Bicarbonato di sodio: come utilizzarlo in cucina e non solo

Il bicarbonato di sodio è un prodotto naturale e molto versatile e ha molti usi, sia in cucina che per l'igiene della casa e della persona. Vediamone alcuni.

Il bicarbonato di sodio è un prodotto naturale dalla consistenza molto fine e inodore che può rivelarsi davvero provvidenziale in cucina.

Il bicarbonato di sodio ha infatti molti usi, sia in cucina che per l'igiene personale e della casa.

Vediamone insieme alcuni!

Utilizzi del bicarbonato in cucina

Cominciamo col dire che il bicarbonato può essere utilizzato per realizzare al meglio alcune preparazioni in cucina, oltre che per igienizzare correttamente ortaggi e frutti.

Lavare frutta e verdura

E' insuperabile per pulire perfettamente frutta e verdura da tracce di sporco e residui di prodotti dannosi usanti durante la coltivazione.
Basta solo prendere un contenitore, riempirlo con un litro d'acqua e aggiungere un cucchiaio da tavola di bicarbonato.
Dopo aver mescolato bene si può immergere nella soluzione la frutta o la verdura, per circa cinque minuti, quindi basterà sciacquare bene e sarà pronta da mangiare.

Al posto del lievito

Il bicarbonato di sodio può essere usato anche nella preparazione dei dolci, abbinandolo all'usuale lievito in polvere.
Basta aggiungerlo all'impasto durante la preparazione e come per magia, torte e pasticcini diventeranno morbidi e fragranti.
La dose giusta per una lievitazione ottimale è di mezzo cucchiaio da tavola ogni 500 g di farina.

Può essere d'aiuto ci accorgiamo all'ultimo momento di aver dimenticato di comprare il lievito.
Si può ovviare all'inconveniente mescolando mezzo cucchiaino di bicarbonato con uno yogurt da 125 g.
La lievitazione sarà assicurata!

Ammorbidire i legumi con il bicarbonato

Il bicarbonato di sodio è insuperabile anche per rendere più morbidi e digeribili i legumi.
Il trucco sta nell'aggiungerlo durante l'ammollo.
Ne basta un cucchiaio per litro d'acqua, dopodiché si immergono ceci, fagioli o altri legumi, per una notte intera.
Al mattino, basterà sciacquarli e metterli in cottura, sempre con un cucchiaino di bicarbonato.
Diventeranno saporiti, morbidi e leggeri al punto giusto.

Rendere meno amare le verdure

Rende meno amare alcune verdure come rape o cicoria.
Anche in questo caso va aggiunto durante la lessatura, ne basta un cucchiaino.

Cuocere broccoli e cavolfiori senza odori

Che dire poi dell'odore insopportabile che emanano broccoli, cavoli e cavolfiori in cottura?
Niente paura, con un cucchiaino di bicarbonato nell'acqua di cottura il problema sarà risolto.

Ammorbidire alimenti

Aggiungendo mezzo cucchiaino di bicarbonato per ogni litro d'acqua di cottura del bollito per una carne più morbida e tenera.
Nel caso della frittata bisognerà invece aggiungere mezzo cucchiaino di bicarbonato ogni tre uova per un risultato più soffice e voluminoso.

Utilizzi del bicarbonato per la pulizia della casa

Non finisce qui, questo eclettico prodotto può diventare un buon detergente contro residui di calcare nel lavello e sui mobili della cucina.
Basta scioglierlo nell'acqua e passarlo sulle superfici interessate.

Ottimo anche per pulire il forno: cosparso all'interno e poi umidificato con dell'acqua calda va lasciato agire per una notte e al mattino seguen sciacquato.
Il forno sarà igienizzato e brillante.

Lo scarico del lavello è un po' intasato? Ci pensa l'amato ed economico bicarbonato!
Basta unire 250 g di sale grosso ad altrettanto peso di bicarbonato, versare il tutto nello scarico e lasciare agire tutta la notte. Al mattino, basta far scorrere dal rubinetto dell'acqua molto calda e il gioco è fatto.

Per l'igiene personale

Usate un cucchiaino di bicarbonato in mezzo bicchiere di acqua al posto del colluttorio, oppure mettete un po' di bicarbonato direttamente sullo spazzolino per sbiancare i denti.

Potete cospargerlo nell'acqua della vasca da bagno per avere la pelle più morbida o usarne un cucchiaino insieme allo shampoo per capelli più soffici.

Seguici su Google News Non perderti nemmeno un'articolo Seguici su Google News

Salva la Ricetta Salva nel Ricettario