Insalata russa

4,4/5 Vota
Su un totale di voti: 147
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Insalata russa
  Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 3
Costo Basso

Presentazione

L'insalata russa è l'antipasto più servito durante le feste, ma si può gustare anche tutto l'anno visto la facilità con cui può essere preparata.

Si tratta di un piatto della tradizione di molti paesi, la cui origine è però incerta; viene realizzato con ricette che variano da zona a zona e lasciano margine di creatività: è infatti possibile aggiungere e modificare alcuni ingredienti, spaziando dalle verdure fino ad arrivare a gamberetti e tonno.
L'insalata russa più classica è però a base di maionese e verdure tagliate a dadini: ecco come prepararla per stupire i vostri ospiti.

Guarda la video ricetta e segui tutti i nostri consigli!

Categoria: Antipasti

maionese 200 g di maionese
patata 150 g di patate
carota 100 g di carote
piselli 80 g di piselli (freschi o surgelati)
vino bianco 50 g di aceto di vino bianco
acqua 200 g di acqua
sale q.b. sale
tonno in scatola 150 g di tonno (facoltativo)

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare l'Insalata russa

Insalata russa - Passaggio 1
Insalata russa - Passaggio 2

In una pentola adatta per la cottura al vapore versiamo l'acqua e l'aceto di vino bianco, quindi portiamo a temperature [1]. L'aceto fa sì che le verdure rimangano di un bel colore acceso.
Sbucciamo e tagliamo a piccoli dadini le patate, e dopo aver salato l'acqua, mettiamole a cuocere per 15-18 minuti [2].

Insalata russa - Passaggio 3
Insalata russa - Passaggio 4

Nel frattempo puliamo le carote, eliminando la buccia e la parte interna più dura: tagliamole a cubetti [3].
Scoliamo le patate e mettiamo a cuocere le carote per 10-15 minuti [4].

Insalata russa - Passaggio 5
Insalata russa - Passaggio 6

Scoliamo bene anche le carote e cuociamo al vapore per circa 3-4 minuti anche i piselli; noi abbiamo utilizzato quelli surgelati ma vanno bene anche quelli freschi [5].
Trasferiamo tutte le verdure in una ciotola  e aggiungiamovi la maionese [6].

Insalata russa - Passaggio 7
Insalata russa - Passaggio 8

Mescoliamo bene [7] e mettiamo in frigorifero fino al momento di servire [8].
Un'ottima alternativa, più saporita e sostanziosa, prevede l'aggiunta di 150 g di tonno in scatola ben sgocciolato.

Ricetta Insalata russa

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 147, Media voti: 4.4

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    È molto importante sia che le verdure abbiano la giusta consistenza cioè leggermente croccanti senza risultare crude o scotte.

    Uno dei modi per servire ai vostri ospiti l'insalata russa è all'interno di bicchieri in vetro monoporzione da 200 cc.
    Aggiungete una leggera spolverata di polvere di cappero o di polvere di cetrioli (che potete ottenere facilmente facendo essiccare in forno statico per due ore a 60/70°).
    Oppure potete portarla in tavola servita sopra una focaccia tiepida e croccante. Aggiungete anche una salsa di zucca arrosto e parmigiano profumata al rosmarino (usate un biberon da cucina per decorare la tartina).

    Per quale occasione

    Perfetta da servire come antipasto o contorno.

    Vino da abbinare

    L'insalata russa si abbina molto bene con il vino bianco. Vini fruttati ed amabili come un Fiano di Avellino, un Gewurztraminer oppure un buon Riesling Frizzante.

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche