Maionese fatta in casa

4,2/5 Vota
Su un totale di voti: 312
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Maionese fatta in casa
  Photo credits:
Tempo 15 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La maionese è tra le salse più preparata e amata grazie alla sua versatilità: è perfetta infatti per accompagnare piatti di carne o pesce, o per portare in tavola antipasti e contorni come l'insalata russa o l'insalata Waldorf.

Prepararla in casa non è difficile, l'importante è che le uova siano freschissime e seguire i passaggi nel mondo corretto per evitare che la maionese impazzisca, formando dei grumi che purtroppo la rendono immangiabile. 

Servono pochissimi ingredienti, che di solito abbiamo già in dispensa: uova freschissime, olio di semi, limone, sale e pepe e aceto. 

Questa salsa può essere preparata anche senza uova, utilizzando latte di soia e senape. Un'ottima alternativa per gli intolleranti o allergici alle uova, o per chi segue una dieta vegana. La maionese è una salsa completamente senza glutine: non vengono infatti utilizzate farine per addensare e tutti gli ingredienti sono completamente gluten free.

Il trucco per una perfetta riuscita sta proprio nella lavorazione degli ingredienti: armatevi di pazienza e di cura, perché la maionese si prepara in pochissimi minuti, ma è molto facile sbagliare. 

Ecco la ricetta della maionese fatta in casa!

Categoria: Antipasti

tuorlo 2 tuorli d'uovo freschissimi
arachidi 250 ml olio di semi di arachidi o di girasole (a scelta)
sale 3 g di sale
pepe q.b. pepe
limone 100 ml di succo di limone

Preparazione

Come fare la Maionese in casa

Per preparare la maionese è fondamentale che tutti gli ingredienti siano a temperatura ambiente e non freddi di frigorifero.

maionese - Step 1
maionese - Step 2

Iniziamo a dividere gli albumi dai tuorli, e riponiamo questi ultimi in una boule. Aggiungiamo metà succo di limone [1] e iniziamo a montare a bassa velocità, sempre nello stesso verso, per evitare che la maionese impazzisca [2].

maionese - Step 3
maionese - Step 4

Dopo qualche minuto inziamo ad aggiungere l'olio a filo [3]: questa è la fase più delicata della preparazione, in quanto l'olio deve essere aggiunto molto lentamente. L'ideale sarebbe incorporarlo alle uova goccia a goccia o al massimo versandolo in un filo sottilissimo, continuando sempre a mescolare il composto. Quando abbiamo incorporato metà dell'olio, aggiungiamo il rimanente succo di limone, senza mai smettere di mescolare la salsa, che dovrebbe a questo punto avere raggiunto una buona consistenza [4].

maionese - Step 5
maionese - Step 6

Completiamo aggiungendo l'olio rimanente, sempre a filo, molto lentamente e continuando a montare nello stesso verso [5]. Completiamo con sale e pepe [6] e la nostra maionese è pronta.

Se la salsa dovesse rimanere troppo densa, si può aggiungere olio fino al raggiungimento della consistenza desiderata. Viceversa, per rendere il composto più sodo, si può aggiungere un tuorlo d'uovo.

Maionese con la planetaria

Possiamo realizzare la nostra maionese anche utilizzando la planetaria.

Ingredienti:
- 2 uova 
- 200 g di olio girasole
- 2 g di sale fino
- 20 g di succo limone
- q.b. senape o wasabi (facoltativo)

Preparazione:

Maionese con la planetaria - Step 1
Maionese con la planetaria - Step 2

Inseririamo i tuorli e avviamo la planetaria utilizzando il gancio a frusta [1], iniziamo lentamente a velocità 1 e poi 2.
Aggiungiamo l'olio molto lentamente (l'ideale sarebbe goccia a goccia utilizzando un biberon da cucina) [2] ed aumentiamo la velocità dell'impastatrice ogni 30 g di olio inglobato.

Maionese con la planetaria - Step 3
Maionese con la planetaria - Step 4

Dopo i primi 100 ml di olio versiamo a filo senza mai fermarsi [3][4]

Maionese con la planetaria - Step 5
Maionese con la planetaria - Step 6

Se volgiamo aromatizzare la maionese aggiungiamo la senape oppure il wasabi [5] aggiungiamo a filo anche il limone [6].

Maionese con la planetaria - Step 7
Maionese con la planetaria - Step 8

Facciamo poi girare un paio di minuti e poi uniamo il sale [7] e continuiamo a velocità massima per un altro minuto. La maionese è pronta [8].

Maionese con la planetaria

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 312, Media voti: 4.2

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Per preparare la maionese con le uova pastorizzate mettetele intere (con il guscio) in un pentolino adatto alla cottura in forno e ricopritele d'acqua. Fatele cuocere a 55-60° per 90 minuti.

    Se si prestano le dovute attenzioni e non si ha fretta, preparare la maionese in casa non è quindi un'impresa complicata.
    Tuttavia, qualora, nonostante tutte le attenzioni, la maionese dovesse impazzire (cioè dovesse fare i grumi), è possibile provare a recuperarla frullando in un secondo recipiente un tuorlo d'uovo con un filo d'olio ed aggiungendo poco alla volta (al massimo un cucchiaio alla volta) e molto lentamente la maionese impazzita. In questo modo il danno dovrebbe essere recuperato.

    Potete utilizzare questa ricetta facile e veloce per un bel vitello tonnato, ad esempio.

    Consigliamo di consumare la maionese nelle ore successive alla preparazione. Si conserva fino ad un giorno.

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (8)

    ANDREA
    domenica 31 maggio 2020

    Salve, per quanto tempo si conserva in frigo?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 1 giugno 2020

    Un paio di giorni

    Rispondi
    Miriam
    sabato 18 aprile 2020

    Non ho olio di semi e nemmeno pepe. Posso usare l'olio evo? ed evitare il pepe? Grazie

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: domenica 19 aprile 2020

    Ciao Miriam, "sì" ad entrambe le domande 😊

    Rispondi
    Miriam
    ha scritto: domenica 19 aprile 2020

    Grazie mille. Domani ci provo.Ciao

    Rispondi
    Ornella
    lunedì 13 aprile 2020

    E' buonissima, grazie

    Rispondi
    cesare
    mercoledì 24 ottobre 2018

    Cosa succede se uso anche gli albumi?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: giovedì 25 ottobre 2018

    Che non sarà più Maionese :-)

    Rispondi