Pretzel tedeschi

I pretzel sono un delizioso pane tipico della cucina tedesca e austriaca, apprezzato in tutto il mondo per il suo aspetto invitante e il suo sapore prelibato.
4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 39
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 180 min
Difficoltà Media
Porzioni 6
Costo Basso

I Pretzel (o Bretzel o Brezel) sono il pane, dalla inconfondibile colore ambrato e la forma ad anello annodato, tipico di molte regioni tedesche e in Alto Adige.

Accompagnato sempre da una buona birra, wurstel, salumi e formaggi tedeschi, il pretzel è un lievitato salato croccante fuori e morbido dentro, molto particolare perché richiede una doppia cottura (in acqua e bicarbonato e poi in forno), un riposo in frigorifero e una decorazione di sale grosso.

Esistono diverse versioni dei pretzel, che possono essere secchi e croccanti o più spessi e soffici proprio come fossero un pane di accompagnamento.

Leggi i nostri consigli per prepararli!

Categoria: Lievitati

farina 680 g di farina 0
acqua 370 g di acqua
burro 30 g di burro
sale 10 g di sale
lievito di birra 12 g di lievito di birra fresco
PER LA COTTURA PER LA COTTURA
bicarbonato di sodio 35 g di bicarbonato
acqua 2 litri di acqua
PER GUARNIRE PER GUARNIRE
sale q.b. sale grosso o fiocchi di sale

Preparazione

Pretzel - Passaggio 1
Pretzel - Passaggio 2

Impastate, a mano o con la planetaria, la farina aggiungendo il lievito sbriciolato e il burro a pezzetti [1].
Aggiungete gradualmente anche l’acqua sempre impastando [2] e quando la massa avrà preso forma unite anche il sale.

Pretzel - Passaggio 3
Pretzel - Passaggio 4

Lavorate il panetto fino a quando non sarà liscio e ben incordato, quindi non appiccicoso [3]. Dividetelo quindi in 10 pezzetti [4].
Lavorate i pezzetti, che dovranno pesare circa 90-100 g, per assottigliarli.

Pretzel - Passaggio 5
Pretzel - Passaggio 6

Dovrete formare una sorta di cilindro lungo circa 50 cm, più sottile alle estremità [5].
Ora realizzate la classica e tipica forma: incrociate le estremità [6]

Pretzel - Passaggio 7
Pretzel - Passaggio 8

poi rigiratele su sé stesse e ribaltatele verso l’interno [7]. Pizzicatele sul bordo superiore per fissarle.
Proseguite fino a esaurimento dell’impasto, fate riposare i pretzel su una vassoio ben infarinato a temperatura ambiente per 30 minuti. Poi metteteli in frigorifero per un’ora. [8]

Pretzel - Passaggio 9
Pretzel - Passaggio 10

Portate ad ebollizione 2 litri d'acqua, versatevi il bicarbonato [9].
Tuffatevi un pretzel alla volta, calcolate circa 40 secondi, quindi prelevatelo con una schiumarola [10].

Pretzel - Passaggio 11
Pretzel - Passaggio 12

Fateli scolare bene e posizionateli direttamente su una leccarda rivestita di carta da forno un po’ distanti l’uno d’altro. Praticate un taglio sulla parte superiore più spessa utilizzando una lama per pane o un coltello molto affilato e cospargete tutti bretzel di sale grosso [11].
Infornateli a 220 gradi per circa 20 minuti [12].
Sfornateli e serviteli caldi.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 39, Media voti: 4.6

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    pretzel si conservano fragranti per un giorno al massimo a temperatura ambiente.
    Si possono congelare dopo la cottura, una volta raffreddati.

    Il passaggio in frigorifero prima della bollitura è fondamentale per ottenere un colore lucido e dorato scuro.
    La cottura nella soluzione di acqua e bicarbonato, invece, conferisce ai bretzel la loro particolare consistenza e il sapore inconfondibile.

    La tradizione vorrebbe che i pretzel vengano bagnati per pochi secondi in una soluzione di acqua e soda caustica. Ovviamente, soprattutto per le piccole quantità delle preparazioni casalinghe, questa procedura è considerata rischiosa e perciò sconsigliata.

    Potete guarnire i pretzel con sale grosso, fiocchi di sale, semi di anice o cumino.

    Per quale occasione

    Possiamo prepararli per un brunch o un aperitivo in compagnia, in accompagnamento a salumi e formaggi.

    La video ricetta del giorno

    Commenti degli utenti (2)

    Gabriella Sapienza
    domenica 24 ottobre 2021

    Per congrlarli bisogna ultimare la cottura in forno, o si possono congelare dopo la bollitura e infornare solo quelli necessari al momento?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: domenica 24 ottobre 2021

    Dopo la cottura, una volta raffreddati

    Rispondi