Cream Tart

La Cream Tart è una torta golosa composta da due o tre strati di pasta frolla o pasta sablé intervallati da una crema al mascarpone o chantilly.

Perfetta per ricorrenze speciali, questo dolce è semplicissimo da fare e allo stesso tempo molto scenografico, poiché possiamo darle la forma che più preferiamo: a cuore, a fiore o scegliere una lettera o un numero per festeggiare un compleanno

Noi l'abbiamo preparata con pasta sablé arricchita da farina di mandorle e farcita con ciuffi di crema a base di mascarpone e panna, aromatizzata alla vaniglia.

Il vero punto di forza di questo dessert è la decorazione: aggiungete sulla superficie frutta fresca, macarons, meringhe, biscotti o fiori edibili. Il risultato sarà assolutamente fantastico!

Scopriamo insieme come preparare una deliziosa e bellissima Cream tart!
Ecco la video ricetta e i fotopassaggi che ti guideranno passo dopo passo.

Categoria: Dolci

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 523
  Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Media
Porzioni 8
Costo Basso

Ingredienti per 8 persone

PER LA BASE PER LA BASE
farina 00 250 g di farina 00
farina di mandorle 220 g di farina di mandorle
burro 200 g di burro
tuorlo 4 tuorli
zucchero 100 g di zucchero semolato
PER LA CREMA PER LA CREMA
zucchero 50 g di zucchero
mascarpone 350 g di mascarpone
panna 600 ml di panna per dolci
1/2 bacca di vaniglia 1/2 bacca di vaniglia
PER LA DECORAZIONE PER LA DECORAZIONE
frutti di bosco q.b. frutti di bosco
q.b. macarons q.b. macarons
biscotti q.b. biscotti

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Cream Tart - Passaggio 1
Cream Tart - Passaggio 2

Iniziamo a preparare il nostro dolce partendo dalla pasta sablé.
Sul piano di lavoro versiamo la farina 00 e vi uniamo il burro a pezzetti [1]: lavoriamo questi due ingredienti fino ad ottenere un composto sabbioso [2].
In alternativa possiamo lavorarli con la planetaria utilizzando la punta a spirale.

Cream Tart - Passaggio 3
Cream Tart - Passaggio 4

Dopodiché procediamo andando ad aggiungere la farina di mandorle, lo zucchero e i tuorli [3].
Impastiamo velocemente fino a formare un panetto compatto [4]. Mettiamo a riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Cream Tart - Passaggio 5
Cream Tart - Passaggio 6

Trascorso il tempo necessario, riprendiamo la frolla e dividiamola in due.
Stendiamo una parte su un foglio di carta forno leggermente cosparso di farina (in alternativa possiamo utilizzare un tappetino in silicone da forno) fino a uno spessore di circa 5-6 mm [5].
Bucherelliamo tutta la superficie con i rebbi di una forchetta poi appoggiamovi sopra la sagoma della forma che desideriamo e ritagliamola [6].
Noi abbiamo utilizzato una sagoma di carta a forma di R di circa 22x30 cm di grandezza.

Cream Tart - Passaggio 7
Cream Tart - Passaggio 8

Togliamo le parti in eccesso e uniamole all'impasto rimanente che utilizzeremo dopo [7].
Quindi trasferiamo la frolla su una leccarda e cuociamo in forno ventilato già caldo a 170° per circa 20 minuti (se utilizziamo un forno statico invece cuociamo a 170° per 25-30 minuti) [8].
Prendiamo la frolla rimasta e ripetiamo gli stessi passaggi per ottenere una seconda forma identica.

Cream Tart - Passaggio 9
Cream Tart - Passaggio 10

Per preparare la farcitura uniamo in una ciotola capiente la panna per dolci, il mascarpone [9], lo zucchero semolato e i semi di mezza bacca di vaniglia.
Montiamo il composto con le fruste elettriche [10] quindi trasferiamolo in una sac-à-poche. Noi abbiamo utilizzato un beccuccio liscio.

Cream Tart - Passaggio 11
Cream Tart - Passaggio 12

Quando la frolla è raffreddata completamente, appoggiamo uno strato su un piatto da portata e ricopriamola con dei ciuffi di crema.
Appoggiamovi sopra delicatamente il secondo strato di frolla e ripetiamo [11].
Infine decoriamo a piacere con frutti di bosco, macarons e foglioline di menta [12].

Conserviamo in frigorifero fino al momento di servire. 

Cream Tart

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 523, Media voti: 4.6

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Possiamo preparare questa torta anche con una base di pasta frolla classica.

    Scegliete la frutta fresca che più vi piace per decorare la vostra torta.

    Per quale occasione

    Per festeggiare un'occasione speciale o un compleanno.

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (36)


    Angy
    giovedì 8 settembre 2022

    Salve se la panna è già zuccherata ????

    Rispondi

    Ricetta.it
    ha scritto: giovedì 8 settembre 2022

    Ciao Angela, panna non zuccherata!

    Rispondi

    Giulia Fragrante
    martedì 21 giugno 2022

    Buonasera per preparare la pasta sable con la planetaria va bene utilizzare la frusta a foglia?Grazie mille

    Rispondi

    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 22 giugno 2022

    Sì Giulia, va benissimo la Foglia 😊

    Rispondi

    Greta Maresca
    mercoledì 9 febbraio 2022

    Ciao! Vorrei fare questa torta per sabato a forma di 22. Pensavo di fare già i 22 di pasta sablè il giorno prima e poi fare crema e assemblaggio il giorno stesso. Succede qualcosa alla pasta sablè o posso farlo? Se si come devo conservare i 22 già cotti da un giorno all’altro? Grazie!

    Rispondi

    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 9 febbraio 2022

    Ciao Greta, andrà benissimo. Fai raffreddare completamente la pasta sablè, poi avvolgila nella pellicola trasparente e tienila fuori dal frigo fino al momento di assemblarla 😊
    Carica poi la foto nei commenti, siamo curiosi 😊

    Rispondi

    Alice
    giovedì 24 giugno 2021

    Posso usare la farina senza glutine al posto della farina normale?

    Rispondi

    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 25 giugno 2021

    Certamente, ti consigliamo un mix senza glutine per dolci 😊

    Rispondi

    Paola Talio
    venerdì 18 giugno 2021

    Vorrei fare una crema pasticcera e prima unirla con il mascarpone e in fine panna per alleggerire il gusto burroso del mascarpone secondo lei sbaglio grazie.

    Rispondi

    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 18 giugno 2021

    Ciao Paola, segui la nostra ricetta e non ti sbaglierai 😊

    Rispondi