Torta di bietole

Amiche di chi cerca una soluzione rapida e completa per pranzo o per cena, le torte salate sono sempre dei jolly in cucina e non passano mai di moda! Quella che vi proponiamo oggi è una torta di bietole e ricotta, che però, a differenza delle più comuni, non si prepara con la pasta sfoglia, bensì con la pasta matta.

Se è vero che la pasta sfoglia o la pasta brisé hanno il grosso vantaggio di poter essere acquistata già pronta risparmiandoci del lavoro,  è anche vero che la pasta matta si prepara talmente velocemente da reggere molto bene il confronto. 

Se poi aggiungiamo il fatto che questo impasto a base di farina, acqua e poco olio è davvero povero di grassi e regala dunque leggerezza ai nostri rustici, allora la vittoria si fa davvero facile!

Mentre la pasta riposa per poter diventare ben lavorabile, voi avrete giusto quella mezz'oretta di tempo utile per predisporre il ripieno della torta salata così, dopo pochi minuti, sarete già pronti ad infornare! 
Per il ripieno ci sono poi molte opzioni: noi qui abbiamo usato ricotta, bietole e prosciutto cotto, ma se andrete a leggere le varianti a fine ricetta vedrete che c'è l'imbarazzo della scelta! 

Categoria: Torte Salate

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 56
  Photo credits:
Tempo 70 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Ingredienti per uno stampo da 26 cm

PER L'IMPASTO PER L'IMPASTO
farina 00 250 g di farina 00
sale 5 g di sale
pepe 1 pizzico di pepe
noce moscata 1 pizzico di noce moscata
acqua 100 ml di acqua
olio 40 g di olio di extra vergine
PER IL RIPIENO PER IL RIPIENO
bietole 350 g di bietole
cipolla 60 g di cipolla
ricotta 300 g di ricotta
uovo 3 uova grandi
parmigiano 30 g di parmigiano grattugiato
sale e pepe q.b. sale e pepe
noce moscata q.b. noce moscata
prosciutto cotto 120 g prosciutto cotto a fette
mandorle 3 cucchiai di mandorle a lamelle (opzionale)

Preparazione

Come fare la Torta salata di bietole

Torta di bietole - P1
Torta di bietole - P2

Iniziate a preparare la pasta matta: versate in una ciotola la farina, il sale, il pepe e la noce moscata e girate con una forchetta. [1] Fate un buco al cento e versatevi l'acqua e l'olio: mescolate iniziando ad amalgamare gli ingredienti, quindi trasferitevi sul tavolo a lavoro.
Ribaltate l'impasto e lavoratelo con le mani energicamente in modo da ottenere un panetto omogeneo. [2] 

Torta di bietole - P3
Torta di bietole - P4

Avvolgetelo in pellicola e fate riposare a temperatura ambiente per mezz'ora. [3] 
Preparate il ripieno: lavate, mondate e asciugate le bietole, poi tagliatele a listarelle sottili e affettate la cipolla. [4] 

Torta di bietole - P5
Torta di bietole - P6

Versate 1 cucchiaio di olio in una capiente padella insieme alla cipolla e a 1 pizzico di sale e fate cuocere 5 minuti. [5] 
Unite le bietole, un'altra presa di sale e un altro cucchiaio di olio, girate, coprite con il coperchio e fate cuocere per 5 minuti. Spegnete e tenete da parte a raffreddare. [6] 

Torta di bietole - P7
Torta di bietole - P8

Riunite la ricotta, le uova, il parmigiano, 1 pizzico di sale, pepe e noce moscata in una terrina e mescolate il tutto con un cucchiaio per amalgamare. [7] 
Riprendete le bietole e strizzatele per eliminare l'eccesso di acqua, quindi unitele al preparato di ricotta. [8]

Torta di bietole - P9
Torta di bietole - P10

Mescolate ottenendo una farcia omogenea. [9]
Accendete il forno a 180 °C in modalità ventilata. Riprendete la pasta matta e stendetela in un disco sottile che userete per foderare il fondo e i bordi di una tortiera di 26 cm imburrata e infarinata (o rivestita di carta forno) e stendetevi sul fondo le fette di prosciutto cotto. [10]

Torta di bietole - P11
Torta di bietole - P12

Versate ora il ripieno preparato e livellate bene. [11]
Decorate  piacere con le mandorle e infornate per 35 minuti circa. Sfornate, fate intiepidire, quindi sformate e servite la vostra torta salata. [12]

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 56, Media voti: 4.6

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Questa torta salata va conservata in frigorifero sigillata con pellicola e va consumata entro 3 giorni.
    Potete congelare la torta già cotta e riscaldarla bene per ridarle vigore e croccantezza. 
    La pasta matta è preferibile sia fatta al momento, quindi se volete portarvi aventi con i tempi potete preparare e congelare la torta già cotta o conservarla in frigorifero fino all'indomani.

    Anche le bietole possono essere preparate già cotte il giorno precedente in modo da avere la base del ripieno pronta. Se non volete passarle in padella e preferite optare per una versione super light della torta, potete anche solo lessarle e strizzarle bene.

    Tirate ben sottile la pasta matta: è molto più croccante!
    L'impasto può essere preparato sia a mano che nella impastatrice (o nel bimby) e vedrete che una volta provato non lo lascerete più perchè è davvero molto versatile.

    Le varianti per questa torta sono molte e tutte gustose: per quanto riguarda il ripieno potete decidere di renderlo vegetariano eliminando il prosciutto cotto e aggiungendo un altro formaggio oltre la ricotta come per esempio scamorza o fontina. 
    Il prosciutto può essere sostituito da un altro salume come speck a listarelle o fettine di salame milano.

    Potete rendere il vostro ripieno davvero gustoso aggiungendo dei funghi (champignon, portobello, cantarelli, porcini) trifolati in padella insieme alle bietole e/o dei cubetti di zucca ed usando salsiccia al posto del prosciutto. Se invece volete dare cremosità, potete aggiungere qualche cucchiaio di besciamella riducendo a 200 g la ricotta.

    Anche la pasta matta può essere personalizzata e variata: potete usare per esempio farina integrale o ai 5 cereali per rendere l'impasto più rustico, oppure potete dare colore e sapore unendo alla farina zafferano, curcuma o malto nero. 
    Se invece volete dare un'aria più estiva/primaverile alla pasta, potete aggiungere un trito di erbe aromatiche fresche! 
    Ovviamente nulla vieta di usare una semplice pasta sfoglia per preparare questa torta andando a godere comunque della bontà del ripieno. 

    Per quale occasione

    Per un pranzo o una cena leggeri ma all'insegna del gusto!

    La video ricetta del giorno

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche