Pasta con asparagi e salsiccia

La pasta con asparagi e salsiccia è un primo piatto primaverile elegante e facile da preparare, perfetto per un pranzo o per un'occasione speciale.
4,4/5 Vota
Su un totale di voti: 85
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Medio

La pasta asparagi e salsiccia è un primo piatto primaverile facile da preparare, ma altrettanto elegante: risulta quindi perfetto tanto per un pranzo o una cena infrasettimanale, quanto per una occasione più speciale.

Il sapore delicato degli asparagi si sposa deliziosamente con il gusto più deciso della salsiccia e il mix tra i due ingredienti permette di ottenere un piatto ricco e appagante.
Con il metodo della risottatura della pasta, infine, piccolo trucchetto da tenere sempre a mente, si garantisce una cremosità unica che siamo certi vi conquisterà!

Non perdere le nostre spiegazioni passo passo per cucinare questo primo piatto sfizioso: prepariamo la pasta con asparagi e salsiccia!

Categoria: Primi

asparagi 250 g di asparagi
pasta 340 g di pasta corta rigata (tipo penne o tortiglioni)
salsiccia 150 g di salsiccia senza budello e sminuzzata
parmigiano 50 g di parmigiano grattugiato
sale e pepe q.b. sale e pepe
olio q.b. olio extra vergine di oliva

Preparazione

Come fare la pasta asparagi e salsiccia

Pasta con asparagi e salsiccia - p1
Pasta con asparagi e salsiccia - p2

Cuciniamo un ottimo piatto di pasta con asparagi e salsiccia iniziando a lavorare per prima cosa gli asparagi. Dobbiamo infatti pulirli eliminando il gambo. Con un pela-verdure eliminiamo poi la parte più esterna prima di tagliare il tutto a rondelle abbastanza spesse e soprattutto prima di dividere la punta a metà. Dopodiché pulite gli asparagi eliminando con accortezza tutta la terra, quindi tagliate via l'ultima parte dei gambi, quella più dura e legnosa [1]. Non buttate via questa parte dei gambi, ma usatela per preparare un veloce e leggero brodo vegetale.
Dividete ora gli asparagi in tre parti come in fotografia separando i gambi dalle punte più tenere [2].

Pasta con asparagi e salsiccia - p3
Pasta con asparagi e salsiccia - p4

Mettete a bollire l'acqua per la cottura della pasta, salatela, quindi tagliate a piccole rondelle l'ultimo terzo dei gambi [3]. Versateli nell'acqua bollente facendoli cuocere per 10 minuti.
Nel frattempo affettate il resto dei gambi, metteteli in una wok (o in una padella ampia dai bordi alti)  insieme all'aglio, un pizzico di sale e un cucchiaio abbondante di olio. Fate cuocere a fiamma viva per 5 minuti [4].

Pasta con asparagi e salsiccia - p5
Pasta con asparagi e salsiccia - p6

Versate un mestolo dell'acqua di cottura dei gambi nella wok e fate cuocere ancora per 5 minuti [5]. Nel contempo aggiungete la pasta nella pentola con il primo terzo dei gambi e fate cuocere per 5 minuti esatti.
Mentre la pasta cuoce aggiungete alla wok la salsiccia e fate cuocere a fiamma viva per 3 minuti [6].

Pasta con asparagi e salsiccia - p7
Pasta con asparagi e salsiccia - p8

Scolate la pasta con i gambi con una schiumarola (conservando l'acqua di cottura) e versate il tutto nella wok [7].
Aggiungete le punte degli asparagi e 5 mestoli abbondanti dell'acqua di cottura: fate risottare la pasta a fiamma viva ultimandone la cottura [8].
Saranno necessari 5 minuti durante i quali  la pasta andrà mescolata come fosse un risotto e assorbirà quasi tutta l'acqua.

Pasta con asparagi e salsiccia - p9
Pasta con asparagi e salsiccia - p10

Spegnete la fiamma, eliminate ora l'aglio e unite il parmigiano [9].  
Mescolate e vedrete che, grazie all'acqua residua e all'amido rilasciato dalla pasta, si formerà un condimento cremoso che avvolgerà le vostre penne! Pepate, regolate di sale e servite [10].

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 85, Media voti: 4.4

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Potete sostituire gli asparagi verdi con i più dolci asparagi bianchi.

    Per una consistenza ancora più cremosa, potete unire del formaggio morbido come lo stracchino o la crescenza: in questo caso il formaggio andrà aggiunto a tocchetti insieme al parmigiano.

    Questa primo con gli asparagi è perfetto anche per pasta lunga come spaghettoni o linguine.

    Il metodo della risottatura della pasta permette di ottenere un condimento cremoso anche in assenza di ingredienti leganti come ad esempio la panna. Al fine di non scuocere la pasta, raccomandiamo di tenerla molto al dente durante la precottura in pentola, quindi di non superare mai la metà del tempo di cottura indicato sulla confezione e, ovviamente, di utilizzare una materia prima di ottima qualità!

    La pasta asparagi e salsiccia si conserva in frigorifero ben chiusa in un contenitore ermetico (meglio se di vetro) per 2 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

     

    Per quale occasione

    Possiamo preparare un buon piatto di pasta con asparagi e salsiccia in qualsiasi occasione ovvero sia per un pranzo in solitaria sia per una cena in famiglia, ma anche per una giornata di festa in cui abbiamo invitato a casa ospiti. La ricetta è davvero gustosa e si presta ad essere servita in tavola soprattutto durante tutto il periodo primaverile quando, cioè, è facile trovare asparagi freschi e di stagione. 

    Vino da abbinare

    Il piatto si sposa bene con il vino bianco, lo stesso usato per sfumare la salsiccia in padella: dal Müller Thurgau al Pinot Grigio passando per il Tocai friulano. 

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (2)

    Enzo
    sabato 11 aprile 2020

    Mi è piaciuta la vostra semplicità nel descrivere la ricetta, e nel vedere le tante varianti possibili per utilizzare l'ingrediente base, in questo caso gli asparagi, e non meno interessante la vostra disponibilità nell'inviare gli ingredienti via mail. Saluti.

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: sabato 11 aprile 2020

    Grazie Enzo 😊

    Rispondi