Come fare il sugo di castagne

3,5/5 Vota
Su un totale di voti: 4
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Come fare il sugo di castagne
Photo credits:
Tempo 90 min
Difficoltà Media
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Questo è il periodo giusto per cucinare uno dei doni più buoni che la natura ci regala: le castagne.
Esistono molti modi per cucinarle, ricette tradizionali che esaltano il loro gusto, ma possono essere anche utilizzate per accompagnare carne e cacciagione o essere un ottimo condimento per primi piatti, in special modo se si utilizza la pasta all'uovo fatta in casa.

Ecco una facile ricetta autunnale per fare un ottimo sugo di castagne

Facile e veloce da realizzare questo sugo accompagnerà egregiamente il brasato, il pollo, il tacchino oppure può essere utilizzato come salsa per condire ravioli, tortelloni e anche un semplice riso in bianco.
Le castagne intere lasciate in precedenza da parte serviranno a guarnire il piatto nel quale sarà servita la pietanza.

Categoria: Sughi e Condimenti

castagne 500 g di castagne
burro 80 g di burro
alloro 1 foglia di alloro
pinoli 1 manciata di pinoli
vino rosso 1 bicchiere di vino rosso o un bicchierino di cognac
sale q.b. sale

Preparazione

Sbucciare le castagne lasciando la loro pellicina, lessarle facendole bollire in acqua con una foglia di alloro e una manciatina di sale per circa 1 ora, assaggiarle per verificare il giusto punto di cottura, dovranno rimanere morbidema non sfatte, colarle e quando sono ancora calde spellarle e passarne metà al setaccio.

In un padellino antiaderente far sciogliere il burro, poi versarci i pinoli e farli tostare a fuoco medio.
Quindi aggiungere le castagne passate e quelle intere (di queste lasciarne qualcuna da parte) e farle sfumare con il vino o con il cognac quando questo sarà evaporato lasciar cuocere a fuoco basso per una decina di minuti, mescolando spesso.

Aggiustare di sale.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 4, Media voti: 3.5

    Vai alla Ricetta

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    La sbucciatura delle castagne non presenta particolari difficoltà ma richiede tempo.
    Si possono anticipare i tempi anche di un giorno togliendo esclusivamente la parte esterna della buccia. Quando saranno lessate, invece, si dovrà togliere la pellicina subito, quando sono ancora bollenti, una volta che si sono raffreddate non verrà più via con facilità.

    Meglio preparare il sugo tenendo conto dei tempi di preparazione del piatto a cui sarà accompagnato in modo che sarà pronto contemporaneamente alla carne o alla pasta.

    E' meglio evitare di scaldarlo, perderebbe molto del suo sapore gustoso.

    Se il sugo viene utilizzato per accompagnare la carne si può addolcirne il sapore facendo bollire insieme alle castagne 2 mele sbucciate, pulite e tagliate a pezzi. Passare quindi anche queste al setaccio.

    Potrebbero interessarti anche