Torta fredda di Pavesini

4,4/5 Vota
Su un totale di voti: 96
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Torta fredda di Pavesini
Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La torta fredda di Pavesini è un dessert delizioso e scenografico, a metà tra una torta gelato e una cheesecake.

Una corona di Pavesini racchiude una golosa farcitura di crema a base di Philadelphia, panna e mascarpone, alternata a uno strato irresistibile di Nutella e granella di nocciole.

Un dolce fresco senza cottura, perfetto da servire anche nelle occasioni speciali.
Preparalo con noi: segui la nostra videoricetta!

Categoria: Dolci

Pavesini 100 g di Pavesini
latte q.b. latte
philadelphia 300 g di Philadelphia
mascarpone 100 g di mascarpone
zucchero a velo 100 g di zucchero a velo
panna 250 ml di panna fresca
Nutella 200 g di Nutella
nocciola q.b. nocciole

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare la Torta fredda di pavesini

Torta fredda di pavesini - Passaggio 1
Torta fredda di pavesini - Passaggio 2

Per preparare questa torta fredda, innanzitutto foderiamo la base del nostro stampo a cerniera con un foglio di pellicola trasparente per alimenti (o con della carta forno).
Inzuppiamo i Pavesini nel latte e ricopriamo tutto il fondo [1]. Poi posizioniamo altri biscotti, questa volta non imbevuti, in verticale lungo tutto il bordo della tortiera [2]. Dopodiché mettiamo a riposare in frigorifero mentre prepariamo la farcitura.

Torta fredda di pavesini - Passaggio 3
Torta fredda di pavesini - Passaggio 4

Lavoriamo con le fruste elettriche il Philadelphia per ammorbidirlo e amalgamarlo con lo zucchero a velo [3], poi uniamovi anche il mascarpone [4] e mescoliamo il tutto.

Torta fredda di pavesini - Passaggio 5
Torta fredda di pavesini - Passaggio 6

Montiamo la panna [5] e incorporiamo delicatamente al philadelphia e mascarpone.
Riprendiamo la base della torta e realizziamo un primo strato di crema (utilizzandone circa metà). Distribuiamola bene con un cucchiaio, facendola aderire bene ai biscotti [6].

Torta fredda di pavesini - Passaggio 7
Torta fredda di pavesini - Passaggio 8

Versiamo la Nutella ammorbidita [7] e mettiamo a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti [8] in modo che la Nutella si addensi leggermente.

Torta fredda di pavesini - Passaggio 9
Torta fredda di pavesini - Passaggio 10

Con la crema rimanente realizziamo l'ultimo strato [9], poi mettiamo il dolce in freezer per circa 2 ore [10].

Torta fredda di pavesini - Passaggio 11
Torta fredda di pavesini - Passaggio 12

Prima di servire, aiutandoci con la sac-à-poche, decoriamo la superficie con Nutella e nocciole tritate e/o intere [11]. Rimuoviamo l'anello dello stampo, trasferiamo delicatamente il dessert su un piatto da portata eliminando la pellicola.
Facciamo poi riposare la torta per 15-20 minuti a temperatura ambiente e infine servire [12]

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 96, Media voti: 4.4

    Vai alla Ricetta

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Per quale occasione

    Un dessert elegante da servire nelle occasioni speciali.

    Fresco ed invitante è perfetto anche per una pausa golosa.

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti

    Francesca
    lunedì 13 maggio 2019

    Buongiorno, vorrei provare a fare questa splendida torta ma se la faccio il giorno prima la devo conservare in freezer oppure solo per 2 ore poi la metto i frigo? Posso invertire le dosi di mascarpone e philadelfia? Grazie per l'attenzione Francesca

    Rispondi
    Laura Rossi
    ha scritto: martedì 14 maggio 2019

    Ciao Francesca! Ti consigliamo di lasciare la torta in freezer e di toglierla almeno 15-20 minuti prima di servirla (quindi preparata il giorno prima starà tutta la notte in freezer fino a 15-20 minuti prima di servirla). Con temperature primaverili potrai poi conservarla in frigorifero senza problemi.

    Rispondi