Patate ripiene

Le patate ripiene sono un'idea semplice per preparare questo ortaggio: farcite con prosciutto e formaggio, saranno croccanti all'esterno con un cuore filante!
4,9/5 Vota
Su un totale di voti: 9
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Le patate ripiene sono un secondo piatto al forno gustosissimo che, grazie all'esterno croccantino e al cuore morbido, conquistano sempre tutti.

Perfette per una cena tra amici, ma anche per un pranzetto che metta d'accordo tutta la famiglia, sono una di quelle ricette che farete e rifarete tantissime volte.

Vi basterà cambiare il salume e/o il formaggio per la farcia e il loro gusto sarà sempre nuovo. Non vi resta che scoprire quale è la vostra versione preferita!

Noi oggi ve le proponiamo con prosciutto crudo e provolone, certi che vi piaceranno moltissimo.
La ricetta, come quella di altre verdure ripiene, è davvero semplicissima: una volta lessate le patate, le scaviamo al centro e le farciamo. La cosa più difficile sarà aspettare la fine della cottura per l'assaggio.
Provare per credere! 

Categoria: Contorni

patata 4 patate di circa 200 g l'una
prosciutto crudo 60 g di prosciutto crudo a cubetti
provolone 80 g di provolone
prezzemolo 1 cucchiaino di prezzemolo tritato
erba cipollina 3 steli di erba cipollina
basilico 4 foglie di basilico
sale e pepe q.b. sale e pepe
olio q.b. olio extra vergine d'oliva
parmigiano 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato

Preparazione

Come fare le patate ripiene

Patate ripiene - P1
Patate ripiene - P2

Lavate le patate, lessatele  in acqua bollente salata per circa 30 minuti (finchè risultino tenere inserendovi una forchetta), fatele intiepidire, tagliatele a metà per il lungo e scavate la polpa con un cucchiaio lasciando un po' di bordo. Otterrete delle barchette. [1] Noi abbiamo utilizzato delle patate biologiche lasciando la buccia, se preferite potete però toglierla.
Riunite la polpa scavata in una terrina, schiacciatela con una forchetta e aggiungetevi il prosciutto, il formaggio tagliato a dadini (conservandone un poco per la finitura), le erbe aromatiche tritate, due pizzichi di sale e pepe: mescolate ottenendo una farcia. [2]

Patate ripiene - P3
Patate ripiene - P4

Riempite le patate scavate con la farcitura formando una montagnetta: dovrete usare tutto il ripieno. [3]
Disponete le patate in una teglia da forno unta di olio, completate con il formaggio tenuto da parte e con il parmigiano. [4]
Conditele con un generoso giro di olio e fate cuocere in forno già caldo ventilato a 170 °C per 30 minuti.
Terminate la cottura per altri 2-3 minuti sotto il grill. 
Servite le patate ripiene calde e filanti! 

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 9, Media voti: 4.9

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Le patate ripiene vanno consumate appena pronte, calde e filanti! Potete avvantaggiarvi preparando la teglia al mattino, pronta per essere infornata alla sera: in questo caso tenetela coperta con carta stagnola. Se vi dovessero avanzare, potete conservarle in frigorifero ben sigillate con pellicola per 1 giorno.
    Si sconsiglia la congelazione.

    Potete pelare le patate se non gradite la buccia. E' importante scegliere patate della stessa grandezza in modo da garantire una cottura omogenea soprattutto nel momento della lessatura: in questo modo si eviteranno spiacevoli rotture delle patate più piccole. 

    Potete utilizzare il salume che preferite per preparare le vostre patate ripiene al forno: prosciutto cotto o crudo, speck, salame, bacon. Allo stesso modo potete usare un formaggio diverso dal provolone come caciotta, caciocavallo, mozzarella sgocciolata, scamorza bianca o affumicata, groviera, ecc.

    Questa ricetta può essere preparata con qualsiasi tipologia di patata e si presta benissimo ad essere provata anche con le patate americane che, per altro, regalano un piacevolissimo effetto colorato al piatto.

    Se volete una versione golosissima con un ripieno morbidissimo, potete aggiungere alla farcia qualche cucchiaio di besciamella.

    Per quale occasione

    Una ricetta semplice per un piatto davvero gustoso: potete servirlo come antipasto o contorno, oppure con un ripieno più sostanzioso come piatto unico per una cena diversa dal solito.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche