Pandorini di Natale

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 103
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pandorini di Natale
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

I pandorini di Natale, profumati, facili e veloci, sono una versione mini e molto scenografica del tradizionale pandoro di Natale

Sono anche una soluzione per chi vuole cimentarsi nella preparazione di un classico delle festività natalizie senza però utilizzare il lievito madre o adottare la tecnica della sfogliatura dell’impasto tipica di questo grande lievitato.

Per realizzare i pandorini serviranno gli stampi con la tipica forma a stella, disponibili in alluminio o silicone.

Ottimi anche farciti: basterà tagliarli a fettine in senso orizzontale e scegliere una crema adatta, come quella pasticcera, Nutella o anche marmellata. Oppure, per una versione diversa dal solito e perfetta per i bambini, si potrebbe far colare dall'alto una ganache al cioccolato e decorarli poi con granella di zucchero o codette colorate.

Il nostro impasto, che prevede un'emulsione a base di scorza di arancia, miele, vaniglia e rum, ha un sapore dolce può essere arricchito con gocce di cioccolato fondente o bianco o frutti rossi essiccati. Canditi e uvetta sono sempre bene accetti; si possono quindi personalizzare con ripieni diversi ogni volta.

Cosa ci serve per la ricetta:

Impastatrice Klarstein 5L >>

Stampi per Pandorini >>

Categoria: Dolci

PER L'IMPASTO PER L'IMPASTO
farina manitoba 270 g di farina Manitoba
acqua 75 g di acqua a temperatura ambiente
zucchero 70 g di zucchero semolato
burro 80 g di burro a temperatura ambiente
cioccolato bianco 30 g di cioccolato bianco
panna 60 g di panna fresca a temperatura ambiente
lievito di birra 7 g di lievito di birra fresco (o 3 g di lievito di birra secco)
uovo 1 uovo grande
miele 1 cucchiaino di miele di acacia
sale 5 g di sale
PER L'EMULSIONE AROMATICA PER L'EMULSIONE AROMATICA
arancia buccia di 1 arancia
miele un cucchiaio di miele
estratto di vaniglia 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
rum 1 cucchiaio di rum
PER DECORARE PER DECORARE
zucchero a velo q.b. zucchero a velo

Preparazione

Come fare i Pandorini di Natale

La prima cosa da fare è preparare in anticipo l’emulsione: in una ciotolina miscelate la buccia grattugiata dell’arancia, il miele, la vaniglia e il rum.
Coprite con pellicola e fate riposare per 4-5 ore.

Pandorini di natale - P1
Pandorini di natale - P2

Nella ciotola della planetaria versate la farina, aggiungete l’acqua, il lievito sbriciolato, la panna, il miele e lo zucchero. Impastate per qualche istante, quindi aggiungete gli aromi [1].
Lavorando a velocità media aggiungete anche l’uovo leggermente sbattuto, portate l’impasto a una buona incordatura e solo allora aggiungete il cioccolato bianco fuso e freddo. L'impasto sarà pronto in circa 25-30 minuti, considerando la velocità media di una planetaria. Se temete che si surriscaldi troppo, potete lavorare e fermarvi per un minuto ogni 5-6 minuti, così da mantenere l’impasto a una temperatura costante.

Quando il cioccolato sarà completamente assorbito unite anche il burro morbido un pezzetto alla volta.
Aggiungete il sale e incordate perfettamente l’impasto fino a quando non sarà elastico, lucido, liscio e non appiccicoso [2]. Formate una palla e fate lievitare coperta da pellicola per circa 4 ore a temperatura ambiente.

Pandorini di natale - P3
Pandorini di natale - P4

Una volta lievitato, rovesciate delicatamente l’impasto su un piano di lavoro, fate delle pieghe a portafoglio [3].
Ricavate quindi 12 pezzetti uguali da cui formerete delle palline dalla superficie liscia [4].

Pandorini di natale - P5
Pandorini di natale - P6

Posizionate le palline nello stampo per pandorini, con la parte della chiusura rivolta verso l’alto [5]. Fate lievitare nuovamente i pandorini fino a quando non raggiungeranno il bordo dello stampo (circa 4 ore).
Cuocete i pandorini in forno ventilato caldo a 175° per 25-30 minuti, controllando che non si scuriscano troppo. Sfornateli e dopo circa 5 minuti tirateli fuori dallo stampo. Fateli raffreddare e decorateli con abbondante zucchero a velo [6].

 

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 103, Media voti: 4.6

    Torna alla Ricetta

    Per quale occasione

    Ottimi da preparare per le festività natalizie!

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?
    Commenti degli utenti (20)

    Monia
    martedì 5 gennaio 2021

    Scusi, un’ altra domanda.. c è scritto di far riposare gli aromi x 4/5 ore, ma subito dopo di metterli nell impasto con la farina .... devo aspettare le 4 ore per aggiungerlo? Grazie 😉

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: martedì 5 gennaio 2021

    Prepari gli aromi 4/5 ore prima e poi li utilizzi per l'impasto

    Rispondi
    Monia
    martedì 5 gennaio 2021

    Buongiorno, Che tipo di panna bisogna usare?? Fresca liquida o da montare?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: martedì 5 gennaio 2021

    Entrambe vanno bene 😊

    Rispondi
    Monia
    ha scritto: martedì 5 gennaio 2021

    Grazie mille 😉

    Rispondi
    Sara
    venerdì 18 dicembre 2020

    Ancora io, scusami Io ho 4 stampi per pandorini da 70gr. Per non dimezzare tutte le dosi, posso fare le 12 palline, metterle in freezer e poi Quando decido di tirarle fuori farle scongelare facendo fare quindi l’ultima lievitazione negli stampini?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 18 dicembre 2020

    Non dimezzare le dosi, fai due infornate

    Rispondi
    Sara
    ha scritto: venerdì 18 dicembre 2020

    Però una volta fatte le palline C’è scritto che devono lievitare 4 ore negli stampini.. finché sono “occupati“ dalla lievitazione e infornata dei primi 4, le altre 8 palline come le tratto per tutto il tempo che devo attendere?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 18 dicembre 2020

    Puoi metterle in frigo e farle rinvenire a temperatura ambiente per mezz'ora prima di metterle negli stampi

    Rispondi
    Sara
    ha scritto: venerdì 18 dicembre 2020

    Perfetto!! Grazie mille, gentilissima!! ❤️

    Rispondi
    Sara
    venerdì 18 dicembre 2020

    Scusami, un’altra domanda: l’estratto di vaniglia può essere sostituito con i semi di una bacca o con la vaniglia in polvere? L’estratto sembra introvabile 😓

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 18 dicembre 2020

    Certamente 😊

    Rispondi
    Sara Comerlati
    giovedì 17 dicembre 2020

    Ciao! Vorrei sapere se il rum è indispensabile.. si può omettere o sostituire? Grazie

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 18 dicembre 2020

    Ciao Sarà puoi sostituirlo con un altro amaro, serve a dare amore all'impasto

    Rispondi
    Daniela
    lunedì 14 dicembre 2020

    Ciao scusa volevo sapere se con questa dose di pandorini io posso metterlo in uno stampo unico da 3/4 .grazie ☺️

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 14 dicembre 2020

    Ciao Daniela non abbiamo mai provato con questo impasto

    Rispondi
    Teresa Mattera
    martedì 8 dicembre 2020

    Salve, si può fare anche a mano?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: martedì 8 dicembre 2020

    Certamente, ma dovrai lavorare a lungo l'impasto 😊

    Rispondi
    Giovanna
    martedì 17 novembre 2020

    Salve, la mia planetaria non e' molto potente e ho paura che surriscalda l'impasto, quanto tempo ci vuole per completare l'impasto e a che velocita'. Grazie per l'aiuto

    Rispondi
    Eleonora Tiso
    ha scritto: martedì 17 novembre 2020

    Ciao Giovanna, l’impasto sarà pronto in circa 25-30 minuti, considerando la velocità media di una planetaria. Se hai questo timore puoi anche lavorare e fermarti per un minuto ogni 5-6 minuti, così da mantenere l’impasto a una temperatura costante.

    Rispondi