Pasta fresca all'uovo

Qual è il procedimento per fare la pasta fresca all'uovo fatta in casa?

Gli ingredienti sono davvero pochi, ma la buona riuscita dipende da come si effettueranno i passaggi della lavorazione.

Ricordatevi che l'abilità nel realizzare la pasta fatta in casa si acquisisce solo con il tempo e la pratica: le prime volte i risultati potrebbero non essere incoraggianti, ma è solo questione di acquisire la giusta manualità e in breve tempo riusciremo a diventare degli esperti.

Scopriamo insieme tutti i segreti per preparare la pasta fresca all'uovo.

Categoria: Primi

4,3/5 Vota
Su un totale di voti: 55
  Photo credits:
Tempo 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Ingredienti per 750 g di pasta fatta in casa

farina 00 500 g di farina 00
uovo 250 g di uova intere
sale 10 g di sale

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come preparare la Pasta fresca all'uovo

Iniziamo creando una fontana di farina, che avremo setacciato in precedenza, ponendo in mezzo il sale e le uova. Iniziamo ad impastare, amalgamando piano piano la farina.

Il composto deve essere lavorato per almeno quindici o venti minuti, sopra un tavolo infarinato tirando l'impasto, piegandolo su se stesso e premendolo con la mano chiusa.
Un'operazione da ripetere in maniera energica diverse volte, fino a quando il composto non si rivela omogeneo e sodo.

Nel momento in cui all'interno dell'impasto iniziano a comparire delle bolle, si può terminare la lavorazione: creiamo una palla e la avvolgiamo all'interno di un telo, o ancora meglio in un foglio di pellicola trasparente e lasciamo riposare per circa trenta minuti.

Passato questo periodo, l'impasto può essere steso o tirato, sia a mano, con il mattarello, sia con la macchina specifica.
Stendiamo la pasta così da avere delle sfoglie molto sottili.

A questo punto con la rotella o con il coltello ricaviamo la forma che prediligiamo: spaghetti, tagliatelle fatte in casa, pappardelle, fettuccine, o ravioli.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 55, Media voti: 4.3

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    La spianatoia su cui lavora deve essere preferibilmente di legno.

    La ricetta proposta riguarda la pasta all'uovo, ma si può realizzare anche pasta senza uova, aggiungendo semplicemente olio e acqua.
    Per quanto riguarda la lavorazione dell'impasto, bisogna fare un movimento che parte dall'esterno e si dirige verso l'interno, così che la pasta sia ripiegata su se stessa.
    Concentriamo l'azione sui palmi delle mani, mentre con le dita raccogliamo i lembi all'esterno portandoli al centro.

    La cottura

    Ricordiamo che la pasta fatta in casa cuoce molto più velocemente rispetto alla pasta che acquistiamo al supermercato: sono sufficienti pochissimi minuti per vedere la pasta risalire in superficie mentre bolle, e quello è il momento per scolare.

    Il ripieno

    Naturalmente, lo stesso impasto può essere realizzato per tipi di pasta differenti.
    In ogni caso, solitamente la pasta all'uovo viene impiegata per pappardelle, tagliolini e tortellini ripieni, mentre la pasta fatta con acqua e olio viene preferita per spaghetti, conchiglie, orecchiette e in generale pasta corta.
    Per chi vuole realizzare ravioli o tortellini, il ripieno dipende dal gusto: si può usare carne cotta e tritata, ma si tratta di un procedimento lungo.
    Più veloce, invece, è mischiare ricotta con spinaci lessati, oppure prosciutto crudo, oppure delle bietole saltate in padella.
    Tutto, insomma, dipende dai gusti personali.

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (4)


    Maria Pappalepore
    martedì 10 marzo 2020

    Salve,posso sapere ,250 gr di uova, quante sono? Grazie

    Rispondi

    Ricetta.it
    ha scritto: martedì 10 marzo 2020

    Ciao Maria considera che 1 uovo di grandezza media pesa dai 53 ai 63 grammi

    Rispondi

    patrizia
    ha scritto: martedì 14 aprile 2020

    posso sapere se va bene la farina 00 o ci vuole una farina di altro tipo??

    Rispondi

    Ricetta.it
    ha scritto: martedì 14 aprile 2020

    Sì, farina 00

    Rispondi