Ravioli di spinaci

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Ravioli di spinaci
Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Media
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

I ravioli di spinaci sono una prelibata tipologia di pasta fresca, semplice da preparare in casa e caratterizzata da un colore verde acceso.
Per assicurarci un'ottima riuscita dell'impasto, abbiamo scelto di utilizzare gli spinaci a crudo, dopo aver accuratamente rimosso il gambo e i filamenti. Utilizzando questa tecnica, la pasta fresca risulta meno umida e più semplice da lavorare, nonché più ricca di sapore.

Il ripieno dei ravioli di spinaci varia in base al proprio gusto: possiamo farcirli con della ricotta vaccina, della carne macinata, oppure realizzare un ripieno vegetariano a base di funghi.
Una volta pronta la pasta fresca, non c'è alcun limite alla fantasia.

Dunque, non ci resta che scoprire come preparare in casa questi genuini ravioli di spinaci!

Categoria: Ravioli

spinaci 150 g di spinaci
farina 00 200 g di farina 00
carne macinata 200 g di farina di semola ri macinata
uovo 2 uova
olio 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
sale q.b. sale fino
q.b. ripieno a piacere q.b. ripieno a piacere

Preparazione

Come fare i ravioli di spinaci

Per preparare i ravioli di spinaci, iniziamo col lavare accuratamente le foglie sotto l'acqua corrente, dopodiché eliminiamo il gambo e i filamenti. Fatto questo, asciughiamoli con un canovaccio pulito e riponiamoli all'interno del boccale di un frullatore.

Tritiamo per alcuni secondi gli spinaci, dopodiché aggiungiamo la farina 00 e la semola rimacinata. Continuiamo a frullare, finché non otteniamo un composto omogeneo e dal colore verde acceso.

Versiamo il composto così ottenuto sopra una spianatoia e con essa formiamo una fontana. Creiamo una cavità centrale e aggiungiamo le uova leggermente sbattute, un pizzico di sale e l'olio extravergine d'oliva. 

Impastiamo tutti gli ingredienti con le mani e creiamo un panetto liscio e omogeneo. La pasta fresca deve avere una consistenza morbida ed elastica, non eccessivamente umida. 

Avvolgiamola con un foglio di pellicola trasparente e riponiamola a riposare in frigorifero per mezz'oretta. Trascorso il tempo, possiamo stendere la pasta con un mattarello, dopo aver infarinato leggermente la superficie.

Creiamo i ravioli di spinaci con l'apposita rondella, farciamoli con il ripieno che preferiamo, ad esempio ricotta o carne macinata, e richiudiamoli sigillando i bordi con i polpastrelli. 

Una volta pronti, cuociamo i ravioli di spinaci in abbondante acqua bollente salata per alcuni minuti. Quando salgono a galla, scoliamoli con l'ausilio di una schiumarola e condiamoli con il sugo che preferiamo.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Volendo, possiamo congelare i ravioli di spinaci in modo tale da averli sempre pronti per ogni evenienza: riponiamoli all'interno di un vassoio senza sovrapporli e ricopriamo quest'ultimo con un foglio di pellicola per alimenti. Conserviamoli in freezer e al momento dell'utilizzo cuociamoli in acqua bollente senza aspettare che scongelino.

    Per quale occasione

    I ravioli di spinaci sono un primo piatto gustoso ed invitante, ottimo da portare in tavola durante un pranzo domenicale in famiglia o per una cena in compagnia.

    Vino da abbinare

    Possiamo accompagnarli con un vino bianco corposo, come il Garda Classico bianco Doc.

    Potrebbero interessarti anche