Ravioli di grano saraceno

4,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Ravioli di grano saraceno
Photo credits:
Tempo 45 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

I ravioli di grano saraceno sono un primo piatto insolito e dal sapore intenso.
La pasta fresca ripiena è un vanto tipicamente italiano, diffusa in tutta la penisola e con innumerevoli ricette e varianti. Quella che vi proponiamo è una ricetta particolare dove la sfoglia viene realizzata con due tipi di farine, quella di grano tenero con quella di grano saraceno.
Il ripieno invece è a base di melanzane e ricotta vaccina: leggero e saporito.

Possiamo condirli come preferiamo ma trattandosi di un piatto già gustoso, possiamo optare per del semplice burro e qualche foglia di menta fresca.

Se via abbiamo incuriosito, leggete tutti i nostri consigli per preparare i ravioli di grano saraceno.

Categoria: Pasta ripiena

pasta PER LA PASTA
farina 200 g di farina 0
farina 30 g di farina di grano saraceno
uovo 2 uova
PER IL RIPIENO PER IL RIPIENO
ricotta 250 g di ricotta vaccina
melanzana 1 melanzana
pangrattato q.b. pangrattato
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare i ravioli di grano saraceno

Iniziamo con il preparare la pasta. Uniamo in una ciotola le due farine e mescoliamo con una forchetta. Aggiungiamo le uova e dopo una lavorazione veloce, versiamo l'impasto su una spianatoia e lavoriamolo con le mani. La pasta una volta pronta dovrà risultare liscia ed elastica. Avvolgiamo la pasta in un foglio di pellicola per alimenti e mettiamola a riposare in frigorifero per un'ora circa.

Nel mentre, dedichiamoci alla preparazione del ripieno. Prendiamo la melanzana, priviamola della pelle e riduciamo la polpa a cubetti. Versiamo un filo d'olio d'oliva in una padella e facciamo cuocere i cubetti di melanzana a fuoco medio per almeno 15 minuti, avendo cura di aggiungere ogni tanto un po' d'acqua per favorirne la cottura.

Una volta pronta, trasferiamola in un mixer e dopo averla salata e pepata, aggiungiamo un filo d'olio e frulliamo il tutto. Trasferiamo il composto di melanzana in una ciotola, uniamo la ricotta e due cucchiai di pangrattato e mescoliamo il tutto.

Una volta che la pasta ha riposato per il tempo necessario, prendiamola e stendiamola con il mattarello o con la nonna papera, in modo da ottenere una sfoglia sottile, ma non troppo.
Con l'aiuto di un cucchiaio mettiamo delle palline di composto sulla sfoglia, a distanza di circa 4-5 cm l'una dall'altra.
Ripieghiamo la sfoglia in modo da coprire la farcia e facciamo aderire bene le due sfoglie. Con l'aiuto di un coppa pasta del diametro di circa 6 cm, ricaviamo i nostri ravioli.
Man mano che i ravioli son pronti, mettiamoli sopra un canovaccio pulito e asciutto.

Una volta preparati tutti i ravioli, mettiamo a bollire una pentola con dell'acqua. Una volta giunta ad ebollizione, caliamo i ravioli e facciamoli cuocere per 4-5 minuti.

Nel frattempo, facciamo sciogliere del burro, uniamo due o tre foglie di menta fresca e appena i ravioli son pronti, trasferiamoli nella padella con il burro e facciamo insaporire per un paio di minuti.

Per quale occasione

I ravioli di grano saraceno con ripieno di melanzane sono una piatto ideale da preparare nei giorni di festa, o per altre occasioni speciali. Ricordiamo però che il grano saraceno ha un gusto molto particolare, non gradito a tutti i palati, in particolare a quello dei bambini.

Vino da abbinare

Ottimo l'abbinamento con un vino rosso.

Potrebbero interessarti anche