Polpette di tonno e ricotta

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 100
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Polpette di tonno e ricotta
Photo credits:
Tempo 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Le polpette di tonno e ricotta sono una ricetta semplice e dalla riuscita assicurata: gustose e velocissime da preparare, possono essere servite sia come stuzzichino sfizioso durante un aperitivo, che come secondo piatto da accompagnare con un contorno di verdura di stagione.

Morbide e saporite, grazie alla presenza di acciughe e capperi, possono essere cotte in forno per una versione più leggera, oppure fritte in padella.

Segui Laura passaggio dopo passaggio nella video ricetta!

Categoria: Polpette

tonno in scatola 250 g di tonno in scatola al naturale
ricotta 250 g di ricotta vaccina
uovo 2 uova
pangrattato 120 g di pangrattato
parmigiano 50 g di parmigiano grattugiato
acciughe 25 g di acciughe sott'olio
capperi 10 g di capperi sotto sale
pepe q.b. pepe
olio q.b. olio di semi per friggere

Preparazione

Come fare le polpette di tonno e ricotta

Polpette di tonno e ricotta - Passaggio 1
Polpette di tonno e ricotta - Passaggio 2

In una boule lavoriamo la ricotta per ammorbidirla, quindi aggiungiamovi il tonno ben sgocciolato [1], poi le uova [2] e mescoliamo bene.

Polpette di tonno e ricotta - Passaggio 3
Polpette di tonno e ricotta - Passaggio 4

Insaporiamo il nostro composto con acciughe sminuzzate e capperi sotto sale [3]. Infine uniamo il parmigiano grattugiato e il pangrattato [4], e amalgamiamo il tutto.

Polpette di tonno e ricotta - Passaggio 5
Polpette di tonno e ricotta - Passaggio 6

Prendiamo poco impasto per volta e lavoriamolo con le mani per creare delle palline di circa 30 g [5], quindi passiamole nel pangrattato [6].

Polpette di tonno e ricotta - Passaggio 7
Polpette di tonno e ricotta - Passaggio 8

Possiamo ora scegliere due metodi di cottura: disponiamo le polpette su una leccarda rivestita con carta da forno e cuociamo a 180° per 15-20 minuti in forno ventilato preriscaldato [7].
In alternativa friggiamo le polpette in abbondante olio di semi bollente, rigirandole di tanto in tanto fino a raggiungere una doratura uniforme [8].
Terminata la cottura, facciamole scolare su carta assorbente e serviamole ancora calde.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 100, Media voti: 4.5

    Vai alla Ricetta

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Possiamo sostituire a piacere qualche ingrediente: ad esempio aggiungendo olive taggiasche e pomodori secchi al posto di acciughe e capperi.

    Possiamo utilizzare sia il tonno al naturale che quello sott'olio, in entrambi i casi scoliamolo bene per evitare che l'impasto risulti troppo umido e più difficile da lavorare per dare forma alle polpette.

    Noi abbiamo aggiunto capperi sott'aceto, vanno bene anche quelli sotto sale, ma in questo caso, ricordatevi di dissalarli prima.

    Per quale occasione

    Perfette da gustare come aperitivo casalingo o per una cena leggera accompagnate da un'insalata fresca con verdure di stagione.

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti

    Michela F
    giovedì 29 agosto 2019

    Fantastiche le farò domenica!

    Rispondi