Come riutilizzare le mele vecchie

Le mele vecchie, ammaccate o raggrinzite, sono ideali per preparare ricette sfiziose e deliziose, in grado di conquistare i palati più esigenti.

Anche se si presentano con un aspetto poco piacevole, sono ricche di sostanze benefiche per l’organismo e non perdono sapore, anzi diventano ancora più buone e sono perfette per diventare l’ingrediente principali di dessert, porridge, crumble o per essere cucinate al forno.

Ecco qualche idea per riutilizzare le mele vecchie.

Torta di mele 

La torta con mele vecchie viene sicuramente meglio rispetto a quelle più fresche e sode, in quanto perdono il gusto leggermente acidulo e diventano più dolci.

Chi cerca una variante alla classica torta di mele, una valida alternativa è quella di aggiungere all'impasto dei pezzi di panettone o pandoro sbriciolato.
In questo modo è possibile riciclare non solo le mele vecchie, ma anche tali dolci tipici del Natale.

Confetture o composte di mele

Le mele vecchie sono indicate per preparare una confettura dolce e dal sapore intenso, da tenere in dispensa per diversi mesi e utilizzarla per la colazione, farcire crostate o altri dolci.
Per ottenere una confettura ottimale, è importante rispettare la giusta proporzione tra zucchero e quantità di frutta a disposizione.
Inoltre, per renderla più buona, si può aromatizzarla aggiungendo cannella, zenzero o altro tipo di spezie preferite.
Per chi predilige accompagnare i formaggi con le composte di frutta, le mele vecchie frullate con poco zucchero consentono di creare delle composte gradevoli e sicuramente light.

Crumble alle mele

Le mele che hanno qualche settimana in più possono essere usate per fare un ottimo crumble. Un dolce di origine anglosassone, composto da una frolla friabile arricchita dalla frutta.
La ricetta è molto semplice, in quanto basta creare una base con le mele tagliate a pezzi piccoli e aromatizzate con della cannella e sbriciolare sopra un impasto di farina, burro e zucchero, che una volta cotto diventa croccante, da cui il nome crumble.

Porridge

Per una colazione all’inglese, sana e nutriente, si può preparare un buon porridge, utilizzando le mele non più tanto fresche.
Per fare il porridge, è necessario mischiare insieme latte o yogurt, fiocchi di avena, frutta seca e le mele a pezzettini.

Mele al forno o in padella

Le mele al forno con una spolverata di zucchero di canna sono un dessert leggero a cui è difficile resistere.
Per renderlo ancora più sfizioso si possono utilizzare le mele vecchie, da tagliare a fette, adagiare su una teglia foderata di carta forno, cospargerle di zucchero, frutta secca o biscotti sbriciolati e infornare per venti minuti a 180°.
In alternativa, è possibile cuocere le mele in padella, a fuoco lento per una decina di minuti.

Chips di mela

Tra le ricette che vengono meglio con le mele vecchie ci sono le chips.
Uno snack light e goloso, che si realizza facilmente, tagliando le mele a fette sottilissime, immergendole in acqua e limone e mettendole a essiccare in forno ventilato, a 80°, per circa sei ore.

Seguici su Google News Non perderti nemmeno un'articolo Seguici su Google News

Salva la Ricetta Salva nel Ricettario