Lasagne al pesto

Le lasagne al pesto note anche come lasagne alla Portofino sono un squisito primo piatto della tradizione genovese.

Anche se in realtà non appartengono all’antica cucina ligure, ormai da molti anni sono presenti sulle tavole di tutti gli italiani.

Una curiosità: è l’unico piatto che prevede la cottura del pesto, che di solito viene aggiunto rigorosamente crudo.
Per i genovesi, il pesto, si sa, è sacro, e sono gli stessi puristi del pesto a consigliare un pesto pronto per la preparazione di queste lasagne proprio perché ne è prevista la cottura.

Alternativa più fresca e veloce delle classiche lasagne alla bolognese, questa ricetta prevede l’incontro armonioso di strati di sfoglia fresca alternati a besciamella, pesto alla genovese e parmigiano grattugiato.
Per una domenica in famiglia, le lasagne al pesto sono un primo piatto perfetto per deliziare grandi e piccini. E se non conosci i gusti dei tuoi ospiti, puoi sempre optare per un pesto senza aglio!

Categoria: Lasagne

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 94
  Photo credits:
Tempo 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Medio

Ingredienti per 4-6 persone

sfoglie fresche 250 g di sfoglie fresche per lasagne
basilico 250 g di pesto di basilico
parmigiano 70 g di parmigiano grattugiato
besciamella PER LA BESCIAMELLA
latte 1 l di latte intero
farina 00 100 g di farina 00
burro 100 g di burro
noce moscata q.b. noce moscata
sale q.b. sale

Preparazione

Come fare le Lasagne al pesto

Lasagne al pesto - p1
Lasagne al pesto - p2

Per preparare le lasagne al pesto iniziamo con la preparazione della besciamella.
In una pentola facciamo sciogliere il burro a fuoco basso [1].
Una volta liquefatto, aggiungiamo tutta la farina setacciata e mescoliamo con una frusta, per ottenere il roux, ovvero la base della nostra besciamella. Cuociamo per due minuti, continuando a mescolare. [2]

Lasagne al pesto - p3
Lasagne al pesto - p4

Aggiungiamo al roux il latte freddo [3], tutto in una volta,  aromatizziamo con una grattugiata di noce moscata e due pizzichi di sale e mescoliamo con la frusta; cuociamo su fuoco medio per 20 minuti, mescolando spesso, fin quando la salsa non si sarà addensata.
Trasferiamo la besciamella in una ciotola e lasciamola raffreddare [4].

Lasagne al pesto - p5
Lasagne al pesto - p6

Nel frattempo sbollentiamo per 2-3 minuti le sfoglie di pasta fresca in abbondante acqua salata, scoliamole e posizioniamole su un vassoio ungendole con poco olio per non farle attaccare. Volendo possiamo passarle prima in acqua fredda per bloccare la cottura.
Prendiamo una pirofila e cospargiamo il fondo con un cucchiaio di besciamella. [5]
Adagiamo sopra le sfoglie di pasta [6]

Lasagne al pesto - p7
Lasagne al pesto - p8

poi ricopriamo con la besciamella e il pesto avendo cura di distribuire in modo uniforme le salse con un cucchiaio, spolverizziamo con il formaggio grattugiato [7] e riprendiamo nuovamente la composizione degli strati, fino ad esaurimento di tutti gli ingredienti.
Infine terminiamo l’ultimo strato con le sfoglie di pasta, spalmiamo con la besciamella e il pesto, avendo cura di mescolarle bene per avere una crema più omogenea. Terminiamo con uno strato di parmigiano grattugiato. [8]
Cuociamo in forno a 185° per 15’ e poi proseguiamo per altri 5 minuti a 200° modalità grill.

Lasagne al pesto - p9
Lasagne al pesto - p10

Sforniamo le lasagne al pesto e lasciamole intiepidire per 5 minuti. [9]
Ora le nostre lasagne al pesto sono pronte per essere porzionate e servite! [10]

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 94, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Le lasagne al pesto si possono conservare in frigo coperte con la pellicola per un massimo di 2 giorni.
    Si possono congelare sia crude che cotte

    Non tagliate la lasagna subito dopo averla sfornata, lasciala riposare per 5-10 minuti per poterla tagliare più agevolmente.
    Poiché il pesto è già abbastanza saporito, ti consigliamo di lasciare un gusto neutro alla besciamella, non salandola troppo.

    In alternativa al pesto genovese puoi provare, anche a seconda della stagione, altri tipi di salse: un pesto di zucchine o un pesto di spinaci oppure di pistacchi. Per una versione più leggera potete sostituire la besciamella con la ricotta o lo squacquerone.

    Per quale occasione

    Un piatto dall'incredibile cremosità e armonia dei sapori mediterranei: perfette per un pranzo domenicale o in famiglia, le lasagne al pesto piacciono anche ai bambini

    Vino da abbinare

    Abbiniamo un vino bianco fresco: volendo rimanere in Liguria, scegliamo un Pigato o un Vermentino.

    La video ricetta del giorno

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (2)


    Pamela Pezzoli
    domenica 15 dicembre 2019

    Provate!una buona alternativa alle lasagne classiche!!

    Rispondi

    Ricetta.it
    ha scritto: domenica 15 dicembre 2019

    😋😊😍

    Rispondi