck, spennellando poi i bordi con i tuorli. Richiudiamo i bordi, sigillandoli per bene. Componiamo la nostra spirale arrotolando su se stesse le strisce.
Spennelliamo la superficie con il tuorlo d'uovo rimanente, spolveriamo con i semi di papavero ed inforniamo a 180° in forno preriscaldato per 30-40 minuti.

Tutti i dettagli e i consigli nella nostra video ricetta!

Cannelloni vegetariani

Cannelloni vegetariani

I cannelloni vegetariani sono una variante dei classici cannelloni di carne o quelli con ricotta e spinaci: sono davvero semplici da fare, basterà infatti far cuocere tutte le verdure per poi unirle alla besciamella. Assemblarli sarà poi un gioco da ragazzi! Perfetti per chi non mangia carne, possono essere preparati anche con altre verdure rispetto a quelle indicate nella ricetta: broccoletti, cavolfiore, carote.

Ingredienti per 4 persone:
- 500 g di fogli di pasta fresca per lasagne
- 250 g di cipolla affettata
- 250 g di zucchine
- 250 g di peperoni misti a cubetti
- 250 g di melanzane a cubetti
- 120 g di burro
- 120 g di farina
- 1 l di latte
- olio extravergine di oliva q.b.
- sale e pepe q.b.
- noce moscata q.b.
- 30 g di parmigiano grattugiato + q.b. per spolverare

Preparazione:

Prepariamo la besciamella seguendo i passaggi nella ricetta. Tagliamo tutte le verdure a pezzettini e, dopo aver soffritto la cipolla in una padella con dell'olio, aggiungiamole, facendo cuocere per 10 minuti. Saliamo e pepiamo. A cottura ultimata aggiungiamo le verdure alla besciamella, tenendone da parte la quantità giusta per fare uno strato da stendere nella teglia e uno strato per ricoprire i cannelloni. Ungiamo la pirofila con dell'olio e vi stendiamo un po' di besciamella: disponiamo su ogni sfoglia una striscia di verdure per tutta la larghezza. Arrotoliamo sul lato più corto fino a creare un vero e proprio cannellone e continuaimo per tutta la sfoglia. Ricopriamo con la besciamella tenuta da parte e cuociamo a 200° per circa 20 minuti.

Tutti i dettagli e consigli nella nostra video ricetta!

Polpettone di tonno

Polpettone di tonno

Il polpettone di tonno è un secondo piatto facile e veloce da preparare: tutti gli ingredienti vengono infatti mischiati e compattati dando una forma classica a polpettone. Il ripieno può variare in base ai gusti: si può per esempio aggiungere del salmone, della scamorza o del taleggio. Il polpettone di tonno può essere preparato il giorno prima e poi fatto cuocere poco prima di servirlo. Un'alternativa? Il polpettone di carne!

Ingredienti per 5 persone:
- 380 g di tonno sott'olio
- 500 g di patate lesse
- 1 uovo
- 100 g di parmigiano grattugiato
- 100 g di fontina
- 20 g di capperi sott'aceto
- q.b. sale e pepe
- q.b. pangrattato

Preparazione:

Lessiamo le patate in abbondante acqua leggermente salata e riduciamole in purea.
In una ciotola uniamo la purea di patate, il tonno in scatola, l'uovo e il parmigiano grattugiato, la fontina, i capperi, sale e pepe. Su un foglio di carta da forno distribuiamo un po' di pangrattato e versiamovi il composto lavorandolo con le mani dandogli una forma regolare. Cospargiamo un po' di pangrattato anche sulla superficie del polpettone, e avvolgiamo la carta da forno compattando per bene. Cuociamo a 200° per circa 40 minuti.

Tutti i dettagli e consigli nella nostra video ricetta!

Panna cotta al cioccolato

Panna cotta al cioccolato

La panna cotta al cioccolato è un dessert facilissimo da fare, perfetto per chi non è così esperto nel preparare dolci. Servono pochissimi ingredienti, come panna, zucchero, cioccolato e gelatina in fogli. Munitevi di stampini monoporzione, meglio se quelli in alluminio così è più semplice poi sformarli. Un'alternativa? La panna cotta al caffè!

Ingredienti:
- 500 ml di panna fresca
- 120 g di zucchero semolato
- 200 g di cioccolato fondente
- 10 g di gelatina in fogli

Preparazione:

Lasciamoli in ammolo almeno 10 minuti in acqua fredda i fogli di gelatina. Intanto in un pentolino uniamo la panna fresca e lo zucchero semolato portando ad ebollizione: a questo punto spegniamo il fuoco e aggiungiamo il cioccolato tagliato a pezzetti. Mescoliamo con una frusta a mano.
Strizziamo la gelatina e aggiungiamola alla panna, mescolando per farla sciogliere. Versiamo il composto in stampini monoporzione in alluminio. 
Lasciamo intiepidire a temperatura ambiente, e facciamo raffreddare in frigorifero per almeno 2 ore.

Tutti i dettagli e consigli nella nostra video ricetta!

Vini da abbinare

Il menu è praticamente pronto per essere gustato, accompagnato magari da un bel vino rosso.
Per arricchire il tutto apparecchiate la vostra tavola con una tovaglia rossa o con dei toni di blu. Ottima idea quella di aggiungere degli angioletti come segna posto magari donandoli ai vostri invitati.
A questo punto non vi resta che gustarvi il vostro menù di Natale.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Salva nel tuo Ricettario

Hai domande o vuoi lasciare un commento?