Chiacchiere senza glutine

4,4/5 Vota
Su un totale di voti: 18
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 90 min
Difficoltà Media
Porzioni 6
Costo Basso

Le chiacchiere di Carnevale senza glutine sono perfette per celiaci o per chi soffre di intolleranza al glutine: un'alternativa sfiziosa che nulla ha da invidiare al sapore e al profumo di quelle tradizionali, grazie all'impasto al burro, che vanta un'eccellente friabilità.

Il procedimento non è difficile e anche gli ingredienti che utilizziamo sono quelli comuni: farina, zucchero, burro, un goccio di grappa, uova e limone. 

Fritte o al forno, le chiacchiere sono uno dei dolci tipi di questo periodo di festa con le castagnole, le frittelle, i bomboloni e tanti altri.

L'unico accorgimento è quello di seguire passo per passo la ricetta: gli impasti senza glutine, infatti, hanno una consistenza e lavorabilità diverse rispetto a quelli tradizionali, ma rispettando tutti i passaggi il successo è assicurato! 

Ecco come preparare le chiacchiere di Carnevale senza glutine!

Categoria: Dolci di Carnevale

farina 500 g di mix di farina per dolci senza glutine
zucchero 160 g di zucchero semolato
burro 100 g di burro morbido
grappa 40 g di grappa
acqua 40 g di acqua
uovo 4 uova medie
bicarbonato di sodio 1 cucchiaino di bicarbonato
limone la scorza grattugiata di un limone
arachidi q.b. olio di arachidi per friggere
zucchero a velo q.b. zucchero a velo per guarnire

Preparazione

Come fare le Chiacchiere senza glutine

Estraiamolo il burro dal frigorifero almeno 20 minuti prima di iniziare e tagliamolo a tocchetti. 

A parte, setacciamo la farina senza glutine e il bicarbonato di sodio, aggiungiamo poi lo zucchero e la scorza grattugiata di un limone.

Misceliamo il mix di ingredienti con una frusta a mano: ribaltiamo il composto su una spianatoia, creando al centro una cavità. 

Versiamo al centro della fontana le uova precedentemente sbattute con una forchetta e iniziamo a lavorarle con la farina.

Attendiamo che le uova vengano completamente assorbite dalla farina e incorporiamo i restanti ingredienti: l'acqua a temperatura ambiente e la grappa. Lavoriamo energicamente l'impasto con le mani e aggiungiamo anche il burro ormai morbido tagliato a cubetti.

Proseguiamo la lavorazione dell'impasto fino a ricavare un panetto perfettamente liscio e omogeneo (ricordiamo che essendo privo di glutine tenderà a essere più sbricioloso rispetto a un impasto classico, in cui è presente una maglia glutinica).

Avvolgiamo il panetto nella pellicola per alimenti e riponiamolo in frigorifero per circa mezz'ora. Togliamolo poi dal frigorifero, lavoriamolo nuovamente per dargli calore e suddividiamolo in due porzioni uguali.

Stendiamo ciascun panetto avvalendoci di una macchina per la pasta a manovella o elettrica (in alternativa è sempre possibile stenderla sopra una spianatoia con un mattarello, facendo attenzione che non si rompa).

Stendiamo la pasta utilizzando i rulli al massimo spessore, ripiegandola e ripassandola ai rulli per 2-3 volte, fino a ottenere una sfoglia perfettamente liscia. A questo punto, iniziamo a stringere i rulli a ogni passaggio, così da ottenere delle sfoglie sottili 1 mm.

Trasferiamo le sfoglie sopra dei fogli di carta da forno affinché non si attacchino e ritagliamole con un'apposita rondella dentellata in rettangoli da 12x6 cm. In sua assenza possiamo utilizzare una rotella tradizionale.

Pratichiamo due incisioni verticali al centro di ogni chiacchiera.

Scaldiamo in padella abbondante olio di arachidi e verifichiamo, con un termometro da cucina, che la temperatura si attesti intorno ai 170°. Immergiamo nell'olio caldo 2-3 chiacchiere e lasciamole friggere per 20 secondi circa. Evitiamo di friggerne troppe alla volta, per evitare che la temperatura dell'olio si abbassi.

Non appena le chiacchiere appaiono dorate in superficie, scoliamole con una schiumarola e lasciamole gocciolare sopra dei fogli di carta assorbente. Consigliamo di servirle calde, cosparse con una spolverata di zucchero a velo.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 18, Media voti: 4.4

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Consigliamo di utilizzare un mix di farina senza glutine, evitando la farina di riso, poiché il composto potrebbe sgretolarsi. È possibile che, in base al mix utilizzato, sia necessario aggiungere più acqua. In questo caso, unire qualche goccia per volta, fino a quando l'impasto diventa lavorabile.

    Se si ha difficoltà ad utilizzare la macchina per la pasta, è possibile stendere l'impasto con il mattarello, avendo cura di ricavare una sfoglia di qualche mm.

    Per quale occasione

    Per festeggiare il Carnevale

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (2)

    Siliviana Mangiantini
    martedì 12 gennaio 2021

    Io.non ho la macchina della pasta posso usare il mattarello ?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: martedì 12 gennaio 2021

    Certamente 😊

    Rispondi