Polpette di zucchine e ricotta

4,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Polpette di zucchine e ricotta
Photo credits:
Tempo 75 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Le polpette di zucchine e ricotta sono un piatto della cucina contadina, preparata con ingredienti semplici.
Si caratterizzano per essere croccanti fuori e morbide all'interno: hanno un gusto delicato e sfizioso in grado di conquistare il palato di grandi e bambini, che mangeranno le zucchine senza problemi.
L'impasto è reso ancora più invitante dalla presenza del parmigiano grattugiato, del prezzemolo e del curry, una spezia che dona una nota di sapore in più a questo piatto.

Le polpette di zucchine e ricotta sono l'ideale anche se abbiamo a pranzo o cena ospiti che seguono un'alimentazione vegetariana.
Facilissime da preparare, non richiedono particolari abilità e sono adatte anche ai meno esperti in cucina.

Scopriamo insieme come realizzare le polpette di zucchine e ricotta.

Con le dosi indicate di ottengono circa 25 polpette.

Categoria: Polpette

zucchina 500 g di zucchine
ricotta 60 g di ricotta vaccina
parmigiano 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
uovo 1 uovo
curry 1 cucchiaino di curry
prezzemolo 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
sale e pepe q.b. sale e pepe
olio q.b. olio di semi

Preparazione

Come fare le polpette di zucchine e ricotta

Per prima cosa laviamo le zucchine, tagliamo le estremità e passiamole con la grattugia a fori grandi per ridurle a pezzettini.
Mettiamole in una padella con un filo d’olio, il pepe e il sale e saltiamole per almeno dieci minuti, in modo che perdano l’acqua. Poi lasciamole raffreddare.

Sbattiamo con una forchetta un uovo e aggiungiamolo alle zucchine insieme alla ricotta, al parmigiano, al curry e al prezzemolo.
Amalgamiamo tutti gli ingredienti, servendoci di una forchetta e poi uniamo il pangrattato poco alla volta, fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto.
Poniamo in frigorifero a rassodare per circa 30 minuti, per evitare che durante la cottura le polpette perdano la forma.

Accendiamo il forno ventilato a 200° e nel frattempo prepariamo le polpette: preleviamo poco impasto per volta e lavoriamolo inumidendoci le mani con dell’acqua per agevolare l'operazione.

Adagiamole su una teglia rivestita con carta forno. Una volta esaurito tutto l’impasto e create le polpette, inforniamo a 200° per 30-35 minuti. Quando diventano dorate le nostre polpette di zucchine e ricotta sono pronte per essere portate a tavola. 

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Le polpette di zucchine e ricotta si possono conservare per uno o due giorni in frigo, chiuse in un contenitore ermetico.
    Possiamo prepararle la sera prima e cucinarle il giorno dopo o anche congelarle e tenerle pronte per ogni occorrenza.

    La ricotta si può sostituire con altri formaggi morbidi e se non sono destinate ai vegetariani sono ottime anche con l’aggiunta di prosciutto a dadini.

    Per quale occasione

    Deliziose calde o tiepide, queste polpette possono essere consumate anche fredde: rappresentano un piatto adatto ad ogni stagione, da servire come secondo accompagnato da un’insalata o da salse. In alternativa, possiamo utilizzarle come stuzzichino in un aperitivo o come antipasto.

    Potrebbero interessarti anche