Millefoglie salata

La millefoglie salata è un antipasto originale e saporito che si ispira all'omonimo dessert: l'abbiamo farcita con una mousse a base di mascarpone e parmigiano.
4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 41
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

La millefoglie salata è una variante altrettanto scenografica dell'omonimo dessert.

Realizzata con strati di pasta sfoglia cotta in forno, alternati a una farcitura, in questo caso salata, disposta con la sac-à-poche.
Abbiamo optato per una mousse saporita e cremosa di marscarpone, panna e parmigiano grattugiato.
Infine per guarnire pomodorini e erbe aromatiche che donano un tocco di colore.

Una ricetta semplice da realizzare ma perfetta per stupire i propri ospiti: potete prepararla come antipasto sfizioso o per un pranzo buffet.
Un piatto originale che potete facilmente personalizzare con l'aggiunta di spezie o altri ingredienti.

Ecco la nostra video ricetta: seguite i nostri consigli per preparare questa gustosa millefoglie salata!
E se volete provare la versione dolce, non perdetevi la nostra millefoglie alla crema

Categoria: Antipasti

pasta sfoglia 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
mascarpone 250 g di mascarpone
panna 300 ml di panna fresca (o panna da montare)
parmigiano 75 g di parmigiano grattugiato
sale q.b. sale
PER GUARNIRE PER GUARNIRE
pomodorino q.b. pomodorini
prezzemolo q.b. basilico o prezzemolo

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare la Millefoglie salata

Millefoglie salata - Passaggio 1
Millefoglie salata - Passaggio 2

Srotoliamo la pasta sfoglia con la relativa carta forno su una leccarda e bucherelliamo con una forchetta o con l'apposito rullo bucasfoglia [1].
Questo passaggio evita che la sfoglia si gonfi in cottura, permettendoci di ottenere un risultato regolare.
Cuociamo in forno preriscaldato ventilato a 190° per 15-20 minuti, se utilizziamo il forno statico impostiamo la temperatura a 200°.
Una volta cotta, lasciamo intiepidire leggermente, poi con un coltello regoliamo i bordi e suddividiamola in tre parti uguali sul lato più lungo [2].
Teniamo da parte e lasciamo raffreddare completamente.

Millefoglie salata - Passaggio 3
Millefoglie salata - Passaggio 4

Prepariamo nel frattempo la farcitura: mescoliamo il mascarpone con il formaggio grattugiato [3].
A parte in una boule montiamo con le fruste elettriche la panna [4].

Millefoglie salata - Passaggio 5
Millefoglie salata - Passaggio 6

Incorporiamo in due o tre riprese la panna al resto del composto [5], saliamo e amalgamiamo bene.
Dopodiché trasferiamo la crema ottenuta in una sac-à-poche con bocchetta liscia da 10-12 mm.
Scegliamo il piatto da portata e realizziamo due o tre ciuffetti di farcitura [6] che terranno più stabile il primo strato di sfoglia.

Millefoglie salata - Passaggio 7
Millefoglie salata - Passaggio 8

Alterniamo la sfoglia a ciuffetti di crema [7] fino all'ultimo strato: noi abbiamo realizzato due file di ciuffetti [8] e aggiunto pomodorini tagliati a spicchi e foglioline di erbe aromatiche.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 41, Media voti: 4.6

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Al momento di servire la millefoglie salata tagliatela utilizzando un coltello seghettato (quello per tagliare il pane) esercitando poca pressione.

    Potete insaporire la farcitura a piacere con spezie o erbe aromatiche fresche tritate: in questo modo potete aggiungere una nota di colore e variare di volta in volta il sapore della millefoglie.

    Al posto dei pomodorini potete guarnire con olive nere o roselline di salumi o salmone.

    Conservate in frigorifero per massimo 1-2 giorni.

    Per quale occasione

    Preparala per un buffet in un'occasione speciale o come antipasto originale.
    Puoi anche prepararla in versione monoporzione.

    Potrebbero interessarti anche