Danubio pizza

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 84
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Danubio pizza
Photo credits:
Tempo 120 min
Difficoltà Media
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il Danubio pizza è una variante del classico dolce di pan brioche, di origine napoletana, preparato sia con ripieni dolci che salati.

La ricetta che vi proponiamo ha un impasto molto simile a quello della pizza ma dall'aspetto originale, è infatti costituito, come il classico Danubio, da palline ripiene di pomodoro, mozzarella e reso ancora più saporito dalle acciughe ma, a seconda delle vostre preferenze, potete farcirlo a piacere.

Un lievitato semplice da preparare, soffice e davvero gustoso: potete servirlo come antipasto in un buffet, o come simpatico finger food.
Provate allora a preparare il Danubio pizza  seguendo la nostra videoricetta!

Categoria: Lievitati

farina 300 g di farina di Manitoba (o farina di forza)
lievito di birra 7 g di lievito di birra fresco
miele 1 cucchiaino di miele
acqua 170 ml di acqua
sale 8 g di sale
olio 20 ml di olio extra vergine di oliva
PER FARCIRE: PER FARCIRE:
passata di pomodoro q.b. passata di pomodoro
mozzarella q.b. mozzarella
acciughe q.b. acciughe sott'olio

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare il Danubio pizza

Danubio pizza - Passaggio 1
Danubio pizza - Passaggio 2

Prepariamo l'impasto disponendo, su una spianatoia, la farina a fontana e al centro aggiungiamovi il lievito di birra fresco sminuzzato (o in alternativa sciolto in acqua), un cucchiaino di miele [1], l'acqua e l'olio extra vergine [2].

Danubio pizza - Passaggio 3
Danubio pizza - Passaggio 4

Iniziamo ad amalgamare con le mani gli ingredienti nel centro, incorporando pian pano la farina dai bordi [3], poi aggiungiamo il sale e lavoriamo l'impasto energicamente fino ad ottenere un panetto liscio e compatto: mettiamolo in un recipiente [4], copriamolo con pellicola trasparente e lasciamo lievitare in un luogo asciutto finchè non avrà raddoppiato il suo volume.

Danubio pizza - Passaggio 5
Danubio pizza - Passaggio 6

Trascorso il tempo necessario, riprendiamo l'impasto e suddividiamolo in parti più piccole, da circa 70 g ciascuna [5]. Con le dita allarghiamo e appiattiamo ciascuna di esse in modo da poter farcire al centro con passata di pomodoro, mozzarella e acciuga [6].
Poi richiudiamo sigillando molto bene i bordi e diamo una forma sferica.

Danubio pizza - Passaggio 7
Danubio pizza - Passaggio 8

Oliamo uno stampo da 24 cm di diametro e disponiamovi le palline [7]. Ricopriamo con pellicola trasparente e facciamo lievitare ancora per circa 30-40 minuti [8].

Danubio pizza - Passaggio 9
Danubio pizza - Passaggio 10

Dopodiché, cospargiamo ancora un po' di passata di pomodoro sulla superficie [9], un filo d'olio e cuociamo in forno ventilato a 190° per 15 minuti [10].

Togliamolo dal forno e gustiamo il nostro Danubio pizza ancora tiepido.

Ricetta Danubio Pizza

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 84, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    La Pizza Danubio si conserva ben chiusa per un paio di giorni. Riscaldatela qualche minuto in forno per apprezzarla al meglio.

    Per quale occasione

    Ottimo come antipasto caldo o per una "serata pizza".

    Curiosità

    A Napoli, il Danubio è conosciuto anche con il nome di  "brioche al pizzico": posizionato al centro della tavola ognuno può servirsi e staccarne una pallina, in un atmosfera molto conviviale.

    Probabilmente è una ricetta di origini austriache, arrivata in Campania con il matrimonio del 1768 tra Ferdinando IV di Napoli e Maria Carolina d'Asburgo.

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti

    Sabrina De Santis
    lunedì 4 marzo 2019

    dosaggio perfetto, l'impasto è leggero e gustoso

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 4 marzo 2019

    Grazie!

    Rispondi
    Silvia
    sabato 6 ottobre 2018

    Adoro la pizza devo provare anche questa ricetta, graziee

    Rispondi