Risotto con salsiccia

Il risotto con salsiccia è un saporito primo piatto tipico del Nord Italia, da gustare nelle giornate più fredde. Preparalo insieme a noi: leggi i consigli!
4,3/5 Vota
Su un totale di voti: 12
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 25 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Il risotto con salsiccia è uno dei più classici e più amati primi piatti invernali tipici del Nord Italia.
Il suo gusto pieno e ricco conquisterà grandi e piccini!

Saporito e gustoso, ben si presta ad essere presentato come piatto forte in un pranzo domenicale!

Essendo una pietanza sostanziosa è anche la soluzione perfetta per tutti coloro che, per abitudine o per preferenza, prediligono il piatto unico: sarà infatti sufficiente completare il pasto con un contorno di verdure di stagione e un buon frutto fresco.
Leggi tutti i nostri consigli per prepararlo!

Categoria: Risotti

riso 320 g riso (Carnaroli o Vialone nano)
cipolla 1/4 cipolla
salsiccia 200 g di salsiccia
rosmarino 1 cucchiaino colmo di rosmarino tritato
birra 1/2 bicchiere di birra chiara
brodo di carne 800 ml circa di brodo di carne o vegetale caldo
parmigiano 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
burro 30 g di burro
olio 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Risotto con salsiccia - Passaggio 1
Risotto con salsiccia - Passaggio 2

Affettate finemente la cipolla e fatela imbiondire in una casseruola insieme all'olio. [1]
Salate, aggiungete il rosmarino e la salsiccia privata del budello tagliata a tocchetti: fate rosolare per 2-3 minuti: vedrete che cambierà colore. [2]

Risotto con salsiccia - Passaggio 3
Risotto con salsiccia - Passaggio 4

Aggiungete ora il riso e fatelo tostare un paio di minuti mescolando. [3]
Sfumate con il mezzo bicchiere di birra e fatelo evaporare. [4]

Risotto con salsiccia - Passaggio 5
Risotto con salsiccia - Passaggio 6

Bagnate il riso con due mestoli di brodo e portatelo a cottura unendolo gradualmente, mestolo dopo mestolo, non appena vedete che il precedente è stato assorbito. [5]
In questa fase di cottura mescolate spesso il vostro risotto. Occorreranno 14 minuti.
Spegnete la fiamma, aggiungete il parmigiano grattugiato, il burro e una generosa macinata di pepe, quindi mescolate energicamente [6] e servite subito il risotto, morbido e caldo.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 12, Media voti: 4.3

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Il risotto con salsiccia va consumato non appena pronto così da poter mantenere la sua caratteristica morbidezza. Ma niente paura: se vi dovesse avanzare sarà la base perfetta per un gustosissimo riciclo! Potrete usarlo fino a 2 giorni dopo la preparazione per un croccante riso al salto, oppure per delle crocchette di riso impanate e fritte!
    La cosa importante è conservare il risotto avanzato in frigorifero in un piatto ben sigillato con pellicola alimentare.
    Si sconsiglia la congelazione.

    Se volete rendere il risotto con salsiccia ancora più gustoso potete aggiungere del formaggio a fine cottura, prima della mantecatura.
    Il sapore deciso della salsiccia ben si sposa con formaggi a media stagionatura come asiago e fontina, ma si abbina divinamente anche a formaggi affumicati come provola, scamorza e caciocavallo.

    A piacere potete sostituire il rosmarino utilizzato nella ricetta con la salvia, oppure utilizzare un misto di erbe aromatiche (maggiorana, salvia, timo e rosmarino).

    Per bagnare il riso potete usare vino bianco secco o anche vino rosso al posto della birra, ovviamente tenendo in conto che il vino rosso regala al risotto anche colore oltre che sapore! 

    Una delle più classiche varianti del risotto di salsiccia, infine, consiste nell'aggiungere zafferano (in pistilli o in polvere) verso fine cottura.

    Per quale occasione

    Ottimo per le giornate invernali: per il pranzo domenicale o come piatto unico gustoso per una cena in famiglia.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche