Come riutilizzare gli avanzi dei formaggi

Tra i prodotti più rappresentativi della ricchezza gastronomica Italiana troviamo sicuramente i formaggi.
Punto di eccellenza del settore agroalimentare, caratteristico delle varie tradizioni locali sia per la produzione che per la stagionatura, la varietà offerta dal nostro Paese é invidiata e ambita dagli operatori internazionali del settore.

Piccole produzioni artigiane o consolidate realtà industriali, con riconoscimenti DOP e IGP, il mondo dei formaggi offre un vero e proprio viaggio nel gusto.

Proprio l'ampiezza e la qualità dell'offerta cui siamo abituati fa sì che spesso ci si ritrovi in frigo più tipi di formaggi che tendiamo a considerare semplici avanzi ma che in realtà possono essere utilizzati per la preparazione di molti nuovi piatti o che aggiunti a pietanze che abitualmente prepariamo, con questa nuova spinta di gusto, risulteranno vere e proprie prelibatezze.

Se pensiamo alla nobiltà della materia prima utilizzata e al lavoro necessario per ottenere questi prodotti, la parola d'ordine é riciclare!

Con un po' di fantasia e seguendo alcuni piccoli consigli, potrete ottenere un ottimo duplice risultato: appagare il palato ed evitare uno spreco ingiustificato.

Un grande classico: la crema di formaggio

Gli amanti del formaggio hanno tra i loro piatti preferiti la crema di formaggi.
Realizzarla é in realtà abbastanza semplice, servirà solo un po' di attenzione alla temperatura che deve rimanere intorno ai 50°C in modo da evitare la formazione di grumi.
Scaldate un bicchiere di latte con una noce di burro e aggiungete i formaggi mescolando delicatamente in modo da ottenere la giusta consistenza cremosa.
Aggiungete un pò di pepe nero o noce moscata, secondo il vostro gusto.

Per i veri intenditori si consiglia un cucchiaino di grappa o di distillato di frutta.
La crema di formaggio si può osare per condire pasta, gnocchi, polenta o anche solo per insaporire i crostini di pane.

Alcune idee vincenti per riciclare i formaggi avanzati

Avete in frigo degli avanzi di caciocavallo o scamorza?
Eliminate la crosticina esterna, tagliatelo a fette e, servendovi di una padella antiaderente, fondetelo.
Il formaggio assumerà una consistenza filante con i bordi croccanti; gustatelo ancora caldo accompagnandolo con una fetta di pane casareccio: una vera delizia!

Vi sono avanzati formaggi di vario tipo e consistenza diversa?
Niente paura: riduceteli a tocchetti, mischiateli e aggiungeteli alle vostre torte salate, agli sformati oppure arricchite il ripieno del polpettone.

In alternativa realizzate un'ottima pizza ai formaggi: stendete la pasta di pane e distribuite in maniera uniforme i vostri avanzi mischiandoli alla mozzarella per essere certi di ottenere la giusta cremosità.

Avete mai provato il formaggio fritto? Prima di metterlo nell'olio bollente fatelo a cubetti e passateli dentro una pastella tradizionale. Servitelo caldo per un effetto wow!

Se volete preparare uno sfizioso antipasto con gli amici, potreste offrire delle semplici e gustose bruschette al formaggio: affettate il pane e ponetelo su una teglia da forno; infornate e trascorso qualche minuto, disponete i formaggi sulle fette. Rimettete in forno per il tempo necessario a farli fondere: potrete servirle così oppure arricchirle con granella di pistacchi o salumi.

In alternativa la Torta di patate con prosciutto e formaggio vi permetterà di mettere all'interno della farcitura qualunque tipo di formaggio sminuzzato.

Procuratevi un rotolo di pasta sfoglia tagliatelo in modo da ottenere dei triangoli, mettete al centro i formaggi e arrotolateli partendo dalla base del triangolo verso la punta: otterrete dei cornetti salati sfiziosi e stuzzicanti.

Primi piatti con avanzi dei formaggi

Chi ama dilettarsi in cucina sa che facendo un giro nel web può trovare una miriade di nuove ricette, consigli e rivisitazioni dei grandi classici.
Di seguito alcuni esempi di riciclo creativo dei nostri avanzi.

La prima ricetta che viene in mente é sicuramente quella della pasta ai quattro formaggi.
Non preoccupatevi se quelli a vostra disposizione non coincidono perfettamente con quelli della ricetta tradizionale: un pò di latte e un pizzico di noce moscata saranno le vostre armi vincenti.

E cosa ne pensate di una rivisitazione degli gnocchi alla sorrentina?
Fare una gratinatura in forno con un mix di formaggi, sarà certamente apprezzato dai commensali più golosi.

Non avete voglia di cucinare?

Tagliate i vostri formaggi in maniera diversa per tipologia.
Disponeteli in un piatto o su un bel tagliere partendo dal più fresco fino al più stagionato; serviteli con una selezione di marmellate, composte o miele, uva e noci, senza alcuno sforzo, avrete offerto ai vostri ospiti un vero e proprio aperitivo gourmet.
Non dimenticate un buon vino!

Seguici su Google News Non perderti nemmeno un'articolo Seguici su Google News

Salva la Ricetta Salva nel Ricettario