Rotolo di tacchino ripieno di spinaci

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Rotolo di tacchino ripieno di spinaci
Photo credits:
Tempo 90 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Il rotolo di tacchino ripieno di spinaci è un secondo piatto perfetto per un pranzo o una cena in famiglia o tra amici e, perché no, anche per un picnic all'aperto! Può essere, infatti, gustato anche freddo senza perdere la sua bontà.
Inoltre, la modalità di cottura permette di lasciare la carne molto morbida e tenera.

Ve lo proponiamo con un ripieno di spinaci, saltati in padella con una noce di burro, e mortadella, ovviamente possiamo variare e scegliere di aggiungere altri ingredienti, come ad esempio un buon formaggio stagionato, oppure di sostituirne in base ai nostri gusti o a ciò che abbiamo in casa.

Leggi la nostra ricetta e le spiegazioni passo passo che ti guideranno nella preparazione di questo gustoso rotolo di tacchino ripieno di spinaci.

 

Categoria: Secondi

tacchino 500 g di petto di tacchino
burro 30 g di burro
spinaci 180 g di spinaci
Mortadella 100-150 g di mortadella affettata
olio 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
sale q.b. sale

Preparazione

Come fare il rotolo di tacchino ripieno di spinaci

Iniziamo lessando gli spinaci per poi lasciar colare tutta l'acqua in eccesso. Una volta conclusa questa operazione, prendiamo la padella e lasciamo sciogliere il burro per poi versare gli spinaci.
Mentre gli spinaci si insaporiscono con il burro, battiamo le fette di tacchino e rendiamo il loro spessore pari a 6-7 mm.

Iniziamo a montare il rotolo stendendo una accanto all'altra le fette di tacchino, con una piccola sovrapposizione laterale, per poi ricoprire con la mortadella.
Al centro mettiamo gli spinaci.
Iniziamo ad arrotolare partendo dal lato lungo fino a chiuderlo del tutto. Leghiamolo con uno spago da cucina per tenerlo stretto durante la cottura. (Qualcuno utilizza gli stuzzicadenti ma la loro presenza ci renderà più difficile una cottura esterna omogenea, per cui è da preferire lo spago).

Trasferiamo il rotolo in una pentola con un cucchiaio di olio e lasciamolo rosolare per una decina di minuti. A questo punto aggiungiamo il sale e lasciamo cuocere per circa 1 ora a fuoco lento, coprendo la pentola con il suo coperchio e girando la carne dopo 30 minuti.
Gli ultimi minuti di cottura possiamo togliere il coperchio per far restringere il sugo. Lasciamo raffreddare e poi affettiamo il nostro rotolo. 

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Il rotolo di tacchino può essere modificato in tanti modi, in base ai nostri gusti. In alternativa alla mortadella, ad esempio, possiamo utilizzare il prosciutto cotto per alleggerirne il sapore. Gli spinaci non piacciono proprio a tutti e potremmo creare un rotolo alternativo in cui ad un salume, che sia mortadella, prosciutto o salame, affianchiamo una frittatina di uovo: il risultato finale sarà ottimo.

    Inoltre possiamo aggiungere al ripieno un formaggio, come una provola affumicata o del pecorino. Grazie a questa aggiunta il nostro rotolo acquisterà un sapore pieno e armonioso.

    Il contorno ideale per il rotolo di tacchino ripieno di spinaci è una fresca insalata, magari arricchita con ravanelli e cipolline.

    Per quale occasione

    Un secondo piatto saporito perfetto per una cena in famiglia o in compagnia di amici.

    Vino da abbinare

    Il vino migliore per accompagnare questo piatto è un vino bianco leggero e servito fresco.