Polpettone con il Bimby

4,2/5 Vota
Su un totale di voti: 22
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Polpettone con il Bimby
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 90 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Il polpettone con il Bimby è un secondo piatto facile e veloce da preparare, ideale per cena da servire accompagnato con delle patate al forno o delle verdure crude o grigliate.

L'impasto base è personalizzabile di volta in volta con ingredienti diversi, per ottenere profumi e sapori sempre nuovi: noi alla carne macinata mista abbiamo aggiunto della mortadella a fette e insaporito con parmigiano reggiano e prezzemolo tritato.

Servito con un contorno di patate al forno (le possiamo preparare partendo da patate fresche e cuocere direttamente nella teglia con il polpettone, oppure scegliere quelle surgelate), patate fritte, verdure cotte o crude, il polpettone diventa un piatto unico, saporito e perfetto per il pranzo della domenica in compagnia della famiglia.

Nessuno vieta di aggiungere altri ingredienti, come per esempio speck o formaggi tagliati a cubetti, per rendere l'impasto ancora più ricco e goloso. Inoltre, per un tocco finale di grande effetto, possiamo ricoprire la superficie del polpettone con delle fette di pancetta, proprio come abbiamo fatto nel nostro polpettone di carne classico.

Ecco la ricetta per preparare il polpettone con il Bimby!

Categoria: Secondi piatti con il Bimby

carne macinata 600 g di carne macinata mista
Mortadella 120 g di mortadella a fette
uovo 2 uova
parmigiano 50 g di parmigiano reggiano
sale 1 cucchiaino di sale
pepe 1 pizzico di pepe
prezzemolo 1 cucchiaino di prezzemolo tritato
pangrattato 80 g di pangrattato
PER IL CONTORNO PER IL CONTORNO
pasta 500 g di patate a pasta gialla
rosmarino q.b. rosmarino
olio q.b. olio extravergine di oliva
sale e pepe q.b. di sale e pepe

Preparazione

Come fare il Polpettone con il Bimby

Inseriamo nel boccale la mortadella e frulliamo 10 secondi velocità 7, aggiungiamo il resto degli ingredienti e impastiamo 30 secondi velocità 4.

Trasferiamo il composto su una teglia con la carta da forno, modelliamolo con le mani dandogli la forma di un polpettone e cuociamo in forno preriscaldato statico a 180° per circa 50/60 minuti; in caso dovesse scurirsi troppo durante la cottura, possiamo coprire la superficie con della carta da forno. 

Se scegliamo di cuocere le patate al forno, possiamo farle cuocere direttamente nella pirofila con il polpettone, procedendo in questo modo: iniziamo lavando bene le patate e sbucciandole, tagliamole a cubetti della stessa grandezza, per garantire una cottura omogenea. Disponiamole le patate nella pirofila con il polpettone e irroriamole con l'olio extravergine di oliva, insaporendo con rosmarino, sale e pepe. Cuociamo tutto insieme, per 50-60 minuti a 180°.

Se decidiamo di servire il polpettone con le patate surgelate, controlliamo le indicazioni di cottura presenti sulla busta.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 22, Media voti: 4.2

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Se l'impasto dovesse essere troppo molle è possibile aumentare la quantità di pangrattato.

    Se abbiamo uno stampo da plumcake, possiamo cuocere il polpettone qui dentro, avendo cura di avvolgerlo per bene nella carta da forno.

    Possiamo preparare il polpettone con il Bimby con un cuore filante di formaggio: scegliamo per esempio della fontina, tagliamola a cubetti e appiattiamo leggermente l'impasto sulla carta da forno. Disponiamo al centro, nel senso della lunghezza, il formaggio e richiudiamo poi i lati, compattandoli per bene. 

    Per quale occasione

    Per un pranzo in famiglia

    Vino da abbinare

    Servi il polpettone con patate o verdure accompagnato ad un calice di vino rosso.

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche