Crostata di prugne

4,8/5 Vota
Su un totale di voti: 4
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

La crostata di prugne fresche è un dolce genuino e semplice da preparare.
Perfetto per gustare la dolcezza di questo frutto estivo in abbinamento alla sua marmellata, acquistata o fatta in casa, e una fragrante base di pasta frolla dorata e croccante.

La base viene cotta in forno da sola e poi farcita una volta raffreddata.
Il risultato è davvero invitante e perfetto per la colazione o la merenda di tutta la famiglia.

Scopriamo insieme i passaggi necessari!

Categoria: Crostate

PER LA FROLLA PER LA FROLLA
farina 00 300 g di farina 00
burro 180 g di burro freddo a pezzi
zucchero 150 g di zucchero
tuorlo 4 tuorli
sale 1 pizzico di sale
limone la scorza grattugiata di 1/2 limone
PER LA FARCITURA PER LA FARCITURA
susine 450 g di prugne o susine fresche
marmellata 300 g di marmellata di prugne + q.b.

Preparazione

Come fare la crostata di prugne

Per prima cosa realizziamo la base di frolla: versiamo sul piano di lavoro la farina, disponendola a fontana, al centro uniamo lo zucchero semolato, il burro tagliato a pezzetti e i tuorli.
Aggiungiamo un pizzico di sale e aromatizziamo con la scorza grattugiata di 1/2 limone - ricordiamoci di lavarlo bene e se possibile optare per agrumi non trattati.
Impastiamo in modo energico fino ad ottenere un panetto compatto. Dopodiché avvolgiamolo in un foglio di pellicola trasparente e riponiamo in frigorifero per circa 30 minuti.

Successivamente stendiamo la pasta frolla con il mattarello leggermente infarinato arrivando ad uno spessore di circa 5-6 mm.
Trasferiamola in uno stampo per crostate da 22-24 cm, già imburrato e infarinato.

Bucherelliamo tutta la superficie con i rebbi di una forchetta, poi mettiamo in frigorifero per 20-30 minuti. Questi due passaggi ci permettono di non posizionare i legumi o apposite sferette sulla superficie per la cottura alla cieca.
In seguito cuociamo in forno preriscaldato per 20-25 minuti a 170° se ventilato, oppure a 180° per 25-30 minuti se il forno è statico.
Lasciamo raffreddare completamente dopodiché possiamo procedere a trasferire la torta su un piatto da portata.

Distribuiamo su tutta la frolla uno strato di marmellata di prugne e poi a raggiera le prugne fresche ben lavate e tagliate a spicchi.
Ecco pronta la nostra crostata di prugne!

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 4, Media voti: 4.8

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Per un effetto finale lucido, spennelliamo con un velo di marmellata i frutti.

    Potete scegliere la varietà di prugne o susine che preferite.

    Per quale occasione

    Ottima per una colazione nutriente o una merenda genuina.

    Potrebbero interessarti anche