Mousse di castagne

4,3/5 Vota
Su un totale di voti: 15
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Mousse di castagne
Photo credits:
Tempo 15 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La mousse di castagne è una delizia per il palato, un dessert soffice e spumoso preparato con il frutto tipico della stagione autunnale.

Le castagne sono un alimento molto versatile, ed è possibile consumarle in svariati modi: bollite, cotte al forno o arrostite sul fuoco

Forse non sapevate che questo splendido frutto dalle discrete proprietà nutritive si presta benissimo per la creazione di gustose marmellate e mousse.
Vediamo allora come preparare la mousse di castagne.

Categoria: Dolci al cucchiaio

castagne 800 g di castagne già bollite e pulite
uovo 3 uova intere freschissime
latte 50 g di latte
zucchero 120 g di zucchero
panna 500 ml di panna fresca

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

mousse-castagne-1
mousse-castagne-2

Frulliamo le castagne bollite, lo zucchero, i tre tuorli con il latte [1] fino ad ottenere la consistenza di una purea [2].

mousse-castagne-3
mousse-castagne-4

Montiamo gli albumi a neve fermissima [3]. Montiamo la panna [4].

mousse-castagne-5
mousse-castagne-6

Uniamo la purea di castagne alla panna montata [5] e amalgamiamo per bene, cercando di non smontare la panna [6].

mousse-castagne-7
mousse-castagne-8

Uniamo gli albumi montati [7] e aiutandoci con una sac à poche trasferiamo la nostra mousse in coppette da dessert [8].

mousse-castagne-9
mousse-castagne-10

Facciamo riposare la mousse in frigorifero per 30/40 minuti [9] dopodichè decoriamola con cacao amaro e castagne [10].

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 15, Media voti: 4.3

    Vai alla Ricetta

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Per decorare le coppette con la mousse potete utilizzare l'apposita sac à poche oppure un cucchiaio.
    Potete servire la mousse di castagne accompagnata con delle semplici lingue di gatto, pasticcini leggeri e sfiziosi che ben si sposano con le preparazioni cremose. 

    Se non avete le castagne fresche da far bollire, al supermercato trovate le confezioni sottovuoto pronte da acquistare.

    Se non volete consumare le uova crude potete prima pastorizzarle.

    Curiosità

    Lo sapevate che le castagne, essendo ricche di minerali, sono indicate per chi soffre di stanchezza, per bambini, anziani e per coloro che devono riprendersi dagli effetti dell'influenza?

    Inoltra la Vitamina C rafforza il sistema immunitario: una buona scorpacciata di castagne terrà l'influenza lontana! 

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti

    dorotea messinese
    sabato 15 dicembre 2018

    Si può fare anche con la farina di castagne?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: sabato 15 dicembre 2018

    Buongiorno Dorotea, non te lo consigliamo

    Rispondi