Torta rovesciata alle pesche

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 481
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Torta rovesciata alle pesche
  Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La torta rovesciata alle pesche è un dolce di frutta semplice ma, che stupirà piacevolmente i vostri ospiti.

La sua particolarità consiste in uno strato goloso di caramello che viene versato sulla base dello stampo e poi ricoperto dalle pesche tagliate a fettine e dall'impasto della torta.
Una volta cotto, il dolce viene quindi rovesciato così che la frutta risulti in superficie.

Noi abbiamo utilizzato le pesche sciroppate, ma è possibile realizzare questa ricetta anche con la frutta fresca se di stagione.

Ecco la nostra video ricetta e le spiegazioni passaggio dopo passaggio.
Preparate questa deliziosa torta rovesciata alle pesche per concludere un pasto in compagnia, oppure gustatela accompagnata da una tazza di tè per una merenda sfiziosa.

Categoria: Torte

PER IL CARAMELLO PER IL CARAMELLO
zucchero 150 g di zucchero semolato
acqua 60 ml di acqua
PER L'IMPASTO PER L'IMPASTO
uovo 3 uova
zucchero 120 g di zucchero semolato
burro 100 g di burro
farina 00 200 g di farina 00
lievito 16 g di lievito per dolci
pesche 200 g circa di pesche sciroppate

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare la Torta rovesciata alle pesche

Torta rovesciata alle pesche - Passaggio 1
Torta rovesciata alle pesche - Passaggio 2

Per prima cosa occupiamoci del caramello: in una padella antiaderente versiamo l'acqua e lo zucchero semolato e mantenendo la fiamma bassa, facciamo caramellare [1].
Quando diventa marroncino, togliamolo dal fuoco e versiamolo in uno stampo a cerniera apribile, da 24 cm di diametro con il fondo rivestito di carta forno e il bordo leggermente imburrato.
Inclinando la tortiera distribuiamo il caramello sul fondo in modo uniforme  [2] e lasciamo raffreddare mentre prepariamo l'impasto della torta.

Torta rovesciata alle pesche - Passaggio 3
Torta rovesciata alle pesche - Passaggio 4

In una ciotola abbastanza grande, rompiamo le uova e uniamovi lo zucchero semolato [3]: iniziamo a montare questi due ingredienti con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e molto cremoso a cui aggiungiamo il burro ammorbidito [4].

Torta rovesciata alle pesche - Passaggio 5
Torta rovesciata alle pesche - Passaggio 6

Incorporiamo in più riprese la farina 00 [5], setacciandola così da evitare la formazione di grumi nell'impasto.
Infine versiamo il lievito per dolci e mescoliamo bene [6].

Torta rovesciata alle pesche - Passaggio 7
Torta rovesciata alle pesche - Passaggio 8

Riprendiamo la tortiera e, sulla base di caramello, disponiamo a raggiera le pesche tagliate a fettine [7].
Ricopriamo quindi con l'impasto [8].

Torta rovesciata alle pesche - Passaggio 9
Torta rovesciata alle pesche - Passaggio 10

Cuociamo in forno ventilato già caldo a 170° per 35-40 minuti, se invece abbiamo un forno statico alziamo a 180° e prolunghiamo la cottura di 5-10 minuti [9].
Una volta cotta, lasciamo raffreddare la torta, poi procediamo a rimuovere l'anello dello stampo e capovolgere il dolce su un piatto da portata: infine rimuoviamo delicatamente la base della tortiera [10].

La torta rovesciata alle pesche è pronta per essere gustata!

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 481, Media voti: 4.6

    Vai alla Ricetta

    Per quale occasione

    Un dolce da servire a fine pasto o durante un té in compagnia.

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (16)

    Eleonora
    lunedì 26 ottobre 2020

    Quanto tempo prima si può preparare?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 26 ottobre 2020

    Ciao Eleonora, il giorno prima 😊

    Rispondi
    Serena Meuzzi
    lunedì 10 agosto 2020

    Si può fare anche con pesche non sciroppate?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: martedì 11 agosto 2020

    Certamente 🙂

    Rispondi
    Daniela Sguera
    sabato 6 giugno 2020

    Salve! È possibile sostituire il burro con olio di semi di girasole? Se si, quanto grammi?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: sabato 6 giugno 2020

    Ciao Daniela, 80 g di olio di semi 😊

    Rispondi
    Alice Melis
    sabato 25 aprile 2020

    Ciao.... Per utilizzare una teglia da 28 come devo aumentare le dosi?? Grazie mille

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: domenica 26 aprile 2020

    Sì, devi aumentare le dosi

    Rispondi
    Antonella
    giovedì 23 aprile 2020

    Buonasera questa ricetta e' x uno stampo da 24 io ho intenzione di farne 2 una su uno stampo da 22 e una su uno stampo da 26 quante dosi ci vogliono per entrambi l'impasti cosi' da non sbagliarmi con le misure 😊Grazie mille

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: giovedì 23 aprile 2020

    Ciao Antonella, Qui trovi tutto

    Rispondi
    Andrea
    venerdì 17 aprile 2020

    Ciao, ho solo il lievito di birra fresco o quello secco per pane e dolci (Mastro Fornaio Paneangeli). Secondo te posso usare uno di questi ? Grazie

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 17 aprile 2020

    Purtroppo no Andrea

    Rispondi
    Andrea
    ha scritto: venerdì 17 aprile 2020

    Ok, grazie Allora farò una Tarte Tatin

    Rispondi
    Mari
    ha scritto: giovedì 14 maggio 2020

    Puoi usare 1/2 cucchiaino di bicarbonato sciolto in 1 cucchiaino di succo di limone su 300gr di farina. Ho provato ed è meglio del lievito industriale per dolci.

    Rispondi
    Martina
    giovedì 16 aprile 2020

    È possibile aggiungere amaretti e uno strato di crema? Grazie

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: giovedì 16 aprile 2020

    Sì Martina

    Rispondi