Risotto speck e mele

3,4/5 Vota
Su un totale di voti: 23
  Photo credits: Carola Leardi

Presentazione

Tempo 25 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Il risotto speck e mele è un primo piatto saporito e colorato, in cui la dolcezza delle mele viene esaltata dal sapore deciso dello speck.

Perfetto da preparare per un pranzo o una cena diversa dal solito, magari in inverno, quando è maggiore il bisogno di un comfort food.

Si inizia a soffrigere la cipolla con lo speck, a cui viene aggiunto poi il riso e la mela tagliata a pezzetti. La mantecatura finale a base di burro e parmigiano grattugiato rende il piatto cremoso e goloso al punto giusto.

Vediamo insieme come preparare il risotto speck e mele!

Categoria: Risotti

riso 350 g di riso Baldo o Carnaroli
olio q.b. olio extravergine d'oliva
cipolla bianca 1 cipolla bianca tritata
speck 150 g di speck a cubetti
vino bianco q.b. vino bianco (ho usato Cortese del Piemonte doc)
brodo vegetale 1 l di brodo vegetale
sale e pepe q.b. sale e pepe
mela 1 o 2 mele rosse (noi varietà Pink Lady)
parmigiano q.b. parmigiano grattugiato
burro 20 g di burro

Preparazione

Come fare il Risotto speck e mele

Iniziamo a preparare il brodo vegetale seguendo la nostra ricetta. In caso volessimo velocizzare il tutto, possiamo utilizzare un dado vegetale.

Tritiamo la cipolla e soffriggiamola in una padella con due cucchiai di olio. 

Aggiungiamo lo speck e facciamolo rosolare qualche secondo. Uniamo poi il riso, tostiamolo un minuto, rigirandolo con un cucchiaio di legno e sfumiamo con 1/2 bicchiere di vino bianco.

Lasciamo evaporare completamente, dopodichè versiamo un mestolo di brodo. Lasciamo cuocere e se necessario aggiungiamo altro brodo.

Dopo 10 minuti uniamo la mela tagliata a pezzetti e proseguiamo la cottura aggiungendo, sempre se occorre, altro brodo.

Quando il riso è cotto, mantechiamo con il burro, 2 cucchiai di parmigiano, aggiustiamo di sale e pepe e serviamo!

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 23, Media voti: 3.4

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    È possibile conservarlo per un giorno in frigorifero.

    Per quale occasione

    Pranzo in famiglia.

    Vino da abbinare

    Un buon vino bianco fresco... magari fruttato.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche