Semifreddo alle albicocche

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 114
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Semifreddo alle albicocche
  Photo credits:
Tempo 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

Il semifreddo alle albicocche è un dolce estivo, fresco e leggero.
Per prepararlo servono davvero pochi ingredienti: albicocche, panna, zucchero e gelatina. Non si utilizzano le uova e il procedimento non prevede cottura, basta infatti frullare la frutta, mescolarla a uno sciroppo di acqua, zucchero e gelatina, e infine unire la panna montata.
Qualche ora in freezer e il nostro semifreddo è pronto per essere servito.

Goloso e delicato questo dessert dalla consistenza simile al gelato, è l'ideale da gustare a conclusione di un pasto in compagnia oppure per una pausa rinfrescante durante i pomeriggi più caldi.

Lasciati tentare e preparalo con noi: segui la video ricetta e tutti i consigli di Laura!

Categoria: Semifreddi

albicocca 500 g di albicocche mature
acqua 400 ml di acqua
zucchero 220 g di zucchero semolato
gelatina in fogli 12 g di gelatina in fogli
panna 450 ml di panna fresca
zucchero a velo 150 g di zucchero a velo

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare il Semifreddo alle albicocche

Semifreddo alle albicocche - Passaggio 1
Semifreddo alle albicocche - Passaggio 2

Iniziamo questa ricetta preparando lo sciroppo di zucchero: uniamo in un pentolino l'acqua e lo zucchero semolato [1] e, mescolando con una frusta a mano, facciamo sciogliere a fiamma bassa.
Intanto facciamo ammorbidire in acqua fredda la gelatina in fogli, poi strizziamola e trasferiamola nel pentolino, quindi facciamo sciogliere del tutto, lasciando cuocere un paio di minuti [2].

Semifreddo alle albicocche - Passaggio 3
Semifreddo alle albicocche - Passaggio 4

Trasferiamo questo sciroppo di zucchero e gelatina in un contenitore e lasciamo raffreddare completamente [3].
Laviamo e tagliamo le albicocche, quindi frulliamole in un mixer [4] fino ad ottenere una purea liscia e uniforme.

Semifreddo alle albicocche - Passaggio 5
Semifreddo alle albicocche - Passaggio 6

Uniamo la purea di albicocche con la gelatina di zucchero ormai fredda [5] e mescoliamo bene.
A parte, aiutandoci con le fruste elettriche, montiamo la panna insieme allo zucchero a velo [6].

Semifreddo alle albicocche - Passaggio 9
Semifreddo alle albicocche - Passaggio 10

Incorporiamola al composto mescolando delicatamente con movimenti dal basso verso l'alto [7].
A questo punto, trasferiamo il tutto in uno stampo: noi abbiamo utilizzato uno stampo in silicone a ciambella di diamentro 22-24 cm, in alternativa usato uno stampo a cerniera o coppette monoporzione in alluminio [8]

[steprow6]
Mettiamo in freezer per almeno 5-6 ore, in modo che il semifreddo raggiunga la giusta consistenza [9], dopodiché, trascorso il tempo necessario, rimuoviamo delicatamente lo stampo e trasferiamo il dessert su un piatto da portata [10].

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 114, Media voti: 4.6

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Consigliamo di utilizzare uno stampo in silicone che permette una facile estrazione del dolce una volta pronto: ne esistono davvero molti con varie fome e decorazioni con cui ottenere risultati davvero scenografici. In alternativa è possibile usare uno stampo a cerniera o degli stampini monoporzione.

    Dopo averlo messo nello stampo di silicone andrà messo in freezer per farlo rassodare: dopo averlo sformato potrà essere conservato in frigorifero.

    Per quale occasione

    Perfetto da gustare nelle calde giornate estive: servilo a fine pasto o come dessert in occasioni speciali.

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (2)

    Aleandra Trentacosti
    martedì 26 maggio 2020

    Ciao posso usare già la panna zuccherata? Se si devo diminuire le dosi dello zucchero? Grazie

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: martedì 26 maggio 2020

    Certo, devi diminuire lo zucchero della stessa quantità contenuta nella panna

    Rispondi