Mostaccioli

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 213
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Mostaccioli
  Photo credits:
Tempo 120 min
Difficoltà Facile
Porzioni 10
Costo Basso

Presentazione

I Mostaccioli, chiamati anche Mustaccioli o Mustacciuoli, sono dei pasticcini tipici della tradizione natalizia campana, preparati con un impasto a base di cacao e spezie e ricoperti di cioccolato.

Caratterizzati da una tradizionale forma a rombo, sono privi di uova, latte e grassi, profumatissimi, grazie al mix di spezie, e perfetti come regalo gastronomico di Natale. La loro consistenza morbida si sposa perfettamente con la croccantezza dello scrigno di cioccolato che li avvolge e li protegge, permettendo di conservarli anche per oltre un mese. 

I mostaccioli, insieme agli struffoli, ai roccoco e tanti altri dolci, fanno parte di quelle prelibatezze napoletane che caratterizzano il periodo tra Natale e Capodanno

Come per tutte le ricette, ne esistono diverse versioni, soprattutto nella scelta delle spezie da inserire. La preparazione, però è sempre facile e veloce: si mischiano tutti gli ingredienti creando un panetto morbido da cui si ricavano poi, con delle formine a rombo o con un coltello, questi deliziosi biscottini. Una cottura veloce in forno, ed ecco pronti i mostaccioli! 

Se si desiderano morbidi, infatti, non bisogna superare i 10-12 minuti di cottura; diversamente, se si preferiscono più croccanti, è possibile aumentarla di 5-10 minuti. 

Ecco la ricetta originale campana per dei mostaccioli morbidi e fatti a regola d'arte!

Cosa ci serve per la ricetta:

Stampo a rombo >>

Categoria: Dolci

farina 500 g di farina 0
zucchero 270 g di zucchero semolato
farina di mandorle 170 g di mandorle tritate finemente o farina di mandorle
cacao 25 g di cacao amaro
5 g di pisto (mix di spezie) 5 g di pisto (mix di spezie)
3 g di ammoniaca per dolci 3 g di ammoniaca per dolci
arancia 220-250 g di acqua (o succo d’ arancia)
arancia la scorza grattugiata di un’ arancia
cioccolato fondente 500 g di cioccolato fondente

Preparazione

Come fare i Mostaccioli

Mostaccioli p1
Mostaccioli p2

Preparate l’impasto: in una terrina o nella planetaria, versate la farina, le mandorle, lo zucchero, il cacao, le spezie, l’ammoniaca e la scorza d’arancia [1].
Aggiungete i liquidi (acqua o succo d’arancia, o entrambi) man mano che iniziate a lavorare l’impasto così da potervi regolare con la sua consistenza. Dovrà risultare morbido ma ben sodo [2].

Mostaccioli p3
Mostaccioli p4

Formate una palla, avvolgetela con pellicola e fate riposare almeno 30 minuti [3].
Trascorso questo tempo, stendete l’impasto con un matterello su un piano di lavoro ben infarinato. Dategli uno spessore di circa 8 mm, massimo 1 cm [4].

Mostaccioli p5
Mostaccioli p6

Formate i mostaccioli ritagliandoli con il classico stampo a rombo o, in alternativa, tagliandoli a mano con ogni lato di 5-6 cm [5].
Posizionateli su una leccarda rivestita di carta da forno, ben distanti fra loro [6].

Mostaccioli p7
Mostaccioli p8

Infornateli a 180° per circa 12 minuti, dovranno essere ancora morbidi, e non dorati [7].
Fateli raffreddare copletamente e nel frattempo fondete a bagnomaria il cioccolato tritato, quindi glassate i mostaccioli distribuendolo in modo uniforme. Fateli asciugare bene, quindi conservateli in una scatola di latta o in un sacchetto per alimenti [8].

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 213, Media voti: 4.6

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Se non vi piacciono le mandorle potete ometterle sostituendoli con la farina. Se preferite, potete aggiungere del succo d’arancia da miscelare all’acqua.

    È indispensabile lasciar riposare l’impasto per almeno 30 minuti prima di utilizzarlo.

    Se volete preparare il pisto in casa potete miscelare in egual misura cannella noce moscata e chiodi di garofano. 

    I mostaccioli si conservano per un 2-3 settimane.

    Per quale occasione

    Da preparare durante le festività natalizie

    Hai provato la ricetta o hai domande?
    Commenti degli utenti (10)

    Angelico Giovanna
    mercoledì 9 dicembre 2020

    Buongiorno, una volta cotti i mostaccioli bisogna aspettare che si raffreddino o si possono già glassare? Grazie mille

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 9 dicembre 2020

    Buongiorno Giovanna, falli prima raffreddare completamente 😊

    Rispondi
    Mariolina Paneccasio
    lunedì 7 dicembre 2020

    al posto della farina 0 si puo mettere quella di manitoba?e al posto della farina di mandole la farina normale? e quanti grammi?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 7 dicembre 2020

    Ciao Mariolina ti consigliamo di seguire la ricetta originale 😊

    Rispondi
    Adriana
    domenica 6 dicembre 2020

    Ciao l'ammoniaca si può sostituire col lievito normale?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: domenica 6 dicembre 2020

    Ciao Adriana puoi usare 8 g di lievito per dolci 😊

    Rispondi
    Cloe
    domenica 6 dicembre 2020

    È un idea favolosa, escono bellissime😋

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: domenica 6 dicembre 2020

    😊💖

    Rispondi
    Stefania
    domenica 6 dicembre 2020

    Questi mostaccioli sembrano deliziosi e vorrei provarli. Non ho a disposizione l'ammoniaca per dolci, vorrei sapere se possa essere sostituita con qualche altro ingrediente. Grazie!

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: domenica 6 dicembre 2020

    Ciao Stefania puoi usare 8 g di lievito per dolci 😊

    Rispondi