Spaghetti mare e monti

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 8
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Spaghetti mare e monti
Photo credits: Carola Leardi
Tempo 45 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Gli spaghetti mare e monti in una versione veloce e semplice di un piatto della tradizione.

Cozze, vongole, gamberetti e totani si uniscono ai funghi creando un connubio perfetto.

Vediamo insieme come si preparano gli spaghetti mare e monti.

Categoria: Primi

spaghetti 400 g di spaghetti
pomodorino 200 g di pomodorini datterini tagliati a dischetti
funghi 300 g di funghi chiodini freschi puliti o surgelati
olio q.b. olio extravergine d'oliva
peperoncino peperoncino tritato
aglio 1 spicchio d' aglio
cipolla bianca 1 cipolla bianca tritata
prezzemolo q.b. prezzemolo tritato fresco
vongola 500 g di vongole e cozze sgusciate e fatte aprire precedentemente
gamberetti 100 g di gamberetti (anche surgelati)
150 g di totani freschi a tocchetti 150 g di totani freschi a tocchetti

Preparazione

Come fare gli Spaghetti mare e monti

Soffriggere in 2 cucchiai d'olio la cipolla tritata, lo spicchio d'aglio affettato e il peperoncino.

Aggiungere i funghi chiodini, i pomodorini e cuocere a fuoco dolce per 10 minuti coprendo.

Unire i totani, i gamberetti e proseguire la cottura per altri 15 minuti.

Aggiungere ora le cozze e le vongole sgusciate, regolare di sale e spolverare con il prezzemolo tritato.

A parte, cuocere gli spaghetti, scolarli e condirli con il sugo. Servire spolverando ancora con il prezzemolo fresco tritato. 

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 8, Media voti: 4.5

    Vai alla Ricetta

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Preparato con i funghi porcini è un piatto sublime, ma anche con quelli congelati non delude.

    Per quale occasione

    Pranzo familiare.

    Vino da abbinare

    Consigliamo di accompagnare questa pasta mare e monti con un vino bianco fermo e fruttato, come ad esempio la Falanghina doc.

    Commenti degli utenti

    Aurora
    venerdì 16 agosto 2019

    Buonissimi, complimenti Carola

    Rispondi