Menù dell'Immacolata

Menù dell'Immacolata
Photo credits:

La festa dell'Immacolata che cade l'8 dicembre dà il via ai festeggiamenti natalizi: questo giorno, sia che capiti in settimana che nel weekend, rappresenta un'occasione per stare in compagnia e gustarsi un buon pranzo tutti insieme con il sottofondo di musiche natalizie. 

L'8 dicembre è anche il giorno in cui molti di noi iniziano a preparare l'albero di Natale, magari concedendosi qualche dolcetto fatto in casa tra un addobbo e l'altro. 
Per celebrare questa festa, c'è chi decide di proporre un menù leggero a base di pesce, per non appesantirsi troppo in previsione delle lunghe festività.

Chi invece sceglie proprio questo giorno per trascorrere tante ore in cucina e preparare antipasti, primi e secondi a base di carne con cui stupire i commensali. 
Noi vi proponiamo un menù dell'Immacolata composto da un antipasto a base di funghi, un primo e un secondo a base di carne e un dolce tipico della tradizione natalizia. In ogni sezione trovate però anche delle varianti, in modo che possiate davvero sbizzarrirvi!

Con i nostri consigli non sarà necessario passare troppe ore ai fornelli, ma il risultato sarà sicuramente assicurato. 

Antipasto: budino caldo ai funghi secchi

Il budino caldo ai funghi secchi è un antipasto autunnale facilissimo da preparare e perfetto da servire con crostini di pane, accompagnato da un buon bicchiere di prosecco.
I funghi sono un must durante le stagioni più fredde e questa preparazione ve li farà gustare in un modo diverso dal solito.
Dal sapore delicato e particolare, il budino caldo ai funghi secchi è perfetto da preparare durante le festività natalizie. 

Ingredienti per 4 persone:
- 20 g di funghi secchi
- 30 g di parmigiano grattugiato
- 250 g di panna
- 20 g di cipolla tritata
- 2 prese di rosmarino tritato
- 4 uova intere
- pane per crostini
- q.b. sale e olio extra vergine

Preparazione:
Facciamo soffriggere la cipolla tritata poi aggiungiamo i funghi, il rosmarino e facciamo rosolare.
Dopodiché trasferiamo in un mixer, uniamo la panna, le uova, il parmigiano ed un pizzico di sale, e frulliamo il tutto.
Versiamo il composto ottenuto in stampini monoporzione precedentemente imburrati.
Posizioniamoli in una teglia riempita per metà d'acqua calda e cuociamoli così in forno per 25-30 minuti a 150°. Serviamoli insieme a una fettina di pane abbrustolito con un filo d'olio in padella.

Per una spiegazione più approfondita guarda il video della nostra ricetta.

Primo: cannelloni di carne

I cannelloni di carne sono un primo piatto gustoso a base di pasta fresca all'uovo ripiena di ragù bianco, sormontata da besciamella, sugo di pomodoro e parmigiano grattugiato.
Resi ancora più gustosi dall'aggiunta della salsiccia, accompagnano perfettamente i pranzi natalizi a base di carne.
Se volete optare per uan versione più leggera, ecco la ricetta dei cannelloni ricotta e spinaci!

Ingredienti per 4 persone:
- 250 g di sfoglie fresche per lasagne
- 350 g di salsiccia privata del budello
- 400 g di carne tritata
- 2 scalogni tritati
- 2 foglie di alloro
- 50 ml di vino rosso
- 50 g di parmigiano grattugiato + q.b.
- 2 uova
- q.b. besciamella
- q.b. passata di pomodoro
- q.b. olio extra vergine
- q.b. sale e pepe

Preparazione:
In una padella facciamo soffriggere lo scalogno tritato, e le foglie di alloro, poi uniamo la salsiccia, privata del budello, e la carne macinata. Mescoliamo e spezzettiamo la salsiccia, lasciando cuocere qualche minuto. Poi sfumiamo con il vino rosso e aggiustiamo di sale e pepe. Facciamo cuocere ancora una decina di minuti poi togliamo dal fuoco e lasciamo raffreddare.
Eliminiamo le foglie di alloro, trasferiamo la carne in una boule e vi uniamo il parmigiano e le uova. Mescoliamo per far amalgamare il tutto.
Dopodiché prendiamo una pirofila, la ungiamo sul fondo e versiamo un po' di besciamella.
Su ogni sfoglia di pasta versiamo un po' di ragù bianco sul lato corto e delicatamente arrotoliamo per ottenere i nostri cannelloni. Li disponiamo nella teglia, li ricopriamo con la besciamella e la passata di pomodoro, e ultimiamo con una spolverata di parmigiano e un filo d'olio. Cuociamo in forno a 190° per circa 20 minuti.

Per seguire tutti i passaggi e provare a preparare anche la besciamella fatta in casa non perderti la videoricetta di questo piatto.

Secondo: polpettone ripieno

Il polpettone ripieno è un secondo piatto a base di carne con una farcitura di spinaci lessati e fontina, cotto in forno con rosmarino.
Servito accompagnato da un contorno di patate al forno o verdure, è perfetto da portare in tavola durante le festività natalizie.
La preparazione è molto semplice: tutti gli ingredienti sono infatti mescolati tra di loro e aromatizzati con parmigiano grattugiato. Su Ricetta.it trovi anche il polpettone vegetariano!

Ingredienti per 4 persone:

500 g di carne tritata mista
150 g di prosciutto cotto tritato
70 g di parmigiano grattugiato
q.b. sale e pepe
1 uovo
300 g di spinaci lessati
2 spicchi di aglio
2/3 rametti di rosmarino
200 ml di vino bianco

Preparazione:
Per preparare il polpettone di carne iniziamo a lessare gli spinaci per qualche minuto in acqua salata, per poi, una volta ammorbiditi, scolarli e metterli da parte. In una boule uniamo la carne, il prosciutto cotto tritato, il parmigiano grattugiato, sale e pepe e l'uovo, mischiando per bene con le mani. Prendiamo un foglio di carta da forno e adagiamovi la carne, compattandolo con le mani e schiacciandola. Adagiamo gli spinaci, la fontina tagliata a piccoli pezzi e richiudiamo con la carne, aiutandoci con la carta da forno. Mettiamo ora il polpettone in una pirofila con due rametti di rosmarino, l'aglio, e vi versiamo il bicchiere di vino bianco e cuociamo in forno ventilato a 180° per 30-35 minuti. 

Per non perdervi nessun passaggio, seguite la nostra video ricetta!

Dolce: pandoro farcito con crema al mandarino

Il pandoro farcito con crema al mandarino è un modo alternativo di servire questo dolce classico: la crema al mandarino si prepara proprio come una crema pasticcera e viene aromatizzata poi dal succo e dalla scorza di questo agrume profumato.
Noi l'abbiamo utilizzata anche per preparare il tiramisu al mandarino.

Ingredienti per 8 persone:

4 tuorli
110 g di zucchero + 50 g
scorza grattugiata di 2 mandarini biologici
50 g di farina 00
300 ml di latte
100 ml di succo di mandarino fresco e filtrato
400 ml di panna
1 pandoro
zucchero a velo
frutti di bosco per decorare

Preparazione:

Iniziamo a preparare la crema al mandarino: uniamo a freddo i 4 tuorli d'uovo con 110 g di zucchero e amalgamiamoli per bene con una frusta a mano. Continuando a mescolare aggiungiamo la farina e il succo di mandarino, il latte e la scorza grattugiata dei mandarini. A questo punto portiamo a bollore la crema, cuocendola per qualche minuto, continuando a mescolare. Lasciamo raffreddare completamente e a parte montiamo la panna montata, che andremo poi a unire alla crema al mandarino. Tagliamo il pandoro a fette nel senso della larghezza e farciamo ogni strato con la crema.

Per tutti i dettagli, non perdere la nostra video ricetta!

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Salva nel tuo Ricettario

Hai domande o vuoi lasciare un commento?