Crepes verdi agli spinaci

Crepes verdi agli spinaci, un piatto colorato, versatile e veloce! Pronte in pochi minuti possono essere farcite in mille modi. Prepariamo insieme la ricetta.
4,4/5 Vota
Su un totale di voti: 19
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Le crepes verdi di spinaci portano in tavola un tocco di colore e allegria!

Una variante velocissima della ricetta classica delle crepes che prevede l'aggiunta di spinaci, precedentemente cotti, al resto degli ingredienti: frullando il tutto si ottiene una pastella dal colore vivace e uniforme.
Pochi minuti di cottura e le Crepes verdi agli spinaci sono pronte da servire!

Sono perfette per essere farcite a piacere con salumi, formaggi o altre verdure: un'idea veloce per pranzi e cene in famiglia.
I più piccoli mangeranno volentieri questo piatto a base di spinaci senza neanche accorgersene!

Leggi i nostri consigli per preparare la ricetta delle crepes verdi agli spinaci.

Categoria: Crepes

spinaci 100 g di spinaci lessati e strizzati (freschi o surgelati)
uovo 2 uova
farina 00 100 g di farina 00
sale 1 pizzico di sale
latte 340 g di latte

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare le crepes verdi agli spinaci

Crepes verdi agli spinaci - P1
Crepes verdi agli spinaci - P2

Per prima cosa dobbiamo preparare gli spinaci: noi abbiamo utilizzato quelli freschi e li abbiamo fatti cuocere in una padella antiaderente chiudendo con il coperchio.
In 5-6 minuti saranno pronti, facciamoli intiepidire, poi strizziamoli bene e pesiamone 100 grammi. [1]
Trasferiamoli in un mixer e aggiungiamo gli altri ingredienti: farina, uova [2], un pizzico di sale

Crepes verdi agli spinaci - P3
Crepes verdi agli spinaci - P4

e il latte [3]. Frulliamo il tutto [4] fino ad ottenere un composto omogeneo abbastanza liquido.

Crepes verdi agli spinaci - P5
Crepes verdi agli spinaci - P6

Scaldiamo una padella o una crepiera e facciamo sciogliere un pezzetto di burro per ungerla. Versiamo con un mestolino un po' di composto per volta [5], ruotiamo la padella per distribuirlo e ottenere una forma tonda e sottile (in alternativa utilizziamo l'apposito strumento a "T" chiamato Tiracrepes). Facciamo cuocere la crepe qualche minuto, poi stacchiamola e capovolgiamola delicatamente con l'aiuto di una spatola e ultimiamo la cottura dall'altro lato per ancora 1 minuto. [6]

Proproseguiamo ripetendo questi passaggi fino all'esaurimento della pastella, ricordandoci di imburrare ogni volta un pochino la padella per evitare che si attacchi sul fondo.

Serviamo semplici o farcite.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 19, Media voti: 4.4

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Per ottenere 100 g di spinaci cotti e strizzati, siamo partiti da circa 200-250 g di spinaci freschi: il nostro consiglio è di cuocerne un po' di più e una volta pesata la quantità necessaria, utilizzare l'eventuale avanzo per altre preparazioni o semplicemente come contorno di verdure.

    Potete farcire queste crepes verdi a piacere con salumi e formaggi, arrotolandole o piegandole a portafoglio: qui trovate qualche idea.

    Le crepes si conservano per 2-3 giorni in frigorifero coperte con pellicola o in un contenitore con coperchio ermetico.

    Per quale occasione

    Un piatto veloce da preparare e molto versatile: preparatele per un pranzo o una cena in famiglia o tra amici variando di volta in volta la farcitura.

    Potrebbero interessarti anche