Torta di fichi e mele

La torta di fichi e mele è una golosa variante della classica torta di mele.
Un dolce settembrino, il suo momento è infatti proprio nel mese di settembre quando sui banchi della frutta si trovano le prime mele e gli ultimi fichi di stagione.

Veloce da preparare, è una torta soffice e profumata, dal gusto gradevolmente rustico, zuccherino e fruttato.

Semplice e genuina, senza burro nell'impasto, è perfetta in qualsiasi momento della giornata dalla colazione alla merenda, magari accompagnata da una tazza di tè oppure come dessert di fine pasto.
Leggi i nostri consigli per prepare questa torta di fichi e mele!

Categoria: Torte

4,7/5 Vota
Su un totale di voti: 18
  Photo credits:
Tempo 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Ingredienti per una tortiera da 20-22 cm

uovo 3 uova medie
farina 00 250 g di farina 00
fecola di patate 50 g di fecola di patate
zucchero 135 g di zucchero
olio 100 g di olio di semi di girasole
latte 100 ml di latte
limone la buccia grattugiata di 1 limone
lievito 16 g di lievito per dolci
fico 5 fichi freschi
mela 3 mele
zucchero 1 cucchiaio di zucchero di canna

Preparazione

Come fare la Torta di fichi e mele

Torta di fichi e mele - P1
Torta di fichi e mele - P2

Per preparare la torta di fichi e mele iniziamo, con l’aiuto della planetaria o delle fruste elettriche (velocità massima), a montare le uova (a temperatura ambiente) con lo zucchero e la buccia grattugiata di limone per 5 minuti, fin quando non saranno gonfie, chiare e spumose. [1]
Aggiungiamo a filo l’olio e il latte a temperatura ambiente, e continuiamo a frullare a velocità media per 2-3 minuti. [2]

Torta di fichi e mele - P3
Torta di fichi e mele - P4

Quindi uniamo la farina setacciata con la fecola ed il lievito. [3]
Amalgamiamo le polveri all’impasto con una spatola, con movimenti delicati dal basso verso l’alto, facendo attenzione a non sgonfiare il composto. [4]

Torta di fichi e mele - P5
Torta di fichi e mele - P6

Uniamo una mela tagliata a pezzetti, e amalgamiamola delicatamente con la spatola. [5]
Versiamo l’impasto in una teglia (20 cm di diametro sela volete alta come la nostra oppure da 22 cm se la desiderate un po' più bassa) imburrata e infarinata, o rivestita da carta forno. [6]

Torta di fichi e mele - P7
Torta di fichi e mele - P8

Tagliamo i fichi a fettine e utilizziamoli insieme alle due mele rimanenti tagliate sempre a fettine per decorare la superficie: alterniamo i due frutti, realizzando un disegno concentrico, e completiamo cospargendo il tutto con lo zucchero di canna. [7]
Cuociamo in forno statico preriscaldato a 175° per 45 minuti. Il tempo è indicativo per via della quantità di acqua che può rilasciare la frutta. Quindi prima di sfornare fate la prova stuzzicadente al centro della torta, se è asciutto la torta è pronta, altrimenti proseguite la cottura per altri 5 minuti o fin quando lo stuzzicadente non sarà asciutto.
Lasciamo raffreddare per 15 minuti, poi la nostra torta sarà pronta per essere servita. [8]

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 18, Media voti: 4.7

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Potete conservare la torta sotto una campana per dolci per due o tre giorni; inoltre è possibile congelare la torta intera o a fette e scaldarle al bisogno

    Scegliete la varietà di mele più adatta alla cottura, come le pink lady, le renette o anche le granny smith. I fichi vanno bene sia bianchi che scuri.

    Potete arricchire la torta con granella di frutta secca (nocciole, mandorle..) o aggiungere un altro tipo di frutta fresca come mirtilli, more o lamponi.

    E' possibile utilizzare una tortiera da 22 cm se la desiderate un po' più bassa.

    Per quale occasione

    Possiamo preparare la torta per in qualsiasi occasione: sia per una colazione o una merenda in famiglia che per un compleanno di amici e parenti. 
    Il dolce si presta ad essere servito anche a fine pasto, magari accompagnato da una pallina di gelato alla vaniglia. 

    Vino da abbinare

    Serviamo in tavola la torta con un buon bicchiere di un vino bianco, dolce, fresco e dall'aroma leggermente fruttato.
    Con i fichi si sposa alla perfezione un ottimo Passito. 

    La video ricetta del giorno

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche