Crêpes in bottiglia

Preparare le crêpes in bottiglia è un metodo velocissimo e pratico. Pochi minuti per portare in tavola un piatto delizioso sia in versione dolce che salata.
4,7/5 Vota
Su un totale di voti: 75
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Un'idea pratica per non sporcare quasi nulla: preparare le crêpes in bottiglia!

Non occorrono ciotole, fruste e contenitori: prendete un imbuto e aiutatevi a versare tutti gli ingredienti in una bottiglia, chiudete il tappo e shakerate!
In pochi minuti il composto di farina, uova e latte sarà ben mescolato e pronto per essere cotto.

Un procedimento veloce e facilissimo: utile per quando siamo di fretta, non vogliamo utilizzare troppi utensili o non li abbiamo a disposizione.

Le crêpes sono un piatto versatile e sempre apprezzato: possiamo scegliere la farcitura che preferiamo, dolce o salata.
L'impasto classico che vi proponiamo è infatti neutro.

Completatele con Nutella o confettura di frutta per gustarle a colazione o merenda, oppure prosciutto e mozzarella per un pranzetto veloce e leggero.

Cosa ci serve per la ricetta:

Crepiera >>

Categoria: Crepes

farina 00 125 g di farina 00
uovo 2 uova
sale 1 pizzico di sale
latte 250 ml di latte
burro q.b. burro (per la padella)

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare le Crêpes in bottiglia

Crepes in bottiglia - P1
Crepes in bottiglia - P2

Per questa ricetta ci occorrono una bottiglia (di plastica o vetro) e un imbuto.
Versiamo all'interno della bottiglia la farina setacciata [1], il latte [2]

Crepes in bottiglia - P3
Crepes in bottiglia - P4

poi aggiungiamo le uova [3] e un pizzico di sale.
Chiudiamo la bottiglia con il tappo e agitiamola per mescolare tutti gli ingredienti. Dobbiamo scuoterla energicamente per circa 5 minuti, in modo che il composto all'interno diventi omogeneo [4].

Crepes in bottiglia - P5
Crepes in bottiglia - P6

A questo punto non ci resta che cuocere le nostre crêpes!
Scaldiamo una padella antiaderente larga o una crepiera, aggiungiamo una noce di burro per ungere la superficie e far si che l'impasto non si attacchi.
Versiamo direttamente dalla bottiglia un po' di impasto per volta [5]: la consistenza sarà piuttosto liquida, quindi versate al centro e poi ruotando la padella (oppure utilizzando l'apposito strumento in legno) allargatelo cercando di ottenere una forma tonda.
Fate cuocere qualche istante poi con una palettina capovolgete la crepe e ultimate la cottura dall'altro lato. [6]

Continuate fino ad ultimare l'impasto.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 75, Media voti: 4.7

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    L'impasto delle crêpes è neutro, ma se preferite realizzare una versione dolce, potete aggiungere agli altri ingredienti un cucchiaio di zucchero.

    Servitele subito appena pronte.
    Se avanzano conservatele in frigorifero per 3-4 giorni coperte con pellicola trasparente.
    Potete conservare in frigorifero per 1-2 giorni il composto nella bottiglia, e poi cuocerlo successivamente: agitatelo di nuovo un po' prima di utilizzarlo.

    Per quale occasione

    Le crêpes hanno un sapore neutro, adatto quindi ad accogliere sia ripieni dolci che salati: potete prepararle per gustarle a colazione o merenda con confetture, frutta o nutella, oppure per un brunch o un pranzo leggero con prosciutto, mozzarella, avocado o quello che preferite.

    Potrebbero interessarti anche