Torta alle fragole con crema Chantilly

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Torta alle fragole con crema Chantilly
Photo credits:
Tempo 45 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

Con l'arrivo della primavera è arrivata anche la frutta migliore ed allora perché non sfruttare qualcuna di queste prelibatezze per prepare un ottimo dolce?
La torta alle fragole con crema Chantilly potrebbe essere quello che stavate cercando, una ricetta ottima per una merenda sul balcone di casa, sotto il tiepido sole primaverile, ma anche abbastanza sfiziosa per essere servita ai vostri ospiti durante un pranzo domenicale.

Le fragole, facimente reperibili in questa stagione ed anche, estremamente golose, sono un frutto che piace davvero a tutti e la loro dolcezza unita alla deliziosa crema Chantilly non può che completare alla perfezione un soffice e genuino pan di Spagna.

Scopriamo insieme come preparare questo dessert invitante.
Leggi i nostri consigli e le spiegazioni passo passo per realizzare la torta alle fragole con crema Chantilly!

Categoria: Dolci

fragole 500 g di fragole fresche
PER IL PAN DI SPAGNA PER IL PAN DI SPAGNA
uovo 4 uova
farina 00 150 g di farina 00
zucchero 100 g di zucchero semolato
lievito 16 g di lievito in polvere
PER LA CREMA CHANTILLY PER LA CREMA CHANTILLY
tuorlo 3 tuorli
farina 00 4 cucchiai di farina 00
zucchero 4 cucchiai di zucchero semolato
latte 500 ml di latte
panna 250 ml di panna fresca
vanillina 1 bustina di vanillina

Preparazione

Come fare la Torta alle fragole con crema chantilly

Iniziamo con la preparazione del pan di Spagna. Mettiamo in una ciotola, abbastanza capiente, le uova intere insieme allo zucchero e lavoriamo questi due ingredienti con l'aiuto delle fruste elettriche: montiamo a lungo il composto (almeno per 10-12 minuti) in modo da ottenere una consistenza chiara e cremosa.

A questo punto, aggiungiamo la farina ed il lievito, precedentemente setacciati, e continuiamo a mescolare, avendo cura di evitare la formazione di grumi. Scegliamo una tortiera del diametro di circa 26-28 cm, meglio se con apertura a cerniera, e versiamo il composto al suo interno. Cuociamo per circa 30 minuti, a 180°, in forno preriscaldato. 

Per quanto riguarda la crema, iniziamo mescolando i tuorli d'uovo con lo zucchero, all'interno di un pentolino. In un secondo momento aggiungiamo la farina e la vanillina e continuiamo a mescolare. Aggiungiamo il latte, a filo, avendo cura che tutti gli ingredienti abbiano il tempo di amalgamarsi l'uno con l'altro, sino all'ottenimento di un composto omogeneo. Raggiunta la consistenza desiderata, mettiamo il pentolino sul fuoco e lasciamo cuocere a fiamma media per qualche minuto.
Non dimentichiamoci di mescolare, di tanto intanto, per evitare che la crema si attacchi sul fondo.

Trasferiamo la crema in una ciotola, possibilmente di vetro, in modo da farla raffreddare a dovere, coperta da pellicola trasparente a contatto. 
Nel frettampo, montiamo la panna fresca che aggiungeremo alla crema una volta raffreddata.

Teniamo da parte 4 cucchiai di crema e qualche fragola per la guarnizione finale ed uniamo la restante con le fragole, precedentemente lavate e tagliate a pezzetti. 
Tagliamo il pan di Spagna a metà, ottenendo due dischi di uguale spessore, farciamo il primo con il composto di crema e fragole ed adagiamovi sopra il secondo disco. Guarniamo con la crema chantilly messa da parte e le restanti fragole a pezzetti. 

Conserviamo la torta in frigo, per un paio d'ore, prima di servirla.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Se montiamo le uova per almeno 20 minuti, così da ottenere un composto davvero spumoso, non è necessario aggiungere il lievito.

    Una variante molto apprezzata dagli adulti prevede di bagnare il pan di Spagna con il liquore, in modo da renderlo più morbido e saporito.

    Per quale occasione

    Un dessert da gustare a merenda o da servire a fine pasto quando abbiamo degli ospiti o vogliamo festeggiare un compleanno o un'altra occasione speciale.

    Potrebbero interessarti anche