Cheesecake alle pesche

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 287
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Cheesecake alle pesche
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 180 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

La cheesecake alle pesche è un dessert estivo, fresco e goloso, dall'aspetto raffinato.

Questa versione della celebre torta di origine americana si caratterizza per una base croccante di biscotti secchi e burro e una farcitura composta da due strati, preparati con ricotta e panna: uno dei due viene arricchito e colorato da una purea di pesche, creando così un piacevole e delicato contrasto. Per completare il dolce, un topping alle pesche e qualche fettina di frutta fresca.

Una ricetta semplice ma deliziosa: la cheesecake alle pesche infatti, non ha neppure bisogno di cottura.
L'ideale per concedersi una pausa rinfrescante durante le giornate più calde.

Seguite la nostra video ricetta e tutti i nostri consigli passaggio dopo passaggio!

Categoria: Cheesecake

PER LA BASE PER LA BASE
biscotti 280 g di biscotti
burro 150 g di burro
PER IL PRIMO STRATO PER IL PRIMO STRATO
ricotta 500 g di ricotta vaccina
panna 100 ml di panna fresca
zucchero a velo 50 g di zucchero a velo
gelatina in fogli 8 g di gelatina in fogli
pesche 500 g di pesche
zucchero 130 g di zucchero semolato
PER IL SECONDO STRATO PER IL SECONDO STRATO
ricotta 500 g di ricotta vaccina
zucchero a velo 100 g di zucchero a velo
panna 150 ml di panna fresca
gelatina in fogli 8 g di gelatina
PER IL TOPPING PER IL TOPPING
pesche 500 g di pesche
zucchero 130 g di zucchero semolato
acqua 200 ml di acqua
amido di mais 25 g di maizena ( amido di mais)

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare la Cheesecake alle pesche

Cheesecake alle pesche - Passaggio 1
Cheesecake alle pesche - Passaggio 2

Sbucciamo le pesche e tagliamole a pezzetti: mettiamole in un pentolino con lo zucchero semolato [1] e facciamo cuocere per circa 20 minuti.
Dopodiché con un frullatore ad immersione, riduciamole in purea [2]

Cheesecake alle pesche - Passaggio 3
Cheesecake alle pesche - Passaggio 4

e filtriamo il composto ottenuto [3]. Dopodiché lasciamo raffreddare completamente.
Nel frattempo ccupiamoci della base della cheesecake alle pesche frullando in un mixer i biscotti secchi (noi abbiamo utilizzato i Digestive).
Trasferiamoli dentro una ciotola capiente e aggiungiamovi il burro fuso [4] mescolando con un cucchiaio così da far amalgamare.

Cheesecake alle pesche - Passaggio 5
Cheesecake alle pesche - Passaggio 6

Versiamo il composto in uno stampo a cerniera apribile di 24 cm di diametro, rivestita con carta forno. Utilizziamo il dorso di un cucchiaio per appiattire la base e renderla compatta e regolare [5]. Quindi, mettiamo in frigorifero per circa mezz'ora [6].

Cheesecake alle pesche - Passaggio 7
Cheesecake alle pesche - Passaggio 8

Prendiamo 4-5 cucchiai di purea di pesche e facciamola scaldare leggermente.
Facciamo ammorbidire la gelatina in fogli in acqua fredda, dopodiché strizziamola e facciamola sciogliere nella purea che abbiamo riscaldato [7].
In un'altra boule, lavoriamo la ricotta, quindi uniamovi la gelatina sciolta nella purea di pesche e mescoliamo [8]. Uniamovi anche la restante purea di pesche. A parte, montiamo la panna con lo zucchero a velo, aiutandoci con le fruste elettriche.

Cheesecake alle pesche - Passaggio 9
Cheesecake alle pesche - Passaggio 10

Incorporiamo la panna al composto di purea e ricotta, mescolando delicatamente con una spatola [9] poi trasferiamo la crema sulla base di biscotti [10].

Cheesecake alle pesche - Passaggio 11
Cheesecake alle pesche - Passaggio 12

Livelliamo bene questo primo strato quindi mettiamo a riposare in frigorifero per circa un'ora [11].
Occupiamoci ora del secondo strato di crema: come prima, facciamo ammorbidire la gelatina in acqua fredda, poi strizziamola e facciamola sciogliere in 50 ml di panna calda [12].

Cheesecake alle pesche - Passaggio 13
Cheesecake alle pesche - Passaggio 14

Lavoriamo con le fruste elettriche la ricotta con 50 g di zucchero a velo [13], dopodiché uniamovi la gelatina sciolta nella panna e mescoliamo [14].

Cheesecake alle pesche - Passaggio 15
Cheesecake alle pesche - Passaggio 16

Montiamo la panna con il rimanente zucchero a velo [15], quindi incorporiamola alla ricotta mescolando con una spatola con movimenti dal basso verso l'alto [16].

Cheesecake alle pesche - Passaggio 17
Cheesecake alle pesche - Passaggio 18

Versiamo questo composto sul primo strato della cheesecake e livelliamolo [17]. Mettiamo di nuovo a riposare in frigorifero per circa un'ora [18].

Cheesecake alle pesche - Passaggio 19
Cheesecake alle pesche - Passaggio 20

Realizziamo ora il topping: prepariamo di nuovo la purea di pesche, facendo cuocere 500 g di pesche con lo zucchero semolato per circa 20 minuti. Frulliamole e filtriamo il composto.
Dopodiché rimettiamolo in un pentolino e uniamovi la maizena sciolta nell'acqua [19].
Cuociamo a fiamma bassa finché non si addensa, continuando a mescolare con una frusta a mano [20]. Poi togliamo dal fuoco e lasciamo raffreddare completamente.

Cheesecake alle pesche - Passaggio 21
Cheesecake alle pesche - Passaggio 22

Trascorso il tempo necessario, versiamo il composto sulla torta [21], cercando di distribuirlo in modo uniforme; quindi rimettiamo il dolce in frigorifero per almeno 3-4 ore [22].

Infine, possiamo decorare la torta disponendo sulla superficie qualche fetta di pesca e qualche fogliolina di menta.
La nostra deliziosa cheesecake alle pesche è pronta per essere servita!

Cheesecake alle pesche senza cottura intera

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 287, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    La cheesecake alle pesche si conserva in frigorifero per un periodo non superiore a 2-3 giorni.

    Per quale occasione

    La cheesecake alle pesche è un dolce perfetto per la merenda o per il dessert di fine pasto. Essendo una torta leggera, delicata ma molto gustosa è un'ottima scelta per una festa di compleanno di adulti o bambini.

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (16)

    Irene
    martedì 23 marzo 2021

    buongiorno, non avendo le pesche fresche in alternativa è possibile utilizzare le pesche sciroppate?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: martedì 23 marzo 2021

    Certamente

    Rispondi
    De Maio Rosaria
    sabato 20 marzo 2021

    La torta con il tapping si può congelare? Se realizzassi una galèe invece del topping?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: domenica 21 marzo 2021

    "sì" ad entrambe le domande 😊

    Rispondi
    Mary
    giovedì 27 agosto 2020

    Buonasera, ho provato a fare la sua cheecake alle pesche, ho seguito passo passo la ricetta, ma forse mi è scappata poca più panna, il secondo strato mi è uscito meno denso rispetto al primo strato. Ora mai è fatta... pensa che si addensi

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 28 agosto 2020

    Ciao Mary, dovrebbe addensarsi lo stesso 🙂

    Rispondi
    Mara Neri
    venerdì 7 agosto 2020

    Ciao, 500g di pesche sono già pulite o intere con buccia e nocciolo? Ciao

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: sabato 8 agosto 2020

    Intere

    Rispondi
    Agresta Filippa
    domenica 26 luglio 2020

    salve, volevo dare un voto di 5 stelle ma purtroppo mi sono sbagliata e ho dato una stella Complimenti è davvero buona!!!!

    Rispondi
    Ludovica
    venerdì 17 luglio 2020

    Ciao! Al posto della ricotta posso usare il mascarpone ? Grazie mille 😊

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 17 luglio 2020

    Certamente! 🙂

    Rispondi
    Claudia
    venerdì 17 luglio 2020

    Ciao, non ho capito nel primo strato di crema come procedere: si prepara una purea con 500g di pesche, poi si scioglie la gelatina in 4-5 cucchiai di questa purea e il resto della purea che fine fa. Non vorrei aver letto male, ma sembra che appunto se ne usino solo 5 cucchiai e il resto venga lasciato da parte. Nello strato di gelatina finale invece è chiaramente specificato che vanno usati tutti i 500g di purea. Grazie in anticipo per la risposta!

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 17 luglio 2020

    Ciao Claudia, la purea va aggiunta alla ricotta. Quindi, nell'ordine: si scioglie la gelatina in 4-5 cucchiai di purea. Si lavora la ricotta con le fruste e si aggiunge sia la gelatina sciolta nella purea, che la quantità rimanente di quest'ultima. Si monta la panna e la si aggiunge al composto 🙂

    Rispondi
    Fulvio
    domenica 18 agosto 2019

    Per il topping posso usare fecola di patate al posto della maizena?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: domenica 18 agosto 2019

    Certamente Fulvio, usa la stessa quantità :-)

    Rispondi
    Saretta
    domenica 18 agosto 2019

    Stupenda, non la solita cheesecake. Bravissimi

    Rispondi