Polpettone di tonno

4/5 Vota
Su un totale di voti: 2
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Polpettone di tonno
Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Il polpettone di tonno è uno squisito e invitante secondo piatto, ideale da servire in alternativa al classico polpettone di carne.
Sfizioso, nutriente e genuino: siamo certi che conquisterà grandi e piccoli al primo assaggio!

Uno dei punti forti di questo piatto è la sua incredibile semplicità e la facilità con il quale si prepara. Se si opta per il pesce in scatola il tutto diventa ancor più veloce e piacevole. Una pietanza dal sapore fresco e prelibato da servire magari con una fresca insalata di stagione. Il successo è assicurato!

Non ci resta che scoprire subito come fare il polpettone di tonno in casa!

Categoria: Secondi

tonno in scatola 400 g di tonno in scatola
patata 400 g di patate
uovo 1 uovo
parmigiano 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
erba cipollina q.b. erba cipollina
sale e pepe q.b. sale e pepe
pangrattato q.b. pangrattato
olio q.b. olio extravergine d'oliva

Preparazione

Come fare il Polpettone di tonno

Per preparare un ottimo polpettone di tonno, dobbiamo per prima cosa lavare accuratamente le patate e lessarle in abbondante acqua leggermente salata per circa 30 minuti.

Non appena le patate sono ben cotte, sbucciamole quando sono ancora calde e riduciamole in purea con l'ausilio di uno schiaccia-patate. In alternativa possiamo utilizzare una semplice forchetta.

In una ciotola uniamo la purea di patate con un uovo e amalgamiamo insieme fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo uniamo anche il tonno in scatola precedentemente scolato dall'olio in eccesso e spezzettato con una forchetta. Profumiamo e insaporiamo il tutto con l'erba cipollina tritata, sale e pepe a piacimento.

Lavoriamo tutti gli ingredienti con un cucchiaio per ottenere un impasto ben sodo e, con esso, formiamo il classico polpettone dalla forma allungata. Nel farlo, possiamo inumidirci leggermente le mani con dell'acqua, in tal modo sarà più semplice dargli una forma regolare senza che il composto si attacchi alle dita.

Ricopriamo l'intero polpettone di tonno con il pangrattato e riponiamo il frigorifero a riposare per 30 minuti. Trascorso il tempo, riponiamolo in una leccarda, condiamolo con dell'olio extravergine e ricopriamolo interamente con la carta da forno.

Cuociamo il polpettone di tonno nel forno preriscaldato a 200° per 30 minuti, in modo tale che risulti ben dorato e leggermente croccante in superficie. Lasciamolo intiepidire, dopodiché tagliamolo fette e serviamolo ai nostri ospiti con una fresca insalata di pomodori, lattuga e olive!

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 2, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Possiamo prepararlo secondo innumerevoli varianti, arricchendo l'impasto con delle olive tritate e dei capperi. Per un tocco di golosità in più, aggiungiamo dei fiocchi di maionese come decorazione.

    Per quale occasione

    Ottimo come pietanza da accompagnare a delle verdure, oppure da servire come antipasto.

    Vino da abbinare

    Possiamo abbinare a questo piatto un vino bianco fermo, come l'eccellente Val d’Arbia DOC bianco o l'Erice DOC Catarratto.