Reindling carinziano

4,8/5 Vota
Su un totale di voti: 25
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Reindling carinziano
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 90 min
Difficoltà Media
Porzioni 6
Costo Basso

Il Reindling è un dolce appartenente alla tradizione della Carinzia, una regione dell'Austria meridionale immersa nel verde e caratterizzata da laghi alpini e montagne.

Nato come dolce pasquale, lo si può ormai trovare nelle bakery tutto l’anno e non passa mai di moda: è, in sostanza, una sorta di rotolo composto da un impasto dolce a base di farina, uova, zucchero, latte e burro, ripieno di cannella, uvetta e noci.
Per realizzarlo nel migliore dei modi, bisognerebbe munirsi del classico stampo a ciambella, e, per essere più precisi, quello per realizzare il Gugelhupf.

Preparare il Reindling non è difficile, bisogna solo avere pazienza e attendere le varie fasi di lievitazione.

La nostra ricetta prevede innanzitutto la realizzazione di un lievitino, che viene poi unito all'impasto vero e proprio. Dopo aver formato un composto compatto, morbidissimo e facile da lavorare, lo si lascia lievitare fino al raddoppio per poi stenderlo con il mattarello su un pian infarinato e farcirlo con burro fuso, uvetta, noci, cannella e zucchero. Una volta arrotolato con delicatezza, lo si posiziona all'interno dello stampo e lo si fa cuocere per circa 45 minuti.

È un dolce sostanzioso, adatto però in qualsiasi momento della giornata, sia a colazione che come dessert sfizioso dopo pranzo. 

Vediamo insieme ad Austria Turismo come preparare il Reindling carinziano.

Categoria: Dolci

PER IL LIEVITINO PER IL LIEVITINO
lievito di birra 12 g di lievito di birra secco
latte 65 ml di latte
farina 00 50 g di farina 00
PER L'IMPASTO PER L'IMPASTO
farina 00 500 g di farina 00
burro 100 g di burro fuso
uovo 1 uovo
tuorlo 2 tuorli
latte 250 ml di latte
sale 1 pizzico di sale
zucchero 40 g di zucchero
PER LA FARCITURA PER LA FARCITURA
burro 80 g di burro fuso
zucchero 150 g di zucchero
cannella 2 cucchiai di cannella
uvetta 200 g di uvetta
noci 150 g di noci
PER UNGERE LO STAMPO PER UNGERE LO STAMPO
burro q.b. burro

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare il Reindling carinziano

Reindling - Passaggio 1
Reindling - Passaggio 2

Iniziamo a preparare il lievitino: uniamo il latte leggermente tiepido con il lievito [1] poi aggiungiamo la farina.
Mescoliamo bene con una frusta a mano fino ad ottenere un composto dalla consistenza un po' collosa [2].
Copriamo con un foglio di pellicola trasparente per alimenti e lasciamo lievitare a temperatura ambiente per circa 1 ora.

Reindling - Passaggio 3
Reindling - Passaggio 4

Trascorso il tempo necessario possiamo preparare l'impasto vero e proprio: sul nostro piano di lavoro versiamo la farina e disponiamola a fontana (ovvero creando una cavità centrale). Aggiungiamo lo zucchero semolato e poi al centro il burro fuso [3] e un uovo e i tuorli [4].

Reindling - Passaggio 5
Reindling - Passaggio 6

Uniamo il lievitino precedentemente preparato, un pizzico di sale e infine il latte [5]: versiamolo a più riprese iniziando ad amalgamare.
Impastiamo fino ad ottenere una consistenza morbida [6]: eventualmente infariniamoci le mani se l'impasto inizialmente risulta troppo appiccicoso.

Reindling - Passaggio 7
Reindling - Passaggio 8

Formiamo un panetto [7] e trasferiamolo in una boule. Copriamo con un canovaccio o un foglio di pellicola e lasciamo lievitare a temperatura ambiente per due ore [8].
Il volume indicativamente dovrà raddoppiare.

Reindling - Passaggio 9
Reindling - Passaggio 10

Prepariamo ora gli ingredienti che utilizzeremo per farcire: mettiamo ammollo l'uvetta in acqua per almeno 15 minuti, poi scoliamola; mescoliamo lo zucchero semolato con la cannella; sminuzziamo grossolanamente le noci.
Infariniamo il nostro piano di lavoro e stendiamo l'impasto con il mattarello: dobbiamo ottenere uno spessore di circa 5 mm [9] e una forma abbastanza regolare.
Spennelliamo tutta la superficie con 80 g di burro fuso [10].

Reindling - Passaggio 11
Reindling - Passaggio 12

Distribuiamo il mix di zucchero e cannella [11], le noci e l'uvetta [12].

Reindling - Passaggio 13
Reindling - Passaggio 14

Arrotoliamo il tutto [13] e sigilliamo bene l'estremità per chiudere il rotolo [14].

Reindling - Passaggio 15
Reindling - Passaggio 16

Trasferiamolo in uno stampo per ciambella da 24 cm di diametro, precedentemente imburrato, arrotolandolo su se stesso [15].
Copriamolo con un canovaccio e lasciamolo lievitare ancora un'ora circa.
Dopodiché mettiamolo nel forno ancora spento [16], accendiamo e cuociamo a 180° per 40-45 minuti se ventilato; altrimenti se utilizziamo un forno statico prolunghiamo la cottura di 5-10 minuti.

Quando è pronto, lasciamo intiepidire quindi capovolgiamolo su un piatto da portata e spolveriamo a piacere con un po' di zucchero a velo.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 25, Media voti: 4.8

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Se durante la cottura la superficie dovesse scurirsi troppo, possiamo coprirla con una foglio di carta da forno.

    Le quantità degli ingredienti possono variare in base ai gusti: c'è chi preferisce omettere l'uvetta o le noci, o che allunga i tempi di lievitazione diminuendo la quantità di lievito.

    Per quale occasione

    Ottimo in qualsiasi momento della giornata, non solo durante il periodo pasquale.

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche