Torta fredda al pistacchio

La torta fredda al pistacchio è un dessert senza cottura molto goloso.
L'ideale da servire per un'occasione speciale e per stupire i propri ospiti.

Un guscio di biscotti Pavesini imbevuti nel latte racchiude una morbida farcitura a base di Philadelphia e panna, intervallata da uno strato di crema al pistacchio.

Una torta fredda che assomiglia ad una charlotte e che ricorda per i suoi ingredienti una cheesecake senza gelatina.
I biscotti disposti a corona tutt'intorno la rendono sicuramente scenografica: il tocco finale è la decorazione sulla superficie con ciuffetti di crema al pistacchio e granella.

La proviamo insieme? Ecco i nostri consigli!

Categoria: Dolci

Rating Star 4,7/5 Vota
Su un totale di voti: 83
  Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Ingredienti per uno stampo a cerniera da 24 cm

pavesini 150 g circa di biscotti Pavesini
latte q.b. latte
PER LA FARCITURA-df PER LA FARCITURA
philadelphia 500 g di Philadelphia
zucchero a velo 100 g di zucchero a velo
panna 300 ml di panna fresca (o panna per dolci da montare non zuccherata)
pistacchi 200 g di crema spalmabile al pistacchio
PER LA COPERTURA-df PER LA COPERTURA
panna 250 g di panna fresca (o panna per dolci da montare non zuccherata)
pistacchi 100 g di crema spalmabile al pistacchio
pistacchi q.b. granella di pistacchio

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare la Torta fredda al pistacchio

Torta fredda al pistacchio - P1
Torta fredda al pistacchio - P2

Rivestiamo uno stampo a cerniera da 24 cm con la pellicola trasparente: lasciamola sbordare dai lati, ci servirà per chiudere bene il dolce durante il riposo in frigorifero e per facilitarci al momento di spostare la torta sul piatto da portata.
Inzuppiamo i pavesini nel latte e realizziamo una corona posizionandoli in verticale lungo il bordo dello stampo [1] e poi la base; cercate di chiudere bene tutti gli spazi. [2]
Mettiamo da parte mentre prepariamo la farcitura.

Torta fredda al pistacchio - P3
Torta fredda al pistacchio - P4

Lavoriamo con le fruste elettriche il Philadelphia con lo zucchero a velo [3]. Montiamo a parte 200 ml di panna, poi incorporiamola mescolando delicatamente.
Versiamone metà sulla base di biscotti livellando bene. [4]

Torta fredda al pistacchio - P5
Torta fredda al pistacchio - P6

Montiamo altri 100 ml di panna e uniamola alla crema spalmabile di pistacchio [5].
Versiamola sul dolce creando uno strato intermedio [6] che andremo a ricoprire con il restante composto di panna e Philadelphia.

Torta fredda al pistacchio - P7
Torta fredda al pistacchio - P8

Ripieghiamo delicatamente le punte dei pavesini [7] e chiudiamo il dolce con un altro strato di biscotti inzuppati nel latte [8].

Torta fredda al pistacchio - P9
Torta fredda al pistacchio - P10

Ripieghiamo la pellicola per chiudere e mettiamo il dolce in frigorifero per 4-5 ore. [9]
Trascorso il tempo necessario, montiamo la panna per la copertura e uniamola a circa 100 g di crema di pistacchio [10].

Torta fredda al pistacchio - P11
Torta fredda al pistacchio - P12

Apriamo la tortiera, appoggiamo un piatto sul dolce e capovolgiamolo [11], togliamo la pellicola e decoriamolo a piacere con la sac a poche. [12]
Noi abbiamo realizzato dei ciuffetti con beccuccio liscio e completato con granella di pistacchio.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 83, Media voti: 4.7

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    In sostituzione del Philadelphia possiamo utilizzare mascarpone o ricotta.

    Per quale occasione

    Questo dessert è facile da preparare ma molto elegante: può essere servito sia per concludere un pasto tra amici o per celebrare un'occasione speciale: un compleanno, una ricorrenza o una cena con ospiti.

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (2)


    img-usr-1 Giulia Fragrante
    domenica 16 luglio 2023

    Buongiorno volevo gentilmente chiedere se i biscotti Pavesini che vanno messi nella base della torta sono da inzuppare nel latte oppure no grazie mille

    Rispondi

    rpl-img-1 Ricetta.it
    ha scritto: domenica 16 luglio 2023

    Sì Giulia

    Rispondi