Pasta al pesto di tonno, pomodori secchi e Philadelphia

4/5 Vota
Su un totale di voti: 7
Ricetta di:
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Photo credits:
Tempo 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Pasta al pesto di tonno, pomodori secchi e Philadelphia

La pasta al pesto di tonno, pomodori secchi e Philadelphia è un primo piatto originale e velocissimo da preparare, perfetto per quando non abbiamo molto tempo per cucinare, ma non vogliamo rinunciare al gusto.

Questo pesto è davvero saporito e non ha bisogno di cottura: basta tritare nel mixer il tonno e i pomodori secchi, unire al formaggio Philadelphia, che renderà ancora più cremoso il nostro sugo e versare sulla pasta appena scolata, mescolando per far amalgamare bene il tutto.

Seguite la nostra videoricetta per scoprire come preparare la pasta al pesto di tonno, pomodori secchi e Philadelphia.

Categoria: Primi

pasta 320 g di pasta corta
tonno in scatola 150 g di tonno sott'olio
philadelphia 160 g di formaggio cremoso Philadelphia (o simile)
Pomodori secchi 10 pomodori secchi sott'olio
sale q.b. sale grosso
olio q.b. olio extra vergine

Preparazione

Come fare la Pasta al pesto di tonno, pomodori secchi e Philadelphia

Passaggio 1
Passaggio 2

Per prima cosa facciamo cuocere in acqua salata la pasta, del formato che preferiamo, meglio se corta [1]. Nel frattempo prepariamo il nostro pesto: mettiamo in un mixer il tonno, i pomodori secchi sott'olio (sgocciolati) [2] e tritiamo il tutto.

Passaggio 3
Passaggio 4

Aggiungiamo un po' di acqua di cottura della pasta [3] e se necessario tritiamo ancora, fino ad ottenere una consistenza cremosa [4].

Passaggio 5
Passaggio 6

Quando la pasta è pronta, la scoliamo, conservando una parte dell'acqua di cottura, e la rimettiamo nella pentola: vi versiamo il nostro pesto e facciamo mantecare aggiungendo ancora un po' di acqua [5]. Mescoliamo e poi uniamo il formaggio Philadelphia [6] e un filo d'olio.

Passaggio 7
Passaggio 8

Mescoliamo finchè la crema non è ben amalgamata alla pasta [7] e impiattiamo aggiungendo a piacere qualche foglia di basilico fresco.
La nostra pasta al pesto di tonno, pomodori secchi e Philadelphia è pronta per essere gustata [8].

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 7, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Per amalgamare il formaggio più facilmente è possibile stemperarlo con un po' di acqua di cottura prima di unirlo alla pasta.

    Assaggiate il vostro pesto durante la preparazione e valutate se aggiungere o diminuire la quantità dei pomodori secchi a seconda del vostro gusto.

    Non è necessario aggiungere sale perchè gli ingredienti sono già molto saporiti.

    Per quale occasione

    Un primo piatto gustoso per un pranzo o una cena in compagnia.

    Potrebbero interessarti anche