Polpette di lenticchie

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 79
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Polpette di lenticchie
  Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Le polpette di lenticchie sono un prelibato e invitante secondo piatto vegetariano che possiamo preparare ogni qualvolta desideriamo sorprendere i nostri ospiti con una pietanza genuina e saporita.

Le lenticchie sono un legume amato anche dai più piccoli, grazie al loro sapore delicato e aromatico; possono essere utilizzate per realizzare zuppe tradizionali, vellutate nutrienti e, perché no, dei finger food da assaporare in occasione di un aperitivo.

Le nostre polpette di lenticchie, rese ancor più golose dall'aggiunta di parmigiano e di un cuore filante e irresistibile di formaggio, sono una leccornia che riuscirà a conquistare anche i palati più esigenti.
Accompagnate con una fresca insalata di stagione e del buon pane casereccio, costituiscono un piatto completo al quale non si può rinunciare.

Scopriamo insieme come fare le polpette di lenticchie nella video ricetta!

Con le dosi indicate si ottengono circa 18 polpette di 35-40 grammi.

Categoria: Polpette

lenticchie 400 g di lenticchie già cotte
uovo 2 uova
parmigiano 100 g di parmigiano grattugiato
pangrattato 70 g di pangrattato
fontina 50 g di fontina
olio q.b. olio extra vergine
sale e pepe q.b. sale e pepe
prezzemolo q.b. prezzemolo
olio q.b. olio di semi per friggere

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare le Polpette di lenticchie

Polpette di lenticchie - Passaggio 1
Polpette di lenticchie - Passaggio 2

Per preparare le nostre polpette occorrono le lenticchie cotte (qui trovate un po' di idee per farlo, in ogni caso seguite le indicazioni di cottura sulla confezione). In commercio le trovate anche confezionate già cotte.
Per una buona riuscita della ricetta, le lenticchie devono risultare piuttosto asciutte, quindi scolate per bene da eventuali liquidi di cottura.
Nel boccale di un frullatore versiamo le lenticchie e uniamovi le uova [1]. Azioniamo il mixer per qualche istante così da amalgamare questi due ingredienti e poi aggiungere il resto.
Versiamo quindi il parmigiano grattugiato [2]

Polpette di lenticchie - Passaggio 3
Polpette di lenticchie - Passaggio 4

un filo d'olio extra vergine d'oliva [3], un pizzico di sale e di pepe, e per insaporire, un po' di prezzemolo tritato.
Infine aggiungiamo il pangrattato [4] e frulliamo ancora.

Polpette di lenticchie - Passaggio 5
Polpette di lenticchie - Passaggio 6

Prendiamo un po' di impasto alla volta e con le mani realizziamo le nostre polpette: premendo con le dita, formiamo una cavità al centro dove posizionare 2-3 cubetti di formaggio [5];
richiudiamo e cerchiamo di ottenere una pallina che passiamo nel pangrattato [6]. Procediamo così fino ad utilizzare tutto il composto.
Le nostre polpette sono di misura media, di circa 35 grammi ciascuna.

Polpette di lenticchie - Passaggio 7
Polpette di lenticchie - Passaggio 8

Friggiamole in una padella colma di olio di semi bollente, fino a renderle dorate e leggermente croccanti [7]. Scoliamole e riponiamole sopra dei fogli di carta assorbente da cucina per scolare l'olio in eccesso.
In alternativa, per una versione più light, disponiamole su una leccarda rivestita con carta forno, versiamo un filo d'olio extra vergine e cuociamole in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti [8].

Portiamole in tavola ancora calde.

 

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 79, Media voti: 4.5

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Sono ottime da accompagnare con un delicato purè di patate o una fresca insalata.

    Per il cuore filante possiamo scegliere al posto della Fontina anche altri formaggi, come Provola, Asiago o Scamorza.

    Per un sapore più deciso possiamo utilizzare 50 g di parmigiano e 50 g di pecorino.

    Per quale occasione

    Le polpette di lenticchie sono una ricetta semplicissima da preparare e ottima da proporre non solo come secondo piatto ma anche come uno sfizioso antipasto.

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche