Semifreddo allo yogurt

Il semifreddo allo yogurt è un dessert goloso dal sapore delicato, perfetto per il periodo estivo, infatti è un dolce senza cottura, semplice da preparare.
4,8/5 Vota
Su un totale di voti: 79
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Il semifreddo allo yogurt è un dessert goloso ma dal sapore delicato, perfetto per il periodo estivo: si prepara infatti senza cottura ed è fresco e leggero da gustare.

L'abbiamo preparato con yogurt bianco, panna montata e latte condensato senza l’aggiunta di uova o gelatina.
Per renderlo più invitante e sfizioso inoltre l'abbiamo arricchito con mirtilli, fragole e kiwi tagliati a pezzetti; la frutta è stata disposta al centro del dolce e sulla superficie come decorazione.

Semplice e veloce da realizzare, possiamo preparare il semifreddo anche in anticipo per averlo pronto in qualunque momento: viene infatti conservato in freezer e basterà tirarlo fuori per qualche minuto prima di gustarlo.

Perfetto per un fine pasto delicato e rinfrescante, il semifreddo allo yogurt può essere realizzato anche in eleganti stampi da plumcake monoporzione.

Leggi le nostre spiegazioni che ti guideranno passo passo nella realizzazione di questo raffinato e buonissimo dessert!

Categoria: Semifreddi

yogurt 500 g di yogurt bianco magro (non zuccherato)
panna 200 ml di panna fresca
zucchero a velo 20 g di zucchero a velo
latte condensato 180 g di latte condensato
mirtilli 300 g di frutta a scelta (fragole e mirtilli e kiwi)
menta qualche fogliolina di menta

Preparazione

Come fare il semifreddo allo yogurt

Semifreddo allo yogurt - Passaggio 1
Semifreddo allo yogurt - Passaggio 2

In una ciotola versate il latte condensato e lo yogurt. Mescolate con una spatola. [1]
A parte montate la panna insieme allo zucchero con le fruste elettriche, dopodiché incorporatela al resto del composto. Mescolate delicatamente dal basso verso l’alto per non smontarla. [2]

Semifreddo allo yogurt - Passaggio 3
Semifreddo allo yogurt - Passaggio 4

Amalgamate il composto con una spatola fino a ottenere una crema liscia e vellutata. [3]
Versate la crema in un contenitore adatto al congelamento, chiudete con relativo coperchio e riponetela in freezer per circa 45 minuti [4]. La consistenza dovrà essere cremosa e non liquida, ma non congelata.

Semifreddo allo yogurt - Passaggio 5
Semifreddo allo yogurt - Passaggio 6

Nel frattempo, lavate e asciugate fragole e mirtilli (tenetene da parte qualcuno per la decorazione finale) e tagliate le fragole a cubetti. Sbucciate il kiwi e tagliatelo a cubetti [5].
Noi abbiamo scelto questa frutta ma potete optare per quella che preferite, come ad esempio pesche e albicocche.
Riprendete la crema dal freezer e versatene metà in uno stampo da plumcake (il nostro è di dimensioni 26x10 cm) rivestito di pellicola trasparente [6] - L'utilizzo della pellicola non è obbligatorio, ma ci aiuterà successivamente a trasferire il semifreddo dallo stampo al piatto da portata.

Semifreddo allo yogurt - Passaggio 7
Semifreddo allo yogurt - Passaggio 8

Distribuite ora la frutta a pezzettini sulla crema. [7]
Ricoprite la frutta con la crema rimasta [8], livellate bene e richiudete con la pellicola. Rimettete in freezer per almeno 4 ore o fino al momento di servire.

Sformate il semifreddo aiutandovi con la pellicola, lasciatelo per qualche minuto a temperatura ambiente, quindi decoratelo con foglioline di menta e la frutta messa da parte.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 79, Media voti: 4.8

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Il semifreddo allo yogurt può essere arricchito con molti ingredienti. La crema di base con yogurt, panna e latte condensato può essere impreziosita con frutti di bosco, scaglie di cioccolato al latte o fondente, confetture e creme spalmabili.
    In base al gusto scelto, potrete utilizzare yogurt alla frutta o anche yogurt greco.

    Prima di tagliare le fette, lasciatelo per qualche minuto a temperatura ambiente così che sia più semplice porzionarlo senza il rischio di romperlo.

    Si conserva in freezer per un mese al massimo.

    Per quale occasione

    Delizioso al palato, il semifreddo allo yogurt è perfetto sia come fine pasto succulento che come dessert al cucchiaio da consumare in qualsiasi momento della giornata. La scioglievolezza della panna e dello yogurt conquistano grandi e piccini. Quest'ultimi potranno consumare una merenda genuina e golosa.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche