Risotto al radicchio

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 218
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Risotto al radicchio
  Photo credits:
Tempo 25 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il risotto al radicchio è un primo piatto di origini venete, adatto sia per un pranzo raffinato che per una cena informale tra amici.

Il sapore dolce del riso sposa perfettamente il gusto caratteristico e leggermente amarognolo del radicchio trevigiano: mantecando tutto con burro e abbondante parmigiano grattugiato otteremo un risotto cremoso e davvero squisito.

Iniziate preparando un brodo vegetale che sarà indispensabile per la perfetta cottura. Il radicchio viene aggiunto direttamente nella padella con il riso, che è stato prima sfumato con un bicchiere di vino bianco. In questo modo il radicchio insaporirà perfettamente ogni chicco. Il brodo viene aggiunto poco alla volta, in modo da non avere un risotto troppo liquido. 

Per aggiungere una nota più saporita è possibile far soffriggere nella stessa padella anche della salsiccia privata del budello. Il piatto risulterà essere più corposo e ricco. 

Per ultimare la cottura noi abbiamo mantecato con del burro e una spolverata di parmigiano grattugiato, ma è possibile utilizzare anche del taleggio, o perché no, della scamorza, che sciogliendosi renderà il risotto filante. Anche l'aggiunta di noci a pezzetti è un ottima variante per dare al risotto una nota croccante!

Preparare il risotto al radicchio rosso è davvero molto semplice, con ingredienti di qualità e i giusti passaggi realizzerete un'ottima portata.

Categoria: Risotti

riso 320 g di riso Carnaroli
radicchio 90 g di radicchio rosso
scalogno 1/2 scalogno
brodo vegetale q.b. brodo vegetale
parmigiano 60 g di parmigiano grattugiato
vino bianco 1/2 bicchiere di vino bianco
burro 40 g di burro
olio q.b. olio extravergine d'oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare il Risotto al radicchio

Risotto al radicchio - Passaggio 1
Risotto al radicchio - Passaggio 2

Per preparare questo risotto, per prima cosa prepariamo un brodo vegetale e una volta pronto filtriamolo e teniamolo al caldo.
In una pentola mettiamo un filo d'olio e lo scalogno tritato al coltello [1]; facciamo soffriggere a fuoco molto lento finché lo scalogno non diventa trasparente, poi versiamo a pioggia il riso [2] e facciamo toastare a fuoco vivo per qualche minuto, avendo cura di mescolare continuamente.

Risotto al radicchio - Passaggio 3
Risotto al radicchio - Passaggio 4

Sfumiamo con il vino bianco [3] poi abbassamo un po' la fiamma e uniamo il radicchio, che abbiamo precedentemente lavato e tagliato a listarelle sottili [4].

Risotto al radicchio - Passaggio 5
Risotto al radicchio - Passaggio 6

Aggiungiamo poi, poco brodo alla volta [5], versandone dell'altro solo quando il riso si sta asciugando troppo. In questo modo si evita di ritrovarsi con un risotto troppo liquido.
Regoliamo di sale e pepe e ultiamo la cottura, mescolando spesso. Dopodiché togliamo dal fuoco e mantechiamo con burro [6]

Risotto al radicchio - Passaggio 7
Risotto al radicchio - Passaggio 8

e parmigiano grattugiato [7]. Mescoliamo per far amalgamare bene tutti gli ingredienti e impiattiamo [8]. Il nostro risotto al radicchio è pronto per essere gustato.

Come fare il risotto al radicchio

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 218, Media voti: 4.5

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Se volete dare una nota in più al vostro risotto con il radicchio, vi consigliamo di aggiungere al soffritto di scalogno, 50 g di speck in modo da donargli quel gusto di affumicato che si sposa perfettamente.

    Un'altra variante e quella di aggiungere alla mantecatura della scamorza affumicata, del taleggio o del gorgonzola.

    Per quale occasione

    Per un pranzo in famiglia o per aprire il pranzo di Natale.

    Vino da abbinare

    L'abbinamento del vino al risotto al radicchio non è dei più semplici, questo perché nello stesso piatto si incontra il gusto dolce del riso con quello amarognolo del radicchio. Vi consigliamo un Valpolicella Superiore servito a temperatura ambiente.

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (1)

    Teresa
    giovedì 14 febbraio 2019

    Buonissimo, è il mio preferito.

    Rispondi