Quiche di broccoli e pancetta

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Quiche di broccoli e pancetta
Photo credits:
Tempo 50 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La quiche di broccoli e pancetta è una sfiziosa e invitante torta salata, perfetta da gustare come piatto unico durante un piacevole pranzo in famiglia o con gli amici.

Si prepara con una deliziosa pasta sfoglia ripiena di broccoli, pancetta e formaggio asiago: ingredienti semplicissimi ma che rendono al meglio se abbinati insieme.

Questa ricetta, caratterizzata da un aspetto rustico e appetitoso, è un piatto unico da portare in tavola ogni qualvolta si desidera assaporare qualcosa di saporito e stuzzicante, utilizzando una verdura tipicamente invernale ricca di proprietà per il nostro organismo.

Noi vi proponiamo una versione di veloce preparazione, utilizzando un rotolo di pasta sfoglia già pronta, ma se abbiamo tempo a disposizione consigliamo di realizzarla a casa, così che sia più genuina.

Non ci resta che scoprire insieme come fare la quiche di broccoli e pancetta.

Categoria: Torte salate

pasta sfoglia 1 rotolo di pasta sfoglia
broccolo 500 g di broccoli
pancetta 150 g di pancetta
asiago 150 g di formaggio asiago
parmigiano 20 gr di parmigiano grattugiato
uovo 1 uovo
latte 1 tazzina di latte
aglio 1 spicchio d' aglio
olio q.b. olio extravergine d'oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare la Quiche di broccoli e pancetta

Per preparare la quiche di broccoli e pancetta, iniziamo col portare a bollore abbondante acqua in una pentola capiente.
Intanto laviamo accuratamente i broccoli, eliminiamo il gambo e le foglie dalla consistenza coriacea., lasciando quelle più piccole e tenere.

Non appena l'acqua comincia a bollire, saliamola e versiamo le cime di broccolo. Se risultano troppo grandi, possiamo tagliarle a metà con un coltello, senza però spezzettarle eccessivamente. 

Mentre i broccoli cuociono, versiamo in una padella qualche cucchiaio di olio extravergine d'oliva, aggiungiamo uno spicchio d'aglio schiacciato e lasciamolo rosolare per qualche minuto. 

Dopo 10 minuti di cottura i broccoli sono pronti: scoliamoli e versiamoli immediatamente nella padella. Mescoliamoli con un cucchiaio in legno e lasciamoli insaporire per 3-4 minuti a fuoco vivace. Tagliamo la pancetta a cubetti (in alternativa acquistiamola già a dadini) e uniamola ai broccoli. 

Mescoliamo il tutto e insaporiamo con un pizzico di sale e pepe nero macinato. Lasciamo rosolare i broccoli con la pancetta per una manciata di minuti, dopodiché trasferiamoli in una ciotola capiente, ricordandoci di eliminare lo spicchio d'aglio. Infine, tagliamo a dadini piccoli il formaggio asiago e uniamolo al resto.

Con la pasta sfoglia rotonda, foderiamo uno stampo leggermente imburrato dal diametro di 26 cm, dopodiché bucherelliamo il fondo con una forchetta. Farciamo la torta con il composto ben mescolato di broccoli, asiago e pancetta, cercando di livellarlo con una spatola.

Prepariamo una miscela con un uovo intero sbattuto, una tazzina di latte e il parmigiano grattugiato. Versiamola interamente sopra la farcitura della torta, cercando di distribuirla in modo uniforme. 

Chiudiamo verso l'intero i bordi della pasta sfoglia e riscaldiamo il forno statico a 200°. Inforniamo la quiche e lasciamola cuocere per 30 minuti. 

Non appena risulta ben dorata in superficie e la sfoglia è abbastanza croccante, sforniamola e adagiamola delicatamente su un piatto piano da portata. Portiamola in tavola quando è ancora calda e fragrante!

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Se non la consumiamo subito, lasciamola raffreddare completamente e riponiamola in frigorifero per un massimo di 2-3 giorni, coperta con della pellicola trasparente o un foglio d'alluminio.
    Prima di servirla, ricordiamoci di scaldarla per qualche minuto in forno!

    Per quale occasione

    La quiche di broccoli e pancetta è una ricetta che possiamo servire come antipasto rustico e goloso piatto unico per un pranzo o una cena.

    Vino da abbinare

    Possiamo accompagnare questa torta salata con un calice di vino bianco leggero, come il Trentino Nosiola Doc. 

    Potrebbero interessarti anche